Master in Comunicazione
Multimediale dell'Enogastronomia

Costruisci il tuo futuro con tecnologia, enogastronomia e comunicazione

Richiedi Informazioni

Compila il form e verrai contattato da un consulente delle scuole



Accetto il trattamento dei dati per i fini indicati nella suddetta informativa.*

Accetto la profilazione dei dati per ricevere un servizio maggiormente personalizzato.
(* Campi obbligatori)

A. Lezioni frontali:

Modulo I

  • Storia e antropologia della gastronomia
  • Antropologia del cibo e food studies
  • Cibo e cultura: letteratura e gastronomia, cinema e gastronomia, alimentazione e arti visive
  • Storia della gastronomia e della gastronomia italiana
  • Storia delle tradizioni locali della gastronomia italiana: cibo e ritualità
  • Cucine del mondo
  • Aspetti culturali e psicosociali dell’enogastronomia del mondo e le principali tendenze

Modulo II

  • Agro-Alimentare e turismo: statistiche di settore
  • Analisi del settore agro-alimentare in Italia
  • Istituzioni e soggetti di rappresentanza
  • Le statistiche di settore
  • Promozione e valorizzazione delle risorse agroalimentari per lo sviluppo del turismo rurale

Modulo III

  • Food Web Writing e Giornalismo
  • Foodwriting: Autobiografia e fiction
  • Scrittura creativa
  • Web Journalism
  • Tecniche del linguaggio giornalistico
  • Giornalismo enogastronomico
  • Ufficio stampa

Modulo IV

  • Teorie e tecniche della comunicazione e della pubblicità
  • Teorie e tecniche di comunicazione di impresa
  • Psicologia della comunicazione
  • Tecniche della comunicazione pubblicitaria
  • Teorie e tecniche del linguaggio radio-televisivo
  • Food Photography
  • Pubblicità: aspetti legislativi

Modulo V

  • Marketing Management
  • Marketing strategico
  • Marketing food & Wine
  • Marketing del territorio

Modulo VI

  • Web Marketing
  • Web Marketing
  • E-commerce per il food & beverage
  • Social Media Marketing
  • Web: aspetti legislativi

Modulo VII

  • Ristorazione e critica
  • Management della ristorazione
  • Recensione di un’attività di ristorazione (trattoria, pizzeria, ristoranti, enoteche): le regole di scrittura
  • La critica gastronomica

 

Modulo VIII

  • Editoria Enogastronomica
  • Case History Gambero rosso: la storia, il network, ruolo ed attività
  • Il network delle Città del Gusto
  • Il ruolo delle guide: case history guida olio + laboratorio
  • Il ruolo delle guide: case history guida vino + laboratorio
  • Il ruolo delle guide: case history guida pizza + laboratorio
  • Il ruolo delle guide: case history guida ristorante + visita
  • Excursus, evoluzione e tendenze della cucina italiana e internazionale

Modulo IX

  • Comunicazione audiovisiva
  • La Radio
  • La TV
  • Il Web
  • Studio delle tecniche di base di conduzione, studio e allenamento per una buona dizione, respirazione
  • Tecniche per la realizzazione di interviste
  • Applicazione dei format al palinsesto, realizzazione di spot

Modulo X

  • Organizzazione Eventi
  • Organizzazione e marketing degli eventi enogastronomici
  • Event Word Oriented: Case History
  • Sviluppo di eventi in Co-Marketing

