17 Dic 2014 / 14:12

Miniguida di Parma. La città del buon gusto tra salumi pregiati e alta pasticceria

La cittadina emiliana è conosciuta per la sua storia, il suo alto tenore di vita, l’atmosfera elegante e l’attaccamento ai piaceri della buona tavola. Dal territorio limitrofo arrivano i grandi salumi parmensi (Prosciutto di Parma, Culatello di Zibello, Salame), il Parmigiano Reggiano e tanti prodotti che raccontano l’eccellenza gastronomica italiana. Ecco i suggerimenti del Gambero Rosso.
Miniguida di Parma. La città del buon gusto tra salumi pregiati e alta pasticceria
La cittadina emiliana è conosciuta per la sua storia, il suo alto tenore di vita, l’atmosfera elegante e l’attaccamento ai piaceri della buona tavola. Dal territorio limitrofo arrivano i grandi salumi parmensi (Prosciutto di Parma, Culatello di Zibello, Salame), il Parmigiano Reggiano e tanti prodotti che raccontano l’eccellenza gastronomica italiana. Ecco i suggerimenti del Gambero Rosso.
a cura di
Tutta la gallery
Chiudi gallery

Antica sede universitaria e centro propulsore del romanico prima, città ducale poi, palcoscenico dell’opera lirica e – non ultimo – sede dell’Autorità Europea per la Sicurezza Alimentare, in tempi più recenti. E Parma, elegante cittadina nel cuore della Pianura Padana al confine con le prime propaggini dell’Appennino, ha sempre dimostrato la sua attitudine all’eccellenza. Non a caso, l'elevata qualità delle vita è stata più volte riconosciuta nelle classifiche internazionali.
Ma la città emiliana, che conta poco meno di 200mila abitanti, costituisce anche un’ottima meta turistica, garantendo ai visitatori piacevoli passeggiate tra chiese, palazzi ed eleganti botteghe da scoprire tra i vicoli del centro storico. Chi sceglie di trattenersi in città per uno o più giorni è spesso attratto dai piaceri della buona tavola che il prolifico territorio circostante – un collettore di buon gusto che parla la lingua del Parmigiano Reggiano e del Prosciutto di Parma – assicura alla ristorazione cittadina, che reca in dote un'importante tradizione culinaria e tanti prodotti gastronomici d’eccellenza.

Così sarà piacevole alternare alla visita del Duomo - che custodisce la cupola affrescata dal Correggio – e dell’adiacente Battistero una pausa golosa nelle pasticcerie del centro, per assaggiare i tradizionali cannoncini farciti con zabaione appena montato; o spingersi fino alla chiesa di Santa Maria della Steccata, gioiello del secondo Rinascimento, per poi ristorare fisico e spirito con una degustazione di prosciutto di Parma o culatello di Zibello, magari accompagnata da uno gnocco fritto ben caldo. E prima di accomodarsi a tavola – per un piatto di cappelletti in brodo, tortelli d’erbetta o pesto di cavallo - un’escursione fuori porta sarà utile per scoprire l’alta concentrazione di musei a tema alimentare (dal Parmigiano Reggiano al culatello di Zibello, dalla pasta al vino). Intanto ecco qualche consiglio per orientarsi tra ristoranti, bar, pasticcerie, street food della città, direttamente dalle guide del Gambero Rosso. Per non sbagliare mai.



CONSIGLI DALLA GUIDA RISTORANTI D’ITALIA 2015 (comprala qui)

Borgo 20: A due passi dal Duomo, è un minuscolo bistrot contemporaneo sempre affollato, la cucina è guidata con sicurezza e guizzi creativi da Roberto Pongolini. Tanti prodotti dell’eccellenza locale, piatti accattivanti che prendono spunto dalla tradizione – come il risotto con lumache o le polpette di cavallo – un’ottima pizza da farine semintegrali, proposte del giorno dall’ottimo rapporto qualità/prezzo. E ambiente informale per una tappa da non mancare.

Parizzi: Un nome, una garanzia (e Due Forchette). Da quando Marco Parizzi ha rilevato l’insegna di famiglia il ristorante di strada Repubblica è il punto di riferimento per l’alta cucina in città. Ambiente elegante, servizio professionale, piatti di grande tecnica elaborati con mano leggera. Tanti i piatti della tradizione in carta, e disponibili anche due menu degustazione. Carta dei vini meritevole.

I Tri Siochètt: In località Vigheffio, frazione di campagna alle porte della città, si bussa alla porta di questo casolare ristrutturato per gustare la tradizione della tavola parmense. Due Gamberi meritati per semplicità e qualità, tra gnocchi fritti e salumi, pasta fresca fatta in casa e dolci golosi. Piacevole giardino estivo e prezzi per tutte le tasche. Non la domenica sera.



