Italian English

Zuppa di pesce alla brindisina

Tagliare in pezzi piuttosto grossi tutti i pesci. In un tegame piuttosto ampio far scaldare un filo d’olio e lo spicchio d’aglio schiacciato e in camicia, aggiungere i pomodori grossolanamente tritati e portare a ebollizione.

Unire i pezzi di pesce partendo da quelli che necessitano di maggiore cottura e cuocere, a fuoco dolce, per una decina di minuti. Regolare di sale e pepe e completare con il prezzemolo tagliuzzato.

Togliere i tranci di pesce dal sugo e ricavarne tutta la carne. Riportare il sugo ad ebollizione e cuocervi la pasta aggiungendo, se necessario, qualche mestolo di acqua bollente.

A fine cottura unire il pesce, mescolare e servire.

Informazioni aggiuntive

Difficoltà:
Facile
Minuti preparazione:
10
Minuti cottura:
20
n persone:
6
Tipo portata:
Primi
Tipo ricetta:
Zuppe
Ingredienti:
2 kg di pesci da zuppa (rana pescatrice o coda di rospo, scorfano, gallinella, scampi, seppioline, ecc.); 800 g di pomodori pelati; 200 g di pasta formato semini o tubettini; 1 spicchio d’aglio; 1 ciuffo di prezzemolo; olio extravergine d’oliva; pepe nero.
Regione:
Puglia
Consiglio:
Zuppa ricca di pesci e crostacei con una particolare cottura della pasta (semini o tubettini) direttamente nel sugo. In questo modo la zuppa risulta cremosa e i pezzettini di pesce che si sfaldano in cottura diventano un delizioso ragù da gustare al cucchiaio.

Carrello

 x 
Carrello vuoto
Top