27 Lug 2017 / 13:07

I migliori ristoranti del litorale romano. Dove mangiare fra Ostia e Civitavecchia

a cura di

Sul tratto di costa che da Ostia si estende fino a Civitavecchia, a nord di Roma, la ristorazione vive un momento di grande fermento. Si rinnovano le formule, aumentano le insegne e le proposte si fanno sempre più golose. Ecco i migliori 25 indirizzi per mangiare bene in riva al mare.

I migliori ristoranti del litorale romano. Dove mangiare fra Ostia e Civitavecchia

Sul tratto di costa che da Ostia si estende fino a Civitavecchia, a nord di Roma, la ristorazione vive un momento di grande fermento. Si rinnovano le formule, aumentano le insegne e le proposte si fanno sempre più golose. Ecco i migliori 25 indirizzi per mangiare bene in riva al mare.

a cura di

Un pranzo vista mare o una cena romantica a un passo dalla spiaggia? Durante l'estate le tavole nelle località balneari sono meta di tanti appassionati che arrivano anche dalle città vicine. Nel caso di Roma, per esempio, mangiare al mare è un appuntamento irrinunciabile per molti. Complice anche la varietà di proposte: c'è la cucina tipica della costa - semplice, a base di pesce povero e ricette antiche - ma non mancano tavole d'autore, insegne di street food, pizzerie e locali innovativi. La ristorazione balneare infatti, sta crescendo: ecco come si presenta, nell'estate 2017, il tratto che da Ostia arriva fino a Civitavecchia.

Tutta la gallery
Chiudi gallery

Ostia: la periferia da scoprire

Partendo da Ostia, fra i ristoranti più interessanti della zona spicca Red Fish, la scommessa di Emiliano Moretti che ha scelto una formula varia e di qualità, affidandosi alle mani dello chef Antonio Gentile, che si è fatto le ossa nella squadra di Heinz Beck. L'insegna si distingue facilmente, per la cura di ogni piatto e la selezione attenta delle materie prime, in un panorama che ancora fatica a emergere per l'offerta gastronomica, nonostante vi si annidi un buon potenziale, ancora in parte inespresso. Tra i locali più recenti c'è quello che occupa lo spazio che era, fino a un anno fa, del Tino (oggi a Fiumicino), tra le insegne trainanti della scena gastronomica locale nelle ultime stagioni: Molo Diciassette di Simone Curti (in cucina) e Fabrizio Moscara (in sala) è una tavola basata sui prodotti ittici ma che non rinuncia a qualche piatto di terra, da scegliere alla carta o provare nel menu degustazione. Da un'insegna recente a una storica: dagli anni '30, La Vecchia Pineta mantiene il suo stile classico, fra sauté di vongole e cozze e spaghetti con le telline, grigliata mista e frittura in una cucina aperta tutto l'anno.

Dinamica e fresca invece, l'offerta del giovane Emanuele Landi, ideatore dell'enoteca con cucina Landi Degustazione e Mescita, in pieno centro di Ostia. A pranzo, si può scegliere fra una serie di piatti golosi, mentre la sera è la formula aperitivo quella vincente, con taglieri di salumi e formaggi di prima qualità e vini selezionati attentamente dal proprietario. Per gli amanti dell'arte bianca, indirizzo imperdibile (solo per l'estate) è Seu al Plinius, ultima avventura gastronomica del pizzaiolo romano Pier Daniele Seu, che ha scelto di portare nel suo quartiere il gusto delle pizze a degustazione, in uno degli stabilimenti più frequentati del litorale, il Plinius. Insolita nell'offerta l'insegna di piazza Quarto dei Mille, La Gnoccheria, che lascia da parte il pesce fresco locale per proporre la vera cucina emiliana.

Fiumicino, fra alta cucina e street food

Pochi chilometri più a Nord, a Fiumicino, gli indirizzi aumentano: la ristorazione in questa zona, infatti, si è sviluppata molti anni prima rispetto a Ostia, richiamando i romani più golosi anche nella stagione invernale. Punta di diamante qui è Pascucci al Porticciolo, la creatura dello chef Gianfranco Pascucci, che dal 2000 ha puntato tutto sulla migliore materia prima ittica, anche povera, mai d'allevamento, lavorata con tecnica e creatività, e con un servizio all'altezza della grande tavola, meritando le Tre Fochette.

Intanto, a un anno dal trasloco, il Tino di Lele Usai prosegue a gonfie vele, fra piano terra adibito a bistrot, dove sostare per un pranzo di tradizione con tocchi d'autore, e la sala superiore, per menu degustazione più ampi, accompagnati da una carta dei vini di spessore. Nella centrale via della Torre Clementina c'è L'Osteria dell'Orologio, il locale di Marco Claroni che continua a proporre una cucina godibile, essenziale ma mai banale. Spostandosi, invece, verso Maccarese, vale la pena una sosta al San Giorgio, a ridosso del Castello, che mette a segno una cucina di carne e pesce con classici rivisitati in chiave moderna e una giusta spinta creativa.

A condividere con Claroni la strada e la stessa passione per i prodotti di qualità, la Pizzeria Sancho, storica insegna di pizza a taglio a gestione familiare. Sono i fratelli Andrea ed Emiliano, insieme a papà Franco, a mandare avanti l'attività, fra classici intramontabili come la margherita, e creazioni originali come la Lasagna con ragù di carne. Per gli amanti della birra, di fronte all'ingresso del cinema di Parco Leonardo, Beerland offre panini di buona fattura e una selezione di etichette artigianali provenienti da tutto il mondo. Non manca, infine, un punto di riferimento per i golosi: è la pasticceria Patrizi, nata alla fine degli anni '50 e gestita da Arcangelo, che si destreggia fra torte, crostante, mignon e lieviti, specialità della casa.

Fregene: la cucina d'autore negli stabilimenti

Mai come nel caso di Fregene, la ristorazione degli stabilimenti balneari ha dimostrato di poter essere gourmet. Si parte dal celebre Albos Club da Rosario, dove la bella tavola di Rosario Malapena, separata dalla gastronomia destinata ai bagnanti, è tutta basata sul pescato del giorno e materie prime di qualità. Sempre all'interno dell'Albos Club, si trova il temporary restaurant Rosmarino, format già collaudato la scorsa estate che comprende caffetteria (con prodotti del forno Roscioli) e cucina coordinata dallo chef Pasquale Torrente. Altra spiaggia da non perdere è La Baia, dove l'omonimo ristorante attrae appassionati in qualsiasi stagione, con piatti nