24 Jan 2018 / 17:01

Le migliori pasticcerie di Padova e dintorni: 6 indirizzi imperdibili

Mangiare a Padova, fra insegne storiche e format più moderni, è un piacere per tutti i buongustai in visita alla città di Giotto. I più golosi, poi, possono fare affidamento su un elenco assortito di pasticcerie d'eccellenza. I 6 laboratori migliori.

Le migliori pasticcerie di Padova e dintorni: 6 indirizzi imperdibili

Mangiare a Padova, fra insegne storiche e format più moderni, è un piacere per tutti i buongustai in visita alla città di Giotto. I più golosi, poi, possono fare affidamento su un elenco assortito di pasticcerie d'eccellenza. I 6 laboratori migliori.

Teatro di dominazioni diverse, il Veneto è un regione ricca di sfumature, contrasti e diversità. Un territorio unico, dall'anima sfaccettata che si rispecchia anche nella tavola, eclettica e variegata, che alterna piatti di carne e di pesce d'acqua dolce e salata, riverbero dei molti angoli di un territorio che si snoda fra tratti di costa e zone lagunari, entroterra e aree montuose. Si passa dalla polenta di mais, accompagnamento di tante pietanze, al celebre risi e bisi, senza dimenticare il baccalà alla vicentina e il risotto al radicchio(rosso di Treviso, ovviamente). Ma se la cucina vanta una lunga e ghiotta lista di ricette succulenti, non è da meno l'arte dolciaria, declinata in tante sfumature diverse a seconda della città. Fra le località che più di tutte hanno saputo creare una schiera di insegne d'eccellenza, posto d'onore lo merita Padova con le sue tante pasticcerie d'autore. Ecco le migliori della zona secondo la guida Pasticceri & Pasticcerie 2018.

L'Arte della Pasticceria – Albignasego

Nella prima periferia di Padova, una pasticceria che sa mantenere fede alla sua ambiziosa insegna, riservando una pausa sempre gradevole alla fedele clientela, dalla prima colazione fino all'aperitivo serale. Il locale di Daniele Allegro continua a confermarsi un indirizzo affidabile negli anni, fra dolci di buona fattura e una linea di cioccolatini di prima scelta. Fra le specialità della casa, le meringhe, presenti in tante varianti, ma anche brioches, krapfen, lieviti di tutti i tipi e ventagli sfogliati. Non mancano i classici baci di dama, i frollini, i bignè alla crema e le piccole mousse al cucchiaio. Nel comparto salato, sfoglie, pizzette, tramezzini e anche pane fresco, da accompagnare a una selezione curata di vini al calice e birre artigianali. Presenti anche dolci gluten free per celiaci, oltre alle varie ricette stagionali delle feste, come le frittelle di Carnevale, asciutte e saporite.

 

Arte della pasticceria

L'Arte della Pasticceria – Albugnasego (PD) – via Roma, 76 – 049 8626329 - www.facebook.com/LArte-della-Pasticceria-323036144571217/

Biasetto – Padova

I suoi prodotti riforniscono molti locali, ma è nella boutique padovana – rinnovata nel 2016 – che la filosofia di Luigi Biasetto si esprime al meglio e diventa tangibile in ogni aspetto. Un maestro pasticcere che negli anni ha messo a punto un metodo consolidato, senza però rinunciare a una sperimentazione continua, diventando sempre più un punto di riferimento indiscusso a livello internazionale. Ogni assaggio delle sue creazioni è un viaggio gustativo unico per delicatezza delle forme, equilibrio delle strutture e armonie dei sapori. Imperdibili le torte più rinomate – Setteveli, Abbraccio di Venere, Meridiana, Violetta – e insuperabili le monoporzioni (Sacher e tiramisù in particolare). La prima colazione, invece, è scandita da brioche perfettamente sfogliate, lieviti impeccabili, croissant francesi profumati e scioglievoli, sfogliatine alle mele con crema pasticcera liscia e setosa, krapfen soffici e leggeri. Ottima anche la collezione di mignon, soprattutto il comparto bignè, e eccellente anche la linea di cioccolato, lavorato in tante declinazioni. In estate, poi, è possibile gustare gelati artigianali naturali realizzati con materie prime di stagione.

 

Biasetto

Biasetto – Padova – via J. Facciolati, 12 – 049 8024428 – pasticceriabiasetto.it

Racca – Padova

Attiva dal '33, Racca è una pasticceria storica della città, da sempre punto di ritrovo per tutti i golosi. A rivoluzionare l'insegna, Gianni Zaghetto e Monica Lazzarini, che nei primi anni '90 rilevano l'insegna puntando sempre più sulla qualità degli ingredienti. Un piccolo tempio del buon gusto a pochi passi da piazza Cavour, in una via defilata dove si sprigiona il profumo delle creazioni artigianali del laboratorio, a cominciare dai lieviti per la colazione, sfogliati a dovere e farciti con creme leggere e delicate. A fare la parte del leone, però, sono i mignon, in particolare il Settimo cielo, una base di pasta frolla alla nocciola arricchita con cioccolato bianco e cremoso al caffè e liquirizia. Fra i dolci da credenza, invece, spicca la crostata di pesche, preparata con frolla alle mandorle, ganache montata al limone e frutta fresca.

