1 Lug 2015 / 12:07

18 imperdibili botteghe in Italia per comprare olio extravergine di oliva

a cura di

L'olio extravergine d'oliva è il cardine della dieta mediterranea. Presente in tutte le regioni d'Italia con diverse sfumature, l'olio rappresenta una grande risorsa per l'agricoltura del nostro paese. Ecco un elenco dei luoghi che hanno fatto della vendita di questo prodotto il loro punto di forza.

18 imperdibili botteghe in Italia per comprare olio extravergine di oliva

L'olio extravergine d'oliva è il cardine della dieta mediterranea. Presente in tutte le regioni d'Italia con diverse sfumature, l'olio rappresenta una grande risorsa per l'agricoltura del nostro paese. Ecco un elenco dei luoghi che hanno fatto della vendita di questo prodotto il loro punto di forza.

a cura di
Tutta la gallery
Chiudi gallery

Haute cuisine, cucina casalinga, dieta mediterranea, vegetariana e vegana. Un solo elemento accomuna la cucina di ogni nazione e genere: l'olio. Se si parla di extravergine d'oliva, poi, l'Italia è al primo posto con il maggior numero di cultivar a livello mondiale. Ma oltre ai frantoi presenti in ogni regione, l'Italia vanta anche alcuni indirizzi, botteghe ed enoteche, che offrono oli tipici di qualità.

Abbiamo stilato una selezione, da Nord a Sud, delle diciotto realtà dedite alla promozione dell'olio exrtavergine d'oliva, e due siti che si occupano della vendita online.

 

1. STEFFANONE. TORINO

Dal 1886, questa bottega offre prodotti regionali tipici di qualità, materie prime eccellenti di produzione propria. Fra queste, l'olio ricopre una piccola ma fondamentale parte. Non si trova solo olio piemontese, ma di tutte le regioni. Per la cucina, l'olio utilizzato dagli chef di Steffanone è uno ligure, monocultivar di Taggiasca dell'azienda Ranise.

Steffanone | Torino | via Maria Vittoria 2 | tel. 011.546737 | www.steffanone.it/

 

2. PECK. MILANO

Storico negozio milanese di specialità alimentari, preso in gestione da Pietro Marzotto a partire dal 2011. Gli spazi del negozio, ampliati già nel 1996, danno la possibilità ai proprietari di inserire oltre tremila etichette di vini nell'enoteca, accompagnate anche da un'ampia scelta di extravergine. Con un focus particolare per la clientela straniera, Peck rappresenta da sempre un'istituzione per gli amanti del gusto di Milano.

Peck | Milano | via Spadari 9 | tel. 02.8023161 | www.peck.it

 

3. EAT'S MILANO. MILANO

Dalla zona del Garda alla Puglia, il negozio offre una selezione di oli dai toni e aromi differenti, compreso un extravergine di produzione propria: Eat's, un fruttato leggero disponibile in formato da 250 ml o 500 ml. L'aceto balsamico, come nella maggior parte delle botteghe artigianali, accompagna l'olio nell'offerta gastronomica. Prodotti originali del negozio sono i sali Profumi e Wasabi e sesamo, aromatizzati con spezie, altro ingrediente di punta di Eat's. Anice stellato, cannella Regina, di Goa, Curry di Madras e molte altre le specialità esotiche acquistabili presso il punto vendita.

Eat's Milano | Milano | Galleria del Corso, 4 | tel. 0276015176 | www.eatstore.it/

 

4. EVO - OLEOGRANOTECA. GENOVA

Oltre 75 le etichette di olio presenti in questa bottega o, come amano definirsi, Oleogranoteca, un luogo che offre una scelta a livello nazionale. Particolare attenzione è posta alle cultivar regionali della Liguria Ponente e Levante, mentre le uniche regioni mancanti fra gli scaffali sono la Basilicata e il Molise. EVO è uno dei negozi del gruppo Pesto Genovese Rossi, attivo dal 1947 e che da anni si impegna nella valorizzazione dei prodotti alimentari del territorio. Gli altri punti vendita associati offrono, oltre all'extravergine, una varietà di dolci, conserve e prodotti tipici liguri.

