11 Mar 2015 / 13:03

Brian&Barry Building di Milano: sopra Asola nasce Terrazza 12

Al decimo piano del Brian&Barry Building, proprio sopra il ristorante Asola dello chef Matteo Torretta, c'è ora Terrazza 12: vista stratosferica sulla Milano by night e cocktail d'autore.
Brian&Barry Building di Milano: sopra Asola nasce Terrazza 12
Al decimo piano del Brian&Barry Building, proprio sopra il ristorante Asola dello chef Matteo Torretta, c'è ora Terrazza 12: vista stratosferica sulla Milano by night e cocktail d'autore.
a cura di

In una Milano che non vuole arrivare impreparata all'appuntamento con l'Expo, si moltiplicano le nuove aperture, e sempre più sono quelle ad alta quota. I grattacieli, o anche semplicemente gli ambienti dal quarto piano in su, si trasformano in spazi gourmet. E, ci scommettiamo, sarà molto difficile, almeno a breve, fare meglio di Terrazza 12, raffinato lounge bar al decimo piano di The Brian&Barry Building, in piazza San Babila. Indirizzo modaiolo, letteralmente in quanto multi store di abbigliamento fashion, che non perde l'occasione di confermare la sua attitudine glamour con questo nuovo locale dedicato al bere bene, ideato e sviluppato da Fabio Acampora e Sebastian Bernardez – imprenditori di successo nel settore – congiuntamente a Stefano Di Dio (professionista nel settore wine&spirits) e che interpreta in grande stile l’alta miscelazione.

IL PROGETTO
Il progetto dell’architetto Eliana Citterio ha previsto arredi vintage originali, tessuti con decori geometrici e colori accesi: tutto a richiamare gli anni ’50. L’ambiente può accogliere internamente sino a 180 persone, con 55 posti a sedere; a questi si aggiungono 30 posti esterni lungo il perimetro – utilizzabili 365 giorni all’anno grazie a una copertura orientabile – che offrono una vista mozzafiato sulla città. Alla guida del banco bar una coppia di giovani ma affermati professionisti: Maurizio Marsè ed Ekaterina “Kate” Logvinova, pronti a conquistare gli ospiti con drink intramontabili e inediti signature cocktail studiati appositamente in collaborazione con Oscar.697, giovane vermouth di alto rango, e Diageo.

WORLD CLASS & SPECIAL GUEST
Ed è proprio la multinazionale dei distillati che porta alla Terrazza 12 il progetto World Class, sinonimo di una carta di spirits ultra premium che include marchi come gin Tanqueray No. TEN, vodka Cîroc, tequila Don Julio e il blended whisky Johnnie Walker Blue Label. Ma non solo: della piattaforma World Class fa parte anche quella considerata, a oggi, come la più impegnativa competizione mondiale di miscelazione, che vede ogni anno sfidarsi i migliori bartender di oltre 50 nazioni. E Terrazza 12 si trasforma, per una volta al mese, nel palcoscenico per l'esibizione dei maggiori barman del mondo. Realizzando, così, una sorta di BarClubbling esclusivo con un calendario di appuntamenti perfetti per assaporare le ultime tendenze mondiali del bere miscelato. Nella proposta non manca una bella selezione di bollicine nazionali e francesi, vini italiani e birre, mentre la carta dei drink sarà anche il possibile accompagnamento della cucina di Asola, il ristorante al nono piano del Building, che ha come protagonista lo chef Matteo Torretta. Confermando così la vocazione internazionale di questo luogo, anche nella proposta del food pairing,

Terrazza 12 | Milano | via Durini, 28 | tel. 02.92853651

a cura di Maurizio Bertera

Precedente
Successivo

Partecipa alla discussione

Copyright 2015
Gambero Rosso Spa
P.Iva06051141007, Italy
All Rights Reserved

EN edition