CONSIGLI DA STREET FOOD 2015 (comprala qui)

La Clinica del panino: Aperto anche la sera (e fino a tarda notte il sabato), propone una scelta di 130 panini tutti a base di pancarrè sfornato ogni mattina da un forno locale. Salse artigianali e proposte per vegetariani.

Pepen: Dopo cinquantadue anni di attività sono molte le proposte collaudate che portano in questa paninoteca clienti affezionati e turisti (provate a chiedere lo Spaccaballe). Salse fatte in casa. Si chiude alle 19.30.



CONSIGLI DALLA GUIDA PASTICCERI&PASTICCERIE 2015 (comprala qui)

Le Delizie di Ori: Nel quartiere della movida parmense, un laboratorio artigianale dolciario, pasticceria dolce, salata e gelato di alta qualità. Ottimo il caffè (Tre Tazzine per la guida Bar d’Italia 2015). E a pranzo panini d’autore.

Dolci Sorprese: Ideale una visita natalizia per acquistare pandori e panettoni artigianali (classici o con Moscato e uvetta, e cioccolato e pera). Meritevole anche il reparto del cioccolato e i semifreddi in estate.

Pasticceria Torino: Nel centro storico, atmosfera retrò per questo laboratorio che sforna i migliori lievitati da colazione in città, ma anche una buona proposta di torte da credenza, come la Duchessa di Parma.



CONSIGLI DA BAR D’ITALIA 2015 (comprala qui)

Torrefazione Gallo: Storica insegna tra i vicoli di Borgo Gallo, tappa ideale nei giorni di mercato cittadino. Un caffè corposo da accompagnare con paste, frolle e lievitati artigianali. Da non perdere i cannoncini allo zabaione montato sul momento e le confetture casalinghe.

Pasticceria San Biagio: Due tazzine e due chicchi per l’attività centenaria della famiglia Zambelli. Qualità altissima: caffè 100% arabica disponibile in sette miscele, paste, pani e pasticceria mignon da farine biologiche. Pranzo e aperitivo con finger food salati.

TCafè: Il Caffè artistico letterario di Palazzo Dalla Rosa Prati. Spazio polifunzionale con temporary shop dedicato a moda e arte, e atmosfera piacevole. Valido l'aperitivo con i cocktail del barman Alessandro Capraro, e ottima la selezione di gin.

Dolceamaro: Un buon indirizzo dietro Parco Ducale per i fritti delle feste (zeppole, tortelli farciti).



Dalla guida Grandi Salumi (Compra qui) qualche indirizzo di fiducia in città per acquistare i salumi del parmense:

Alla Rocca I Salumi di Romani | Parma | via Emilio Lepido 1/c | tel. 0521.244381
F.lli Poletti | Parma | via Toscana, 37 | tel. 0521.487746
Prosciutteria Noi da Parma | Parma | via Farini, 57/a | tel. 0521.234417
Salumeria Garibaldi | Parma | strada Garibaldi, 42 | tel. 0521.235606


a cura di Livia Montagnoli


Borgo 20 | Parma | Borgo XX marzo, 14 | tel. 0521.234565 | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Parizzi | Parma | Strada della Repubblica, 71 | tel. 0521.285952 | www.ristoranteparizzi.it
I Tri Siochètt | Vigheffio (PR) | Strada Farnese, 74/a | tel. 0521.929415 | www.itrisiochett.it
La Clinica del panino | Parma | Borgo Palmia, 2/d | tel. 0521.206309 | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Pepen | Parma | Borgo Sant’Ambrogio, 2/c | tel. 0521.282650
Le Delizie di Ori | Parma | Strada Luigi Carlo Farini, 19 | tel. 0521.282800 | www.ledeliziediori.it
Pasticceria Dolci Sorprese | Parma | Via Emilia Est, 53 | tel. 0521.447787 | www.pasticceriadolcisorprese.com
Pasticceria Torino | Parma | Strada Giuseppe Garibaldi, 61 | tel. 0521.235689
Torrefazione Gallo | Parma | Piazzale San Bartolomeo | tel. 052.1285359 | www.facebook.com/TorrefazioneGallo
Pasticceria San Biagio | Parma | Strada Giuseppe Garibaldi, 41 | tel. 0521.286057 | www.sanbiagiogroup.com
TCafè | Parma | Strada Duomo, 7 | tel. 0521.1915805
Dolceamaro | Parma | Via Savani, 14 | tel. 0521.941556

Precedente
Successivo

Partecipa alla discussione

Gambero Rosso Channel

Copyright 2015
Gambero Rosso Spa
P.Iva06051141007, Italy
All Rights Reserved

EN edition | JP edition