EVO – Oleogranoteca | Genova | via Galata, 46 r | tel. 010.542019 | www.pestogenovese.com

 

5. OLIERIA. BOLOGNA

Circa 50 diverse etichette da 14 regioni d'Italia, e poi conserve, sottoli, patè, olive da mensa ma anche cosmetici a base di extravergine. Olieria è la prima e unica oleoteca di Bologna, nata per idea di Fabio Giurgola con il supporto della moglie Cristina Valeri, entrambi appassionati di agricoltura. Dopo il corso di assaggio, Fabio ha deciso di lanciarsi in questa avventura affidandosi ai consigli e la consulenza di Simona Cognoli di Oleonauta, bottega dell'olio del quartiere romano di Ostia Lido. Ci sono i grandi nomi dell'olivicoltura italiana, da Titone a Cosmo Di Russo, da Franci a Frantoio di Riva, ma anche i produttori più piccoli. La qualità dell'extravergine, come sempre, va promossa al meglio, e per questo Fabio organizza dei corsi di avvicinamento con Sara Barbieri, capo-panel e responsabile del corso per aspiranti assaggiatori di olio presso il Dipartimento di Scienze e Tecnologie Agro-Alimentari dell'Università di Bologna, e Barbara Alfei, capo-panel Assam (Agenzia Servizi Settore Agroalimentare delle Marche).

Olieria | Bologna | via Saragozza, 47 c | tel. 345 0684705 | www.olieria.com

 

6. BARONI. FIRENZE

Nel cuore del travolgente successo del Mercato Centrale fiorentino, Alessandro e Paola Baroni gestiscono con amore la tradizione familiare della vendita di generi alimentari. Toscani doc, presentano una selezione di grandi etichette di extravergine, ma anche bottiglie di piccole aziende, spaziando per tutto il territorio da Bolgheri alla zona del Chianti a quella di Montalcino. Olio e aceto la fanno da padroni in questo alimentari storico, la cui origine risale alla pizzicheria della famiglia Arduini, attiva sin dal nel 1912. Prodotto di punta, l'extravergine d'oliva dell'azienda siciliana Planeta.

Baroni | Firenze | Mercato Centrale San Lorenzo | via Galluzzo | tel. 055.289576 | www.baronialimentari.com

 

7. OLIVIA. FIRENZE

Un negozio dove è possibile acquistare olio extravergine di oliva di qualità, ma anche un ristorante, dove ogni piatto, dall'antipasto al dolce, è costruito attorno all'olio. È Olivia, bottega con cucina nel cuore di Firenze, in Piazza de' Pitti, tutta incentrata sui prodotti dell'azienda olearia Gonnelli, aperta nel 1585 dai fratelli Francesco, Lorenzo e Giulio Gonnelli, che decisero di acquistare il podere di Santa Téa dei Frati del Convento del Carmine di Firenze e investire nell'olivicoltura. A ideare Olivia è Serena Gonnelli, cresciuta fra gli ulivi di famiglia. Monocultivar, blend e grand cru, ma anche libri dedicati all'olivicoltura selezionati dalla libreria fiorentina Todo Modo: da Olivia ci si va per comprare ma anche per una merenda, pausa pranzo veloce o cena informale. Cuore della produzione gastronomica del negozio/ristorante sono i fritti, realizzati solo con olio extravergine di oliva, senza pastella e uovo. A curare la consulenza per i vari piatti ci ha pensato lo chef Simone Cipriani di Essenziale.

 

Olivia | Firenze | piazza Pitti, 14 r | dal 12 ottobre 2016 | www.oliviafirenze.com

 

8. OIL BAR CAFFÈ. LIVORNO

A Livorno si sperimentano invece formule di vendita diverse, in locali originali e moderni. È il caso dell'Oil Bar Caffè all'interno del Mercato Centrale di Livorno. Alessandro Camici, da sempre dietro il bancone del bar, dopo alcuni corsi di formazione sull'olio ha deciso di coniugare questi due mondi. Al suo fianco, un team di assaggiatori con cui seleziona le etichette. Circa 40 oli da Nord a Sud Italia, con un focus particolare sulla Toscana. Il format riprende esattamente quello del bar, ma insieme ai cappuccini si possono ordinare bruschette e panzanelle. Alessandro organizza anche corsi e visite in frantoio, in particolare da Fonte di Foiano e Franci, due eccellenze dell'olivicoltura italiana.

