7 Ott 2010 / 12:10

La prima guida dei Foodies

Un giovane popolo di ciboamatori si è riunito alla Città del gusto di Roma, dove Gambero Rosso e Negroni hanno presentato Foodies, la prima guida ai locali che meglio interpretano lo stile dei neo appassionati di cibo dell’era moderna.

{bo_videojs width=[590] height=[443] autoplay=[false] loop=[false] flash=[http://med.gamberorosso.it/media/2010/12/262435.flv] image=[http://med.gamberorosso.it/media/2010/10/261241_web.jpeg]}

Un giovane popolo di ciboamatori si è riunito alla Città del gusto di Roma, dove Gambero Rosso e Negroni hanno presentato Foodies, la prima guida ai locali che meglio interpretano lo stile dei neo appassionati di cibo dell’era moderna.

/>
Dal Piemonte alla Sicilia, oltre 1000 indirizzi dove il cibo è piacere e passione: bar, ristoranti, trattorie, pizzerie, enoteche, ma anche botteghe alimentari dove poter acquistare un dolce o un salume speciale.

Tutti i luoghi a misura di foodies, ovvero gli enogastroappassionati del terzo Millennio, per i quali il cibo è passione vera, autentica, un piacere da condividere con gli altri. Un “piccolo” esercito di 6 milioni di persone che per il cibo è disposti a tutto.

Chi sono? Sono quelli che se devono scegliere una località per le vacanze, partono dal numero di ristoranti buoni presenti in zona; quelli che se vogliono un formaggio o un salume si lanciano in un tam-tam senza fine con amici e parenti, fino a scovare la bottega giusta; quelli che non sprecano il denaro ma per la qualità sono disposti a pagare.

Il loro sogno? Una guida a loro immagine e somiglianza, che selezioni il meglio sul mercato in fatto di prodotti, vini, botteghe gastronomiche, bar, ristoranti, trattorie, wine bar, enoteche. Locali veri dietro ai quali ci sono persone che hanno fatto del cibo e del vino la loro unica passione ed hanno il piacere di trasmetterlo agli altri.

Ed eccola qua, una guida tutta nuova sotto tanti punti di vista, perché ribalta completamente il consueto modo di raccontare i locali. Innannzi tutto, non assegnando voti di preferenza, ma selezionando rigidamente in partenza i locali, secondo i canoni foodies.

Spazio quindi a nuove realtà gourmet dell’Italia culinaria, senza dimenticare ristoranti e trattorie di livello inseriti normalmente nelle guide specializzate: panifici, salumerie, caffè e bar, latterie, birrifici, gelaterie, locali etnici e perfino agriturismi di livello. Ed, ovviamente, i migliori indirizzi dello street food nazionale, le più golose cioccolaterie e addirittura qualche ipermercato gourmet

Tra di loro, poi, una giuria di note firme dell'enogastronomia italiana ha selezionato una "rosa" che meglio rappresentasse lo stile foodies, suddividendoli nelle categorie "mangiare" e "comprare", per un totale di ben 52 locali contrassegnati con la stella di foodies.

I più votati sono stati ulteriormente insigniti di un premio speciale: la nomina a locale foodies dell'anno! Tra loro, per la categoria “mangiare”: la panineria "‘Ino" (Firenze), il ristorante "Settembrini" (Roma) e "l'Antica Focacceria San Francesco" (Palermo); mentre per la categoria  “comprare”, i riconoscimenti sono andati alla macelleria gourmet “Damini” (Arzignano, Vicenza), alla salumeria del pesce “Anikò” (Senigallia) e, infine, alla pasticceria “Caffè Sicilia” (Noto, Siracusa).

> LA PHOTOGALLERY DELLA PREMIAZIONE

 

 

Foodies
1.000 indirizzi dove il cibo è piacere e passione
pp. 320
14,90 euro

In libreria, in edicola e > sul nostro sito

 

 Gambero Rosso e Negroni

 

F.R. 

28 ottobre 2010

 

Precedente
Successivo

Partecipa alla discussione

Dal 1986 ad oggi

Gambero Rosso Channel

Zurigo gourmet

Nature-General-View-Zuerich-Tourism-FabianScheffold
trebicc2017_boxhome
catalogo_eccell_right

Copyright 2015
Gambero Rosso Spa
P.Iva06051141007, Italy
All Rights Reserved

EN edition | JP edition