13 Ago 2015 / 11:08

Repubblica Islamica dell'Iran a Expo 2015. I contenuti del padiglione

a cura di

Visitare il Padiglione Iran sarà come entrare in una tenda gonfiata dal vento. Ma è l'interno decorato come i ricami del sofreh – la stoffa su cui si poggiano i piatti - che racconta la storia del cibo e dell'agricoltura nel Paese islamico.

Repubblica Islamica dell'Iran a Expo 2015. I contenuti del padiglione

Visitare il Padiglione Iran sarà come entrare in una tenda gonfiata dal vento. Ma è l'interno decorato come i ricami del sofreh – la stoffa su cui si poggiano i piatti - che racconta la storia del cibo e dell'agricoltura nel Paese islamico.

a cura di

Concept: Global Sofreh, Iranian Culture

La posizione strategica dell'Iran, in quanto ponte tra Oriente e Occidente, ha dato l'input alla progettazione del Padiglione iraniano, attraverso il quale il Paese ha voluto trasmettere messaggi virtuosi come tradizione, sostenibilità e apertura verso la diversità. Il tutto coadiuvato dalla saggezza. Il popolo iraniano, infatti, coltiva la convinzione che l'essenza del mondo sia basata sulla saggezza, per questo l'approccio al Tema di Expo, Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita, è applicare la saggezza per trovare soluzioni ragionate alla sfida globale, come possono essere le nanotecnologie o il riciclo delle risorse idriche. La saggezza entra in gioco non solo nella produzione ma anche nel consumo del cibo, il quale deve fondarsi su quattro assiomi: equità, carità, appagamento e gratitudine. Da qui il simbolo del sofreh, il riquadro di stoffa su cui vengono disposte le portate di un pranzo importante o del banchetto nuziale, attraverso il quale i doni di Dio vengono devoluti ai cittadini del mondo.

Padiglione: una tenda il cui interno ricorda il ricamo tipico del sofreh

Arriviamo così alla struttura del Padiglione che ricorda una tenda gonfiata dal vento con l'interno ispirato ai ricami del sofreh, la cui trama racconta la storia del cibo e dell’agricoltura del popolo iraniano, passato e presente. Sul soffitto un mosaico di specchi che riflette e riproduce quanto accade al di sotto. Ironia della sorte, l'edificio (studiato dal team guidato dall’architetto locale Kamran Safamanesh, e sviluppato, nella prima fase, da Rah Shahr Architectural Consulting Engineers e nella seconda fase dallo studio italiano RPA S.r.l.) si trova proprio vicino al Padiglione degli Stati Uniti. Questo non ha impedito al Paese (e forse lo ha spronato ancora di più) di portare a Milano una parte di sé, mostrando le sue tradizioni e la sua storia, con l'obiettivo di incuriosire i visitatori.

Percorso espositivo

Prima di tutto fatevi rapire dalla lucentezza degli specchi che riempiono il soffitto poi tenete conto che il Padiglione è diviso in due livelli. Il piano superiore è dedicato allo spazio espositivo, suddiviso secondo le sette regioni climatiche dell’Iran. Nel Paese si possono vivere contemporaneamente moltissimi climi: in inverno si può infatti decidere se sciare sui monti a nord di Teheran oppure farsi una nuotata nell'isola di Kish. Il piano inferiore è invece riservato ai prodotti tipici e alla cucina iraniana. L'Iran offre un assaggio dei suoi migliori sapori, come zafferano, di cui l'Iran è il primo produttore mondiale, datteri, pistacchi, tè (manca il caviale dato i costi proibitivi), invitando i visitatori a conoscerli e, perché no, a recarsi di persona nel Paese per gustarli in loco.

a cura di Annalisa Zordan

Per leggere Gran Bretagna a Expo 2015. I contenuti del padiglione clicca qui
Per leggere Francia a Expo 2015. I contenuti del padiglione clicca qui
Per leggere Austria a Expo 2015. I contenuti del padiglione clicca qui
Per leggere USA a Expo 2015. I contenuti del padiglione cicca qui
Per leggere Cina a Expo 2015. I contenuti del padiglione clicca qui
Per leggere Italia a Expo 2015. I contenuti del padiglione clicca qui
Per leggere Brasile a Expo 2015. I contenuti del padiglione clicca qui
Per leggere Germania a Expo 2015. I contenuti del padiglione clicca qui
Per leggere Svizzera a Expo 2015. I contenuti del padiglione clicca qui
Per leggere Giappone a Expo 2015. I contenuti del padiglione clicca qui
Per leggere Cile a Expo 2015. I contenuti del padiglione clicca qui
Per leggere Belgio a Expo 2015. I contenuti del padiglione clicca qui
Per leggere Santa Sede a Expo 2015. I contenuti del padiglione clicca qui
Per leggere Israele a Expo 2015. I contenuti del padiglione clicca qui
Per leggere Messico a Expo 2015. I contenuti del padiglione clicca qui
Per leggere Spagna a Expo 2015. I contenuti del padiglione clicca qui
Per leggere Emirati Arabi a Expo 2015. I contenuti del padiglione clicca qui
Per leggere Paesi Bassi a Expo 2015. I contenuti del padiglione clicca qui
Per leggere Kazakistan a Expo 2015. I contenuti del padiglione clicca qui
Per leggere Malaysia a Expo 2015. I contenuti del padiglione clicca qui
Per leggere Repubblica di Corea a Expo 2015. I contenuti del padiglione clicca qui
Per leggere Russia a Expo 2015. I contenuti del padiglione clicca qui
Per leggere Colombia a Expo 2015. I contenuti del padiglione clicca qui
Per leggere Marocco a Expo 2015. I contenuti del padiglione clicca qui
Per leggere Irlanda a Expo 2015. I contenuti del padiglione clicca qui
Per leggere Angola a Expo 2015. I contenuti del padiglione clicca qui
Per leggere Uruguay a Expo 2015. I contenuti del padiglione clicca qui
Per leggere Thailandia a Expo 2015. I contenuti del padiglione clicca qui
Per leggere Ecuador a Expo 2015. I contenuti del padiglione clicca qui
Per leggere Vietnam a Expo 2015. I contenuti del padiglione clicca
qui

Per leggere Romania a Expo 2015. I contenuti del padiglione clicca qui

Per leggere Sudan a Expo 2015. I contenuti del padiglione clicca qui

Per leggere Polonia a Expo 2015. I contenuti del padiglione clicca qui

Per leggere Indonesia a Expo 2015. I contenuti del padiglione clicca qui

Per leggere Bielorussia a Expo 2015. I contenuti del padiglione clicca qui

Per leggere Estonia a Expo 2015. I contenuti del padiglione clicca qui

Per leggere Nepal a Expo 2015. I contenuti del padiglione clicca qui

 

 

Abbiamo parlato di:
Precedente
Successivo

Partecipa alla discussione

Copyright 2015
Gambero Rosso Spa
P.Iva06051141007, Italy
All Rights Reserved

EN edition