Oil Bar Caffè | Livorno | Mercato Centrale | via Buontalenti | tel. 338 7652694 | www.facebook.com/Oil-Bar-Caffe-Del-Mercato

 

9. OLEVM. PERUGIA

Ex Albis Ulivis, era la denominazione utilizzata nell'antica Roma per indicare l'olio di altissimo pregio ottenuto da olive verdi. Con questo richiamo latino Olevm valorizza i prodotti di Montefalco e non solo. Fra la selezione di oli, l'Olio del Cardinale, un blend di leccino, frantoio e moraiolo del Frantoio Luigi Tega. Sempre di questa azienda, l'olio aromatico alla cipolla, composto per un 60% da leccino, 30% frantoio e 10% pendolino. Altra azienda presente è quella di Paolo Bettini, produttore biologico umbro. Fra i suoi oli, prodotto di punta è l'extravergine “Chiude i Renari”, 40% da moraiolo e 60% frantoio e leccino, fruttato medio dai tratti erbacei e balsamici. Altra azienda importante è Viola, con il suo monocultivar di moraiolo Il Sincero. Non solo Umbria, ma anche diversi oli siciliani a far da padroni in questa bottega. A rappresentare la parte occidentale dell'isola, l'azienda Titone, punto di riferimento per l'olivicoltura siciliana. Per la parte orientale, invece, c'è Frantoi Cutrera.

Olevm | Montefalco (PG) | corso Mamelli, 55 | tel. 0742.379057 | www.olevm.it

 

10. E*TRAVERGINE. SPELLO

Una gastronomia con cucina nel cuore di Spello, in provincia di Perugia: E*travergine offre una selezione curata di oli nazionali e internazionali, in particolare dalla Spagna e dalla Croazia, oltre a salumi e formaggi del territorio, conserve, sottoli, passate di pomodoro, pasta, riso e patè. Una realtà nuova che porta la firma di Pierluigi Ceccarelli, assaggiatore di olio, e Monia Caneschi, ideatrice dell'azienda olivicola Mia Italy, che con il suo monocultivar di moraiolo si è aggiudicata le Tre Foglie della guida Oli d'Italia 2017. I due si sono incontrati all'Aprol di Perugia durante una degustazione e, insieme ad altri tre amici, hanno fondato l'associazione Extravergine Academia, volta a promuovere l'olio di qualità. Oltre ad acquistare bottiglie italiane e straniere, da E*xtravergine si possono gustare piatti incentrati sull'oro verde, come le bruschette creative con fiori eduli e spezie, le insalate di legumi e le minestre, ricette pensate per una linea di cucina semplice e immediata, nata dalla creatività di Monia e chiamata “Oliato e Mangiato”.

E*travergine | Spello (PG) | via Roma, 51 | 338 7777793 | dal 17 giugno 2017

 

11. SAPOR D'OLIO. ROMA

Quattordici regioni riforniscono la selezione di questa oleoteca romana in via d'espansione. Oltre cento etichette fra blend e monovarietali sono ora disponibili anche in zona Prati, oltre all'indirizzo storico di via Po. Una bottega che offre diversi generi alimentari dai sughi all'aceto alle conserve al miele artigianale. Non mancano i prodotti per il corpo a base di extravergine: profumo, deodorante, latte detergente ma anche cosmetici per uomo come la schiuma da barba o il dopobarba arricchiscono il negozio.

Sapor d'olio | Roma | via Po, 84 – Via Lucrezio Caro, 31 | te. 0689270911 | www.sapordolio.com

 

12. OLEONAUTA. ROMA

Come spiega il nome stesso, questa non è una semplice bottega, ma un vero e proprio viaggio nel mondo dell'olio extravergine d'oliva. L'artefice del nome e del negozio è Simona Cognoli: una passione per l'olivicoltura e tanto studio l'hanno portata a creare questo spazio interamente dedicato ai prodotti dell'ulivo. Non sono olio, infatti, ma anche cosmetici, creme per il corpo, balsamo labbra e gioielli in legno d'ulivo: qualsiasi cosa si possa ricare da un ulivo, Simona la vende.

Ma torniamo all'olio. Tante regioni fra cui scegliere, fra blend e monovarietali e ancora condimenti a base di olio extravergine di oliva e aromi, come quello al limone, al peperoncino o alle arance. DOP e IGP non mancano fra gli scaffali di questa piccola ma rifornita bottega che Simona, sommelier dell'olio e tecnica assaggiatrice, arricchisce con corsi di avvicinamento all'extravergine, attraverso degustazioni, lezioni ed eventi mirati. 

Oleonauta | Roma | Lido di Ostia | via A. Piola Caselli, 39 | tel. 0664671895 | www.oleonauta.com

 

13. L'EXTRAVERGINE. ROMA

L'Extravergine è un'insegna capitolina di recente apertura, nata per volontà di Francescantonio Carfa, appassionato di olio che ha deciso di radunare prodotti da tutta Italia per realizzare un punto di incontro per tutti gli amanti dell'olio buono. Con degustazioni, eventi, incontri con i produttori e dibattiti pensati su misura per i consumatori, tutti coloro che vogliono sapere qualcosa in più su uno dei prodotti più rappresentativi del made in Italy. Ma non solo: la bottega si rivolge a tutti, ai consumatori medi ma anche agli addetti ai lavori, con l'obiettivo di promuovere il confronto diretto e aperto fra produttori e consumatori finali.

