1 Gen 2011 / 01:01

Biasetto

http://med.gamberorosso.it/media/2008/01/183373_web.jpeg
Il regno di Luigi Biasetto, campione del mondo di pasticceria nel 1997 e talento di fama internazionale dell'arte dolciaria, è un piccolo locale appena fuori dal centro storico cittadino. La cura nei dettagli, uno dei segreti del suo successo, si riconosce anche nell'offerta di questa pasticceria, dove i vini sono presentati in liste separati per portate salate o dolci (dal locale moscato Fiori d'arancio all'Ala amarascato), l'aperitivo accompagnato da mandorle salate e speziate, le proposte per la pausa pranzo differenti e gustose tra club sandwich, insalate miste, quiche lorraine, toast italiani o francesi. Ma sono le straordinarie creazioni di pasticceria, inutile negarlo, il punto di forza di Biasetto. Impossibile resistere alla tentazione della sempre impeccabile Setteveli, la celeberrima mousse al cioccolato fondente d'origine in equilibrio sulla bavarese alle nocciole pralinate tra sfoglie di cioccolato, che compare anche come uno dei gusti di gelateria artigianale. Impeccabili le brioche (da provare quella alle mandorle), così come i piccoli capolavori mignon classici (bignè al pistacchio, allo zabaione, alla crema chantilly; finanzieri al cioccolato, babà al rum), i prelibati quanto delicati macaron, o i creativi dolci per le ricorrenze.
Il regno di Luigi Biasetto, campione del mondo di pasticceria nel 1997 e talento di fama internazionale dell'arte dolciaria, è un piccolo locale appena fuori dal centro storico cittadino. La cura nei dettagli, uno dei segreti del suo successo, si riconosce anche nell'offerta di questa pasticceria, dove i vini sono presentati in liste separati per portate salate o dolci (dal locale moscato Fiori d'arancio all'Ala amarascato), l'aperitivo accompagnato da mandorle salate e speziate, le proposte per la pausa pranzo differenti e gustose tra club sandwich, insalate miste, quiche lorraine, toast italiani o francesi. Ma sono le straordinarie creazioni di pasticceria, inutile negarlo, il punto di forza di Biasetto. Impossibile resistere alla tentazione della sempre impeccabile Setteveli, la celeberrima mousse al cioccolato fondente d'origine in equilibrio sulla bavarese alle nocciole pralinate tra sfoglie di cioccolato, che compare anche come uno dei gusti di gelateria artigianale. Impeccabili le brioche (da provare quella alle mandorle), così come i piccoli capolavori mignon classici (bignè al pistacchio, allo zabaione, alla crema chantilly; finanzieri al cioccolato, babà al rum), i prelibati quanto delicati macaron, o i creativi dolci per le ricorrenze.

via Facciolati, 12 , Padova , (PD)

Chiusura:
lunedì
Parcheggio:
Cani ammessi:
Tavoli all'aperto:
Accesso disabili:
Carte di credito:
Abbiamo parlato di:
Precedente
Successivo

Partecipa alla discussione

Copyright 2015
Gambero Rosso Spa
P.Iva06051141007, Italy
All Rights Reserved

EN edition | JP edition