8 Feb 2017 / 17:02

Professione Pasticcere: quattro giorni con Aurora Cantarella

Il mondo della pasticceria secondo Aurora Cantarella, docente degli allievi del corso di pasticceria di Città del gusto Napoli

Professione Pasticcere: quattro giorni con Aurora Cantarella

Il mondo della pasticceria secondo Aurora Cantarella, docente degli allievi del corso di pasticceria di Città del gusto Napoli

“Se consoci una tecnica puoi fare mille ricette ma se conosci solo una ricetta farai solo quella” così esordisce Aurora Cantarella, docente degli allievi del corso Professione Pasticcere della Scuola di Cucina di Napoli, ai quali non solo ha trasmesso per quattro intensi giorni le basi della pasticceria classica, ma soprattutto l’importanza della formazione e il rispetto per questo lavoro.

“Senza la formazione non vai avanti, devi conoscere ciò che stai facendo, devi conoscere gli ingredienti per poi saperli modificare”. Queste le affermazioni di Aurora, sicuramente frutto della sua esperienza personale e della consapevolezza raggiunta di quanto conti avere anche una formazione teorica; lei che ha iniziato quasi per caso, lavorando come barista per mantenersi agli studi e che ha iniziato a muovere i primi passi in questo mondo spinta da una fortissima passione e forza di volontà, annovera nel suo bagaglio professionale una lunga gavetta e anni di esperienze, capendo però ben presto la necessità di una formazione anche presso la scuola Alma.

Sostenitrice della pasticceria tradizionale, che considera di non facile realizzazione e cui continua a lavorare a mano, Aurora Cantarella è consapevole di ciò che accade nel mondo della pasticceria e con grande rispetto per il lavoro suo e altrui afferma:

“Si sta andando un po’ fuori dagli schemi, stiamo dando troppo spazio all’immagine e alla tv dove purtroppo vedi solo la parte bella del nostro mestiere ma il laboratorio è pesante fisicamente e stressante mentalmente, e a volte chi entra convinto che non sia così poi scappa.” E sorridendo aggiunge: “bisogna volersi un po’ male per scegliere questa professione: entri in laboratorio alle 5 del mattino ed esci la sera!”

Così Aurora coglie l’occasione per consigliare agli allievi del corso professionale di Città del gusto Napoli, di non arrendersi e di essere determinati perché solo grazie alla determinazione oggi lei, che è anche madre di un bimbo, può fare questo mestiere con serenità, amore e sicurezza. Inoltre suggerisce di dare grande spazio alla creatività ma con spirito organizzativo, senza mai dimenticare la pulizia e la professionalità e, con un sincero sorriso, guarda verso l’aula e torna a lavoro.

 

Diventa pasticcere con il corso Professione Pasticcere di Città del gusto Napoli

 

Precedente
Successivo

Partecipa alla discussione

Città del Gusto - Napoli

La sede, di oltre 1.300 mq, si trova nell’importante distretto CIS, Interporto Campano e Centro Servizi Vulcano Buono.

 

Copyright 2015
Gambero Rosso Spa
P.Iva06051141007, Italy
All Rights Reserved

EN edition | JP edition