B. Laboratori sensoriali:

  • Conoscere & degustare: riconoscere la qualità
  • HCCP: lezione per il rilascio del certificato di addetti alimentaristi
  • Laboratori sensoriali sulla tipologia e qualità di: ▪ Pane e pizza ▪ Pasta e riso ▪ Carne ▪ Pesce ▪ Dolci e cioccolato ▪ Formaggi, salumi e verdure –
  • Analisi sensoriale: tecniche di degustazione
  • Il mondo del vino
  • Storia del vino e dell’enologia
  • Vino, vitigni, territori e produttori italiani
  • Vino, vitigni, territori e produttori europei ed extra-europei
  • Vino e turismo
  • Cenni di marketing e comunicazione del vino
  • Il linguaggio del vino
  • Degustazione birra
  • Degustazione distillati
  • Note di enologia
  • La degustazione: principi di base
  • Laboratori tecnici
  • Audiovisivo: laboratori
  • Radio: Ideazione, realizzazione e produzione di un format radiofonico presso gli studi di RUN RADIO (www.runradio.it), la web radio dell’Università Suor Orsola Benincasa.
  • TV: Gli allievi del corso, sotto la supervisione dei professionisti e specialisti di Gambero Rosso Channel (canale 412 di SKY), avranno la possibilità di ideare, realizzare e produrre un audiovisivo con dispositivi mobile
  • Web: Utilizzo delle principali piattaforme web per la realizzazione di livestreaming
  • English for food Elementi essenziali di inglese per il food & beverage

C. Visite guidate:

Visite guidate presso aziende del settore e testimonianze della ristorazione italiana (le spese di viaggio sono a carico degli allievi).

D. Stage:

Lezione di Media Training e Public Speaking “Come organizzare un colloquio di lavoro”

Gli allievi parteciperanno ad un “training on the job” di 3 mesi presso il Gambero Rosso, le Città del gusto e altre importanti aziende partner: un’opportunità reale per completare il percorso formativo con una significativa esperienza nel mondo del lavoro.

In caso di mancato avvio del Training on job per volontà dell’allievo, trascorso un mese dal termine delle lezioni, lo stage verrà attivato presso Città del gusto Napoli. Tutti gli stage saranno valutati e validati preventivamente dal board accademico, con il supporto dell’ufficio stage dell’università.

Il Master in “Comunicazione multimediale dell’enogastronomia” rappresenta un’opportunità unica per conoscere ed approfondire il mondo della comunicazione enogastronomica e per specializzarsi in una realtà professionale nuova e ricca di possibilità.

Il Master si propone anche di offrire, a quanti operano nel giornalismo enogastronomico, strumenti e conoscenze aggiornati e scientificamente fondati per poter affrontare il mondo dell’enogastronomia nonché la valorizzazione delle culture di riferimento in modo professionale e trasversale.

La figura professionale in uscita è quella del comunicatore esperto nel settore Food, nel turismo enogastronomico, nella promozione del Made in Italy del settore agroalimentare, nella comunicazione e valorizzazione del territorio e delle tipicità enogastronomiche locali, dell’addetto alle pubbliche relazioni e al marketing, del redattore di contenuti multimediali, ma anche dell’organizzatore di eventi enogastronomici.

Il Master nasce da una sinergia tra l’Università degli Studi Suor Orsola Benincasa, il Gambero Rosso (il network del cibo e del vino più autorevole e articolato presente sul mercato) e Città del Gusto di Nola (Napoli).

Il Master sarà tenuto a Napoli, presso l’Università degli Studi Suor Orsola Benincasa (C.so V. Emanuele n. 292) e presso la sede di Città del Gusto (Interporto di Nola/Palazzo dei servizi).

Il master si svolge dal lunedì al giovedì, dalle 10:00 alle 18:00

L’ammissione al Master comporta il pagamento di un contributo pari a € 5.900,00 + € 140,00 per tassa regionale. La quota di iscrizione è da versare in tre rate osservando le seguenti modalità: – Prima rata: € 2.700,00 + € 140,00 per tassa regionale all’atto dell’iscrizione (i diplomati sono esentati dal pagamento della tassa regionale di € 140,00); – Seconda rata: € 1.600,00 – Terza rata: € 1.600,00 L’Università degli Studi Suor Orsola Benincasa mette a disposizione, per gli studenti residenti fuori Provincia, fino a sei alloggi gratuiti presso la residenza universitaria sita a Napoli in Vico Paradiso, 49.

L’alta formazione