21 Lug 2016 / 18:07

Guida Street Food 2017 del Gambero Rosso. Ecco i risultati

a cura di

Giunta alla sua quarta edizione, la guida Street Food del Gambero Rosso ha segnato (inaugurato?) un trend inarrestabile. Lo confermano le nuove aperture dedicate al consumo facile e veloce nei mercati, la grande affluenza a sagre, festival ed eventi dedicati al cibo da strada, i tanti, tantissimi chef, di prima e lunga esperienza, che investono sulle tre ruote.

Guida Street Food 2017 del Gambero Rosso. Ecco i risultati

Giunta alla sua quarta edizione, la guida Street Food del Gambero Rosso ha segnato (inaugurato?) un trend inarrestabile. Lo confermano le nuove aperture dedicate al consumo facile e veloce nei mercati, la grande affluenza a sagre, festival ed eventi dedicati al cibo da strada, i tanti, tantissimi chef, di prima e lunga esperienza, che investono sulle tre ruote.

a cura di

Chiamatela come volete, mangiari da strada o street food, fatto sta che la moda impazza. E non passa settimana, nella fitta agenda dei gastrofili, senza una manifestazione che offra agli avventori supplì, arancini, panzerotti, olive ascolane e chi più ne ha più ne metta. Tanti gli eventi dedicati, e altrettante le nuove aperture, con formule diversificate sì, ma con richiami espliciti a tradizioni antiche. È lo street food di oggi, di ieri e di domani. Che la nostra guida continua a raccontare anche nella nuova edizione arricchendosi di nuovi indirizzi e lasciando molto spazio ad artigiani originali e concentrati sull'eccellenza. Sono 450 gli indirizzi selezionati, da Nord a Sud, passando per Milano, Bologna, Firenze, Livorno, Roma, Napoli, Palermo e Cagliari, e finendo nei piccoli centri lontano dai clamori delle grandi città. Tutti accomunati dalla qualità delle proposte. E non mancano quelli sensibili alla sostenibilità o alle nuove tecnologie. E in questo viaggio lungo tutto lo Stivale, abbiamo passato in rassegna, regione per regione, le ricette (quest'anno tutte dedicate al fritto) più rappresentative di questo modo di mangiare, cammin facendo.

I premi regionali e i premi speciali

Sempre per ciascuna regione abbiamo individuato venti premiati, in base al rispetto e alla qualità delle materie prime utilizzate, alla valorizzazione del territorio, all'originalità della formula. Oltre ai nuovi campioni regionali, Gambero Rosso ha indetto due premi speciali: Street Food da Chef, per la rielaborazione inedita di un piatto tipico dello street food nell'alta cucina. E Street Food on the road, dedicato alla migliore proposta di cibo di strada itinerante. Il primo è andato a  Boccacciello Bistrot del Boschetto (Roma), un'idea geniale di Pietro Parisi, il famoso cuoco contadino di Palma Campania, che in un sol vasetto riesce a raccoglie ingredienti della terra e ricette della tradizione campana, dalle melanzane alla parmigiana al gattò di patate. Il secondo, all'Ape Aperò (L’Aquila): food truck ricolmo di eccellenze abruzzesi che propone panini e piatti della tradizione rielaborati dalle brave chef Paola e Valentina che hanno trovato il modo di continuare on the road il progetto avviato in città prima del sisma del 2009. Progetti futuri

Questa edizione, realizzata in collaborazione con Generali Italia, fa parte di un progetto più ampio: #Viviamopositivo, iniziativa organizzata da Generali e The Gira, con lo scopo di esaltare le bellezze del nostro paese, comprese quelle in versione street food. Non mancheranno gli aperitivi, o meglio gli Aperitivi in Rosso, organizzati con il supporto di Genagricola, holding agroalimentare di Generali. Il tour, progetto e organizzato con il contributo di Competitive Mind, diventerà poi una trasmissione di Max Mariola, uno dei talent più amati e seguiti di Gambero Rosso Channel, che farà tappa in 10 città per conoscere e far conoscere le eccellenze dello street food italiano. Sintonizzatevi su Gambero Rosso Channel, canale 412 di Sky.

 

Guida Street Food 2017 del Gambero Rosso | Euro 6,50 | acquistabile in edicola, libreria e on line

 

a cura di Annalisa Zordan

 

IN COLLABORAZIONE CON GENERALI ITALIA

Ecco l'elenco dei premiati:


I campioni regionali dello street food italiano

VALLE D’AOSTA
Sushiball Courmayeur (AO)

PIEMONTE
Panetteria Brusconi Cucina Popolana Torino

LIGURIA
Moltedo | Recco (GE)

LOMBARDIA
Ravioleria Sarpi | Milano

VENETO
La Gourmetteria | Padova
  
TRENTINO ALTO ADIGE
Briciole Food & Drink | Rovereto (TN)

FRIULI VENEZIA GIULIA
Mamm Ciclofocacceria Udine

EMILIA ROMAGNA
Punto G | Piacenza

TOSCANA
Semel | Firenze

MARCHE
Il Furgoncino | Pesaro

UMBRIA
BacalinoPerugia

LAZIO
Mama Pasta | Roma

ABRUZZO
Alla Chitarra Antica | Pescara

MOLISE
Maramimmo | Termoli (CB)

CAMPANIA
Da Gigione | Pomigliano d'Arco (NA)

PUGLIA
Piadina Salentina | Lecce

BASILICATA
Le Stuzzicherie di Silvana | Avigliano (PZ)

CALABRIA
La Romana | Crotone

SICILIA
Nino  u' Ballerino Palermo

SARDEGNA
Sebaderia Dulcinea | Nuoro


Premi Speciali


Street Food On The Road

Un’Ape ricolma di eccellenze abruzzesi che propone panini e piatti della tradizione rielaborati dalle brave chef Paola e Valentina che hanno trovato il modo di continuare on the road il progetto avviato in città prima del sisma 

Ape Aperò | L’Aquila | tel. 340 3003895



Street Food da Chef

A Roma un vasetto che raccoglie ingredienti della terra e ricette della tradizione campana. È l’idea geniale di Pietro Parisi, il famoso cuoco contadino di Palma Campania. Dalla melanzane alla parmigiana al gattò di patate.

Boccacciello Bistrot | via del Boschetto, 129 | Roma
tel. 06 90232531 | www.boccacciellobistrot.it
 
Precedente
Successivo

Partecipa alla discussione

Gambero Rosso Channel

Copyright 2015
Gambero Rosso Spa
P.Iva06051141007, Italy
All Rights Reserved

EN edition | JP edition