L'Extravergine | Roma | via Pietro Blaserna, 10 b | tel. 06 69346834 | www.facebook.com/lextravergine

 

14. OLIOCENTRICA.  LATINA

Nasce con l'idea di valorizzare un territorio fertile, Oliocentrica, bottega nel cuore di Latina che si propone di diffondere la cultura dell'extravergine di qualità nella zona delle Colline Pontine, l'area del Lazio che più di tutte ha assistito a una crescita e uno sviluppo notevoli in campo olivicolo negli ultimi anni. La neonata insegna organizza corsi mirati di avvicinamento all'oro verde, degustazioni guidate e serate a tema, anche grazie alla collaborazione con il Capol (Centro Assaggiatori produzioni Olivicole Latina). La proprietaria, Gisa Di Nicola, è sommelier dell'olio e assaggiatrice di primo livello, e insieme al marito Fabrizio Gargano – che ha curato tutta la parte grafica – ha selezionato etichette da tutta Italia: Cutrera e Titone dalla Sicilia, Azienda Agricola Doria dalla Calabria, Le Tre Colonne, Intini e Sabino Leone dalla Puglia, Frantoio di Riva dal Trentino, Cerrosughero, Sergio Delle Monache, Quattrociocchi, Alfredo Cetrone, Lucia Iannotta, Paola Orsini, Casale San Giorgio e molti altri dal Lazio. E poi olive da mensa, patè, creme spalmabili, oltre a una linea cosmetica a base di olio extravergine di oliva. Originale l'idea della carta degli oli scaricabile online dal sito web, che propone diversi abbinamenti fra cibo e olio per porre l'accento sul ruolo centrale dell'extravergine in cucina.

Oliocentrica | Latina | viale Cesare Augusto, 40 | tel. 339 6657069 | shop.oliocentrica.it/

 

15. ENOTECA FAIETA. PESCARA

L'enoteca Faieta è un punto di riferimento in Abruzzo per l'oro verde: la selezione comprende diverse regioni d'Italia, ma la punta di diamante rimane la produzione territoriale. Tra le grandi aziende abruzzesi, troviamo Marina Palusci, Valentini, nota per i suoi straordinari vini, ma anche per i suoi monocultivar di dritta, varietà autoctona caratterizzata da note vegetali. Infine il Frantoio Oleario Tiberio Ernesto che presenta invece oli a base di gentile di Chieti, cultivar più delicata con leggeri sentori di mandorla.

Enoteca Faieta | Pescara | via Vestina, 128 | tel. 085.4689428 | www.enotecafaieta.it

 

16. LA BOTTE. CASERTA

Nata per opera di Enzo Ricciardi nel 1975 e attualmente in mano al figlio Vincenzo, l'enoteca La Botte ha conquistato nel 1999 l'Oscar come Migliore Enoteca grazie alla sua selezione ricercata. Come sempre, le etichette di vino sono accompagnate, se pur in quantità minore, da quelle di olio extravergine d'oliva. Fra i produttori presenti Badevisco, azienda che si trova sulle pendici del vulcano di Roccamonfina e che basa la sua produzione di olio sulle cultivar itrana e sessana. Altra azienda a farsi spazio nel negozio è il Frantoio De Ruosi, che, oltre alle cultivar già nominate, offre oli a base di frantoio e santa Caterina, qualità originaria della Toscana. De Ruosi fa inoltre parte dell'Associazione Olivicoltori di Terra di Lavoro, gruppo di aziende olivicole casertane nato nel 2010 per valorizzare le realtà produttive della provincia.

La Botte | Casagiove (CE) | via Nazionale Appia, 166 | tel. 0823.494040 | www.enotecalabotte.it

 

17. FRULEZ. BARI

Come recita il sito, Frulez non è un negozio, ma un modo di essere. In questo caso di essere “felici di gusto”, come amano definirsi i responsabili di Frulez, Lorenzo Diomede e Michele Melillo . Si tratta di una vendita di prodotti genuini, freschi e locali. La proposta dell'Emporio si basa su diverse aziende e principalmente sulla vendita di frutta e verdura, punti di forza del negozio, da cui si ricavano estratti e centrifugati. L'olio è naturalmente presente, ma non ricopre un ruolo fondamentale poiché la maggior parte dei pugliesi produce in proprio e utilizza, naturalmente, l'olio di casa. È comunque possibile trovare quattro diversi produttori di olio e non solo d'oliva. L'azienda Migliarese, per esempio, è presente all'interno di Frulez con un olio al mandarino. Ma non solo olio d'oliva, dicevamo. L'azienda La Tourangelle offre olio di noci, di mandorle, di sesamo, di nocciole, di pistacchio e semi d'uva. Per gli amanti della tradizione, Mio padre è un albero trova spazio fra gli scaffali del negozio con il suo fiore all'occhiello, i monocultivar di peranzana.

