pixel
italian-wines-2018-piatta-def
13 Jun 2018 / 16:06

Estate romana 2018. Giardini segreti, cocktail, street food, cucine dal mondo: Domina, Butterfly, Parterre e Be Pop

L'estate romana è alle porte e già si moltiplicano le occasioni per trascorrere una piacevole serata all'aria aperta, all'insegna di musica, buon cibo, cocktail, letture e racconti di piazza. Quattro consigli per orientarsi. 

Estate romana 2018. Giardini segreti, cocktail, street food, cucine dal mondo: Domina, Butterfly, Parterre e Be Pop

L'estate romana è alle porte e già si moltiplicano le occasioni per trascorrere una piacevole serata all'aria aperta, all'insegna di musica, buon cibo, cocktail, letture e racconti di piazza. Quattro consigli per orientarsi. 

 

La celebrata estate romana, con le sue terrazze nel centro della città e gli appuntamenti nel verde, si appropinqua a grandi passi anche quest'anno. E nella Capitale si rinnova la corsa ad animare le serate sotto le stelle all'insegna di intrattenimento, musica, buon cibo. Facendo leva sull'effetto sorpresa di giardini segreti e spazi inconsueti.

Domina 2018

Già da qualche settimana operativo il giardino di Borgo Ripa, struttura alberghiera inaugurata un anno fa dal gruppo internazionale Eitch negli spazi che furono di Donna Olimpia Phamphilj, di fronte all'antico Porto di Ripa Grande, a Trastevere. Dopo l'avvio non proprio convincente dell'estate 2017, quest'anno il pacchetto si rinnova nel segno di Domina 2018, dal lunedì al sabato, dalle 19 alle 2. Ricco il cartellone di spettacoli e serate musicali, l'offerta gastronomica abbina secondo una delle tendenze più in voga pizza e cocktail d'autore. I drink sono firmati Argot, cocktail bar capitolino nascosto tra i vicoli che gravitano intorno a Campo de' Fiori; la pizza, invece, è quella alla pala (da forno elettrico), alla romana, di Luca Belliscioni, alias Lucabì, pizza chef di Greccio Enjoy a via Gregorio VII: in carta la regina dei Castelli ripiena di porchetta di Ariccia e marmellata di arance, la Ripagrande con melanzane, sugo di datterini, cipolla e capperi, la Domina con fior di latte, datterino giallo e rosso,  bufala di Amaseno, basilico, e proposte che variano secondo stagionalità. Impasti da farine 0, tipo 2, farro e 72 ore di lievitazione. Disponibile anche l'aperitivo a buffet.

Butterfly a Villetta Ruggieri

Vecchia conoscenza della scorsa estate,  il Butterfly che nel 2017 aveva trovato residenza tra i padiglioni dell'ex caserma di via Guido Reni trasloca al Foro Italico: opening party il 14 giugno e formula che non cambia, con 100 notti di musica, cibo e cocktail sotto le stelle. Ancora una volta un giardino segreto che prende forma al calar del sole, animato dalle performance della Compagnia della Farfalla, aperto al pubblico dalle 18 alle 2. Lo spazio è quello della Villetta Ruggieri, alle pendici di Monte Mario, non distante dal Ponte della Musica, che per la prima volta mette a disposizione i suoi giardini per la trasformazione estiva firmata Butterfly (e Giancarlino, storico animatore delle serate romane e ideatore del progetto). Ma cosa si mangia? Nel parterre dell'area destinata ai concerti, un grande bar circolare che vedrà alternarsi dietro al banco i protagonisti del bartending capitolino: Patrick Pistolesi e Livio Morena, Emanuele Broccatelli, Roberto Artusio, Daniele Gentili, oltre al resident bartender per una proposta alla carta che spazia dal Lady Butterfly con vodka, liquore al lampone, lime e sciroppo al passion fruit, al New Hemigway con rum scuro, rum bianco, apricot brandy, lime e succo d'arancia. Lo spazio dedicato alla cucina, invece, sarà circondato dal giardino e proporrà crudi di carne e pesce, e focacce, scommettendo sulla qualità della materia prima. Ma anche i classici dell'estate, dalla parmigiana di melanzane servita tiepida ai gelati serviti in carrettino vecchia maniera. Tutto calato in un'atmosfera retrò che strizza l'occhio agli anni Cinquanta.

 

Lo street food di Parterre

Non molto distante, e sempre dal 14 giugno, esordisce Parterre (a cura di Arte2o e Alcazar Live): Farnesina Social Garden il sottotitolo, 8 settimane di concerti, cinema all'aperto, teatro, yoga e attività per bambini in programma. La proposta gastronomica, invece, attinge da un genere che non passa mai di moda, lo street food: nel giardino della Farnesina, tra Ponte Milvio e lo Stadio Olimpico, si avvicenderanno diversi protagonisti del cibo di strada della Capitale, da Pastella a Bottega Gamberoni, da Raro a Pret a Porpett e The Gipsy Market. Ricordiamo pure, che, dal 15 al 25 giugno la pineta della Farnesina saluterà pure il ritorno di Vinoforum, che ogni anno inaugura l'estate romana mettendo sul piatto divertimento assicurato per gli appassionati di vino e cucina, seppur solo per una decina di giorni (seguirà Birroforum).

Be Pop al Caffè Nemorense

L'ultimo appuntamento da segnare in agenda, al suo debutto assoluto, non è propriamente incentrato sul cibo, anche se ci gira intorno: Be Pop (senza perdere l'amore) è il ciclo di incontri di scena al Parco Virgiliano all'ora dell'aperitivo, nato sulla scia dell'ottimo lavoro di cooperazione sociale e mediazione culturale in atto al Caffè Nemorense (vicenda molto tormentata, e finalmente andata in porto da un anno a questa parte, con Grandma Bistrot e Barikamà insieme nella gestione del chiosco nel parco). Il calendario si protrae fino al 3 luglio, alterna presentazioni di libri a dibattiti con la leggerezza tipica delle conversazioni da bar, nonostante le tematiche siano quelle tristemente al centro delle cronache degli ultimi giorni (parte degli appuntamenti si collocano all'interno della Refugee Week). Tra gli appuntamenti a tema gastronomico, il 21 giugno spazio alle cucine dal mondo nella Giornata Mondiale del Rifugiato, il 24 la Cucine dal carcere con Lorenzo Leonetti, Sandro Bonvissuto, Vincenzo Mancino e il birrificio Vale la Pena.

 

Domina 2018 – Roma – Giardino di Borgo Ripa – dalle 19.30 alle 2, chiuso la domenica

Butterfly – Roma – via dei Gladiatori, 68 – dal 14 giugno, 7 su 7 – dalle 18 alle 2

Parterre Farnesina Social Garden – Roma – viale Antonino di San Giuliano – dal 14 giugno – www.parterrefarnesina.com

Be Pop - Roma - Caffè Nemorense, Parco Virgiliano - fino al 3 luglio - www.facebook.com/BePOP.Roma/

 

a cura di Livia Montagnoli

 

Previous
Next

Join the discussion

WorldTour Calendar

2018/ 2019

Copyright 2015
Gambero Rosso Spa
P.Iva06051141007, Italy
All Rights Reserved

IT edition