28 Mar 2017 / 13:03

La passione e il talento di Andrea Godi per una pizza a regola d'arte

Il talentuoso chef pizzaiolo Andrea Godi ha conquistato gli allievi di Città del gusto Lecce con il suo corso sulla pizza. Sfoglia la photogallery...

La passione e il talento di Andrea Godi per una pizza a regola d'arte

Il talentuoso chef pizzaiolo Andrea Godi ha conquistato gli allievi di Città del gusto Lecce con il suo corso sulla pizza. Sfoglia la photogallery...

Tutta la gallery
Chiudi gallery

Tra i piatti più rappresentativi della cucina italiana, all'estero come in patria, la pizza è certamente uno dei più amati, da grandi e piccini.

Perfetta per una serata tra amici come per una cenetta due, a patto che sia preparata alla perfezione, e solo con i migliori ingredienti.

Il giovane pizzaiolo, grande talento in ascesa, Andrea Godi (Pizzeria 400 Gradi), ha guidato con grande maestria gli allievi di Città del gusto Lecce a destreggiarsi tra le principali difficoltà che si incontrano per realizzare una buona pizza in casa: lievitazioni, maturazioni, stesura e cottura.

Solo con ingredienti di altissima qualità: Farina di tipo 1 Molino Casillo; Pomodori San Marzano Dop Agrigenus. Accompagnati dalla birra "November Ray" del Birrificio B94.

Classe 1990, Andrea ha un primato: detiene la prima tabella in assoluto certificata Pizza Napoletana Verace Forno a Gas rilasciata dalla AVPN.

La sua è una passione che nasce da bambino. Figlio d’arte, coltiva la passione per “l’arte bianca” fin dall’infanzia. Poi cresce, studia – gli studi alberghieri non fanno che confermare e accentuare la sua curiosità – inizia a fare pratica, «impara l’arte e la mette da parte». Lavora al fianco di pizzaioli da cui apprende le tecniche base di stesura, farcitura e gestione del forno.

A 16 anni il primo Campionato mondiale di pizza: si piazza tra i primi 100 su oltre 600 partecipanti.

Capisce in fretta che la pratica è fondamentale ma è necessaria anche tanta teoria, bisogna continuare a studiare. Così si perfeziona con i primi corsi. Prima a Lecce e a Bari poi, naturalmente, a Napoli.

A 24 anni incontra il maestro Francesco Cassiano, che lo indirizza e lo guida nel mondo della pizza napoletana.

Quindi si specializza, sempre a Napoli, dal maestro Attilio Bachetti.

Si sente pronto, a questo punto, per  aprire a Lecce la sua “400 Gradi”, ed è subito un gran successo. Il passaparola corre più veloce che mai: la bontà, ricchezza e qualità degli ingredienti, digeribilità delle sue pizze (farine scelte, lunga lievitazione) fanno più di qualunque ufficio stampa. Il locale è sempre pieno e non smette di conquistare nuovi estimatori.

Naturale che la sua cooking class per appassionati alla Città del gusto Lecce registrasse il tutto esaurito in poche ore. Ma Andrea – lo si è capito – non si monta la testa. Continua a studiare, a sperimentare, ad amare quello che fa totalmente e autenticamente. E lo racconta con grande generosità.

In arrivo nuovi corsi a Città del gusto Lecce con la sua guida esperta. Già a partire da aprile: il pane per la ristorazione, il pane in casa e poi ancora la pizza, per imparare a preparare il piatto più fragrante che ci sia.

Precedente
Successivo

Partecipa alla discussione

Città del Gusto - Lecce

La Città del gusto Lecce ha sede nell’edificio dell’ex anagrafe, vicino al Duomo e a Porta Napoli, dove si trovano gli uffici direttivi del DAJS (Distretto agroalimentare di qualità jonico salentino).

 

Copyright 2015
Gambero Rosso Spa
P.Iva06051141007, Italy
All Rights Reserved

EN edition