 

Racca

Racca – Padova – via P. F. Calvi, 8 – 049 8759855 – pasticceriaracca.com

Le Sablon – Padova

Uno spazio dagli arredi moderni, distribuito su due piani e con tanto di patio esterno per accogliere gli ospiti nelle giornate più calde, un locale polifunzionale dall'offerta ampia e variegata, in grado di rispondere alle varie esigenze della giornata. La regia è quella di Luca Scandaletti, titolare e pasticcere che negli anni ha saputo diversificare sempre di più la proposta, mantenendo alto lo standard qualitativo delle materie prime. Molte le brioches, diverse per impasto, forma e ripieno, tra cui non mancano mai versioni vegane, e appetitoso anche il repertorio degli sfizi salati, tra tramezzini freschi, pizza, panini e sfoglie farcite. La pasticceria fresca si articola fra mignon dai gusti diversi, bicchierini cremosi, torte e monoporzioni (imperdibile il Colpo di fulmine, con pan di Spagna, mousse al cioccolato e gelatina al gianduia). Vanto della casa, la lavorazione del cioccolato: dalla selezione dei migliori prodotti deriva una linea di praline, cremini, dragée e torte d'autore, come la celebre mousse Sablon.

 

Le Sablon

Le Sablon – Padova – via G. Reni, 67 – 049 601361 – lesablon.it

Pasticceria Marisa – San Giorgio delle Pertiche

L'amore per la pasticceria Lucca Cantarin lo ha scoperto fin da giovanissimo, cominciando, dopo il diploma all'alberghiero di Castelfranco, il suo percorso di apprendistato che lo ha portato in giro per l'Italia (dapprima a Le Calandre e poi da Biasetto) e anche all'estero, con Paco Torreblanca in Spagna e alla Maison Baud in Francia. Dopo il suo bronzo ai mondiali di pasticceria quattro anni fa, il locale di famiglia di San Giorgio delle Pertiche è tornato alla ribalta. A coadiuvare il laboratorio è Lucca, che ogni giorno si impegna al massimo per creare dolci d'autore di grande valore. I classici, dai bignè al tiramisù “a modo mio”, sono interpretati con equilibrio e personalità, così come i lieviti per la prima colazione, in particolare la tradizionale brioche alla crema, e le torte, Tre Cioccolati e Alicante in primis. Da Pasticceria Marisa, però, ci si va anche per assaggiare i gelati artigianali, una tradizione iniziata nel 1911 da nonno Mario, e portata avanti con cura dal pasticcere e la sorella Erica (a cui è dedicata l'omonima torta con mousse al rum jamaicano e vaniglia, cuore cremoso con nocciola e pralinato, trucioli di cioccolato e gianduia). Nota di merito per la comunicazione, sia sui canali social, utilizzati con intelligenza e creatività, che sul novo sito, completo e ben costruito, tanto da garantire all'insegna il premio speciale di Miglior comunicazione digitale, un elemento sempre più centrale nel settore dell'enogastronomia.

 

Marisa

Pasticceria Marisa – San Giorgio delle Pertiche (PD) – via Roma, 422 loc. Arsego – 049 9330079 – pasticceriamarisa.it

d&g Patisserie – Selvazzano Dentro

Due anni fa aveva vinto il premio per il miglior packaging, oggi Denis Dianin continua il suo percorso verso la più alta qualità possibile, nell'offerta così come negli arredi, da poco completamente rivoluzionati con toni più sobri e minimal, colori tenui e uno stile essenziale e pulito, proprio come la sua pasticceria. Resta un punto di forza il mondo del cioccolato, con la produzione di soggettistica da ricorrenza e pralineria dalle mille sfumature di gusto e colore, e anche la linea Bonverre, che racchiude le creazioni in vasocottura, dalle brioche al panettone. Fra le torte firmate Dianin, non si può non rinunciare a un assaggio della Surprise, una sablé al limone, mascarpone, biscotto morbido e cuore al lime e fragole, o della Zefiro, la mousse al mango e passion fruit con meringa croccante alla menta e basilico, sigillata con crema al cocco. E poi ancora macaron, succhi di frutta fatti in casa, pasticceria salata (ideale anche per il brunch), tiramisù rivisitato con caramello e base sbrisolona e lieviti assortiti.

 

d&g

d&g Patisserie – Selvazzano Dentro (PD) – via Montegrappa, 30 – 049 637201 – degpatisserie.it

a cura di Michela Becchi

Pasticceri & Pasticcerie 2018 del Gambero Rosso | Prezzo: 14,90 | disponibile in edicola, libreria e online

Pasticceri & Pasticcerie 2018 del Gambero Rosso. Classifica e premiati

Le migliori pasticcerie di Bolzano e dintorni: 5 indirizzi imperdibili

Le migliori pasticcerie di Salerno e dintorni: 9 indirizzi imperdibili

Tagged under:
Previous
Next

Join the discussion

Copyright 2015
Gambero Rosso Spa
P.Iva06051141007, Italy
All Rights Reserved

IT edition