pixel
italian-wines-2018-piatta-def
6 Apr 2017 / 13:04

Scripps Networks scommette ancora sull'Italia. A maggio l'arrivo di Food Network sulla tv nazionale

Il colosso internazionale dei contenuti televisivi Scripps Network Interactive ha annunciato oggi, 6 aprile 2017, il lancio di Food Network in Italia. Dal prossimo 8 maggio, arriva sul digitale terrestre uno dei canali di cucina più seguiti al mondo.

Scripps Networks scommette ancora sull'Italia. A maggio l'arrivo di Food Network sulla tv nazionale

Il colosso internazionale dei contenuti televisivi Scripps Network Interactive ha annunciato oggi, 6 aprile 2017, il lancio di Food Network in Italia. Dal prossimo 8 maggio, arriva sul digitale terrestre uno dei canali di cucina più seguiti al mondo.

Scripps Network Interactive

Leader indiscusso nel campo dei contenuti lifestyle, specializzato in programmi su casa, cibo e viaggi in TV e sulle piattaforme emergenti, Scripps Network Interactive vanta nel suo portfolio clienti del calibro di Cooking Channel, Travel Channel, Great American Country, Food Network. Nomi noti del panorama televisivo internazionale che nel complesso raggiungono oltre 190 milioni di spettatori americani ogni mese. Con sede centrale a Knoxville, in Tennessee, la rete globale della compagnia raggiunge milioni di utenti in Nord e Sud America, Asia, Europa, in Medio Oriente e in Africa. E continua, anno dopo anno, a rinnovarsi ed elaborare progetti nuovi. L'ultimo nato coinvolge la nostra Penisola, dove l'azienda ha già messo radici nel 2014 con il lancio del canale Fine Living.

Food Network

Una piattaforma verticale tutta dedicata al cibo: Food Network è un canale che richiama l'attenzione di chef, pasticceri, addetti ai lavori e appassionati, e che si propone di coniugare intrattenimento, competizioni, showcooking e viaggi gastronomici. Lanciato negli Stati Uniti nel '93, oggi è fra i principali 10 network americani e si prepara ora ad approdare in Italia. Scripps Networks ha annunciato il lancio del canale nel Bel Paese, previsto per il prossimo 8 maggio. Sarà in onda sul canale 33 del Digitale Terrestre, con l'ambizioso obiettivo di diventare fin da subito uno dei punti di riferimento nel settore gastronomico, un settore in crescita e sviluppo dove lo spazio si è allargato e che dunque richiama evidentemente investimenti. A noi del Gambero Rosso, che abbiamo inventato e che ancora realizziamo con successo, il primo canale a tema cibo&vino in Europa vent'anni fa, la cosa non può che fare piacere: un po' più di concorrenza, ma tanti stimoli in più e un mercato che cresce.

Il lancio in Italia di Food Network, Paese chiave per Scripps Network Interactive, rappresenta un significativo traguardo nel panorama di espansione globale di questo brand”, ha commentato Phillip Luff, managing director UK & EMEA dell'azienda. E ha aggiunto: “L’Italia ha una cultura ricca e dinamica, all’interno della quale il cibo rappresenta un aspetto fondamentale essendo nel DNA di tutti. I programmi unici e coinvolgenti di Food Network saranno in grado di attirare i milioni di italiani che amano il cibo”.

Cosa e chi

Produzioni originali locali e show internazionali, dall'intrattenimento alle gare ai fornelli: questo il programma generale del canale, ma per conoscere nomi dei personaggi coinvolti e i temi che verranno affrontati dovremo aspettare il prossimo 8 maggio. Il progetto dell'azienda non si limita solo alla televisione ma comprende anche una piccola sezione editoriale: una serie di ricette, consigli e trucchi del mestiere verranno raccolti in un sito web dedicato, oltre che sulle pagine dei social network Facebook e Instagram, dove saranno disponibili clip esclusive e filmati dietro le quinte. A rappresentare Food Network in Italia, sarà Viacom International Media Networks Pubblicità & Brand Solutions, realtà specializzata nella creazione di contenuti e campagne personalizzate.

a cura di Michela Becchi

Tagged under:
Previous
Next

Join the discussion

WorldTour Calendar

2018/ 2019

Copyright 2015
Gambero Rosso Spa
P.Iva06051141007, Italy
All Rights Reserved

IT edition