12 Mar 2014 / 10:03

Gli italiani amano il pollo. Lo dice un'indagine di Unaitalia

Da nord a sud, il piatto che mette d'accordo tutti ma proprio tutti è il pollo al forno con patate. Ma le preferenze sono molte e cambiano da regione a regione e da generazione a generazione: cotoletta o tandoori, alla diavola o in insalata. Gli italiani sono sempre più appassionati di pollo, lo dice Italiani chicken lovers.
Gli italiani amano il pollo. Lo dice un'indagine di Unaitalia
Da nord a sud, il piatto che mette d'accordo tutti ma proprio tutti è il pollo al forno con patate. Ma le preferenze sono molte e cambiano da regione a regione e da generazione a generazione: cotoletta o tandoori, alla diavola o in insalata. Gli italiani sono sempre più appassionati di pollo, lo dice Italiani chicken lovers.
a cura di
Siamo un popolo di poeti, santi, navigatori e pollo-dipendenti. O come si dice nell’epoca del wine & food, gli italiani sono chicken-lovers. Se ne aveva il sospetto, ovviamente, considerando un buon numero di elementi: la presenza massiccia nei fast-food, l’importanza in molte cucine etniche e la madeleine del pollo arrosto con patate. Comunque, ora abbiamo anche un’indagine seria, realizzata da Marilena Colussi in collaborazione con Doxa Advice per Unaitalia –Unione Nazionale delle filiere agroalimentari delle carni e delle uova. La sintesi è interessante: il pollo vien scelto da ben 9 italiani su 10, quindi circa 46 milioni di consumatori. E 7 su 10 lo portano in tavola almeno 1-2 volte a settimana. Vince nel confronto con le altre carni per convenienza, leggerezza, praticità e sicurezza. Sono i principali dati dell’indagine Italiani chicken lovers.

Ma c’è di più: la ricerca, realizzata su un campione rappresentativo della popolazione nazionale dai 18 ai 70 anni, delinea un’avanguardia di veri e propri “chicken lovers”: ben 1 italiano su 3 (il 33,3%, oltre 17 milioni di persone) dichiara una vera passione per il pollo, lo mangia più volte a settimana (in media 2-3 volte), lo preferisce nettamente ad altri alimenti proteici (carni ma anche pesce e legumi) ed è più informato sul prodotto e sulla filiera rispetto alla media nazionale. I chicken lovers più convinti sono soprattutto under 34 e donne.Sono amanti della carne in genere (il 77% ne mangia di qualsiasi tipo), più numerosi nel centro Italia, e non rinunciano al pollo neanche al ristorante (dove lo ordina circa il 60%, anche se il 70% preferirebbe trovare ricette più interessanti). Inoltre, nel carrello della spesa, mettono spesso oltre ai tagli tradizionali anche prodotti “innovativi” come panati, affettati, wurstel e piatti pronti da cuocere.

Non possiamo lamentarci se è vero che negli ultimi 10 anni i consumi pro capite sono aumentati di circa l'8,5%” commenta Aldo Muraro, Presidente Unaitalia “E il settore avicolo ha risposto a questa crescente domanda con un’offerta sempre più ampia e adatta a tutti i gusti e le situazioni di consumo. Eppure, sulle carni avicole resistono ancora molti pregiudizi e falsi miti. Ad esempio solo 3 italiani su 10 sanno che il 99% del pollo che consumiamo in Italia è allevato nel nostro paese e che basterebbe leggere l’etichetta per verificarlo e oltre l’80% degli italiani ignora che i polli da carne sono tutti allevati a terra e non in gabbia da oltre 50 anni. Per rispondere a dubbi e informare correttamente sulle carni avicole, abbiamo deciso di promuovere una campagna per raccontare l’universo che c’è dietro al pollo: non solo cucina e curiosità, ma anche i sistemi di sicurezza, i controlli, i metodi di produzione, la filiera, il valore dell’industria”.Da qui la nascita di www.vivailpollo.it, spazio virtuale dedicato ai milioni di appassionati in cui trovare tante informazioni utili. Il blog proporrà inoltre tante ricette, curiosità, testimonianze per raccontare il mondo del pollo a 360°, arricchito dal supporto di chef, food blogger e professionisti della nutrizione.

Tornando alla ricerca, il piatto preferito dagli italiani è senza dubbio il pollo al forno con le patate, simbolo del pranzo della domenica, che domina nettamente con il 53% delle preferenze. Ma cresce anche la passione per i piatti etnici: il pollo al curry (35,1% delle preferenze) della tradizione indiana batte di poco il pollo alle mandorle di origine cinese (31,7%) e il classico pollo in agrodolce (26,5%), caro alla cucina orientale in genere. Mentre i giovani hanno una vera e propria venerazione per il kebab, scelto da quasi il 30% degli under 34. L’abbinamento perfetto? Con verdure e ortaggi per il 68,5%, seguono le patate (50,1%) e i legumi (24,1%). Se il pollo al forno con patate mette tutti d’accordo, su altre ricette si evidenziano differenze di genere e fasce di età. Gli uomini amano un altro grande classico, il pollo alla diavola o allo spiedo (34,7%), mentre le donne scelgono la croccante panatura della cotoletta (30,6%) abbinata senza dubbio ad ortaggi o verdure (75,1%) e non disdegnano neanche il pollo con i peperoni (21,4%). Tra i giovanissimi spopolano invece piatti sfiziosi come i bocconcini di pollo, che riscuotono circa il 17% delle preferenze, i wurstel (13%) e gli hamburger (10%). E sono sempre gli under 24 a dimostrare maggior apprezzamento per un’altra preparazione subito pronta come gli affettati: circa il 40% ne consuma almeno 1-2 volte a settimana.

Il pollo al forno con patate mette d’accordo tutto lo stivale, mentre alcune ricette sembrano emergere nei gusti locali. Con qualche sorpresa: la cotoletta di pollo è più in voga al Sud e nelle isole (32%) che nel Centro e nel Nord del Paese. Il Nord-Ovest si distingue per una predilezione per il pollo farcito (11,3%), mentre al centro si evidenzia una passione per il pollo con i peperoni (22,6%) e il pollo fritto (19,4%), ma anche per piatti light come la tagliata (18,2%) e l’insalata di pollo (22,4%). Quanto al giudizio rispetto alle altre carni concorrenti, il pollo ha la meglio su manzo, vitello, maiale, agnello e tacchino perché giudicata più conveniente (70%), più leggera e digeribile, con pochi grassi (68%), più pratica e veloce da preparare (58%), più versatile in cucina (46%), ideale sia per ricette innovative che per le più tradizionali ed inoltre più sana e sicura.

www.vivailpollo.it

a cura di Maurizio Bertera
Precedente
Successivo

Partecipa alla discussione

Gambero Rosso Channel

Copyright 2015
Gambero Rosso Spa
P.Iva06051141007, Italy
All Rights Reserved

EN edition | JP edition