30 Mag 2012 / 17:05

Fiorfiore, in cucina col meglio di Coop

Questo non è un articolo per talebani gastronomici.
Fate un bel respiro, abbandonate i preconcetti, spogliatevi dai pregiudizi. Sì, perché sotto il marchio Coop la grande distribuzione punta ad aprirsi ai prodotti considerati finora di nicchi

http://med.gamberorosso.it/media/2012/05/313477_web.jpeg

Questo non è un articolo per talebani gastronomici.
Fate un bel respiro, abbandonate i preconcetti, spogliatevi dai pregiudizi. Sì, perché sotto il marchio Coop la grande distribuzione punta ad aprirsi ai prodotti considerati finora di nicchi

a, elitari, snob. Con fiorfiore Coop, infatti, si trovano nei supermercati prodotti legati ai diversi territori (non solo italiani, come per il salmone affumicato); gli artigiani e le industrie che producono questi ingredienti non sono “artisti”, non sono “cesellatori”… Sono contadini, imprenditori, allevatori che garantiscono determinate caratteristiche dei loro prodotti selezionati e verificati da tecnici ed esperti di Coop. A prezzi calibrati alla portata di tutti. Senza ovviamente rinunciare alla qualità, anzi.

Proprio perché fiorfiore Coop si rivolge a tutti, casalinghe e professionisti, studenti, foodies e gourmet, Coop lancia un concorso di cucina per il miglior piatto realizzato con gli ingredienti Fiorfiore. E su questo nasce la collaborazione con il Gambero Rosso e il concorso “Un fiorfiore di ricetta” cui può partecipare chiunque voglia mettersi alla prova ai fornelli.

Fino al 28 novembre 2012 potete inviare la vostra ricetta originale oppure una rielaborazione di una ricetta classica, esaltando almeno un prodotto Fiorfiore. Ogni mese verranno selezionati due vincitori dalla giuria del Gambero Rosso: i 12 finalisti parteciperanno ad altrettante puntate dello show “Questo l’ho fatto io“ con Francesca Barberini su Gambero Rosso Channel (Sky 411).

«Puntiamo a promuovere la nostra linea d'eccellenza - spiega Anna Verga, brand manager di Coop - Abbiamo fatto un enorme lavoro di ricerca e selezione, arrivando a dei veri e propri prodotti di nicchia, ora vorremmo far conoscere a tutti ciò che abbiamo costruito!».

 



Ma di cosa stiamo parlando? Del Pecorino di Farindola, formaggio unico perché prodotto con il caglio di maiale che gli conferisce aromi e sapori particolari. Della Provola sfoglia di Montalbano, specialità siciliana dei Monti Nebrodi: si fila a mano secondo una tecnica antichissima simile a quella per impastare il pane. Ma anche del Formaggio di fossa di Sogliano dop: prodotto solo con latte di pecora, stagiona per un periodo che varia da 85 a 105 giorni avvolto in sacchi di cotone e poi disposto in fosse naturali scavate nella roccia.

  

 

Poi, ci sono i salumi: quelli fiorfiore Coop sono prodotti con suini esclusivamente italiani, alimentati senza farine animali e con mangimi privi di OGM.
Molti altri i prodotti selezionati: dal salmone dell'Alaska Sockeye, pescato allo stato selvaggio nell'assoluto rispetto dell'ecosistema marino, fino al tonno lavorato nella zona di Agrigento.

 

 

E ancora, la pasta di semola di Gragnano e la pasta all'uovo di Campofilone.

 

Sul fronte carne, Coop ha recuperato alcune tra le più antiche e conosciute razze bovine italiane, dalla Chianina al bovino piemontese, dalla Marchigiana alla Romagnola.

 

 

E un occhio di riguardo viene assicurato anche per gli oli extra vergine di oliva, di cui citiamo solo alcuni esempi: olio evo Umbria Colli Martani dop, Terra di Bari dop e Val di Mazara dop.


Finale dolce: ampia scelta di dessert, dai croccantini di Benevento allo strudel di mele del Trentino, dal croccante di cioccolato fondente con mandorle di Sicilia e pistacchi al cioccolato di Modica.

Sono solo alcuni dei prodotti fiorfiore Coop che potrete usare come ingredienti per scatenare la vostra creatività ai fornelli… Un modo per giocare e divertirsi, oltre che per conoscere nuove chicche golose.

 

 

Annalisa Zordan

31/05/2012

Precedente
Successivo

Partecipa alla discussione

Copyright 2015
Gambero Rosso Spa
P.Iva06051141007, Italy
All Rights Reserved

EN edition | JP edition