Nota di colore, una specialità che si è andata a perdere negli ultimi anni: il Rosolio di ulivo, liquore a base di foglie di ulivo, zucchero e alcol, direttamente da Masseria Il Frantoio.

Frulez | Bari | piazza Umberto I | tel. 080.5239827 | www.frulez.it

 

18. ENOTECA PICONE. PALERMO

L'enoteca Picone da anni è una garanzia per quanto riguarda il vino e l'olio d'oliva a Palermo. Troviamo, fra le varie etichette, l'olio Planeta. Oltre alle cultivar del territorio, in particolare quelle della parte occidentale, Nocellara del Belice, Biancolilla e Cerasuola, lavorate dall'azienda Case di Latomie, troviamo anche condimenti a base di extravergine e aromi di altre regioni come l' olio Tartuflanghe al Tartufo Nero.

Enoteca Picone | Palermo | Via Guglielmo Marconi 36 | tel. 091 331300 | www.enotecapicone.com/

 

E-Commerce dell'Olio

Enoteche, botteghe, mercati: la forza dell'artigianato italiano si può acquistare in diversi luoghi ma, finalmente, anche la vendita online sta prendendo piede. Mentre l'e-commerce del vino sta acquisendo sempre più seguaci, per l'oro verde il discorso si fa più complesso. Anche in questo campo, comunque, la vendita online inizia a dare i suoi frutti. Per tutti coloro che non avessero la possibilità di andare nelle botteghe a comprare l'olio, ecco un paio di alternative che permettono di scegliere fra diverse etichette.

OLIVING – OLEOTECA ONLINE

Al di là dei prodotti, la sezione interessante di questo sito è quella che riguarda le spiegazione in merito all'extravergine. Indicazioni per l'acquisto, valori nutrizionali dell'alimento e leggende da sfatare (“smettiamola di parlare di prima spremitura!” dicono), integrate da una breve ma esauriente illustrazione sul processo produttivo. Oliving è un progetto nato da un gruppo di appassionati alla ricerca delle migliori realtà agricole del nostro paese, e che si propone di offrire, oltre al prodotto, la propria conoscenza dell'olivicoltura. Altra nota di merito per la sezione Cucina, dove ogni piatto è abbinato ad un olio specifico. Dop, biologico, monocultivar: queste le scelte su cui verte l'offerta di Oliving. Inoltre, durante l'acquisto si può selezionare il livello di fruttato (delicato, medio o intenso) per indicizzare i risultati della ricerca a seconda dei gusti personali. Insieme all'olio, è possibile acquistare aceti balsamici e creme a base di extravergine da usare come condimento.

Ogni giorno, Oliving propone delle offerte speciali, grandi etichette ad un prezzo contenuto. I pagamenti possono essere effettuati tramite bonifico bancario, carta di credito o Paypal.

Oliving | www.oliving.it

CULTÌVIA

Dalle olive da tavola all'extravergine, dai prodotti sott'olio alla cosmesi, Cultìvia offre tutto il meglio della produzione olivicola. La filosofia dell'azienda? La promozione del territorio legato all'olivicoltura. A fondare questo sito, una professionista del settore, Paola Malanga, assaggiatrice d'extravergine d'oliva iscritta all'albo nazionale tecnici ed esperti di oli vergini ed extravergini, e nutrizionista. Oltre all'acquisto, su Cultìvia è possibile leggere articoli riguardo il mondo dell'olio ed avere una lista completa di tutti gli eventi del settore, compresi corsi di potatura e degustazione.

Oltre ai prodotti, Cultìvia offre anche consulenze per la gestione degli impianti olivicoli.

Cultìvia | www.cultivia.it

a cura di Michela Becchi

per acquistare la Guida Oli d'Italia clicca qui 

Precedente
Successivo

Partecipa alla discussione

Dal 1986 ad oggi

Gambero Rosso Channel

Copyright 2015
Gambero Rosso Spa
P.Iva06051141007, Italy
All Rights Reserved

EN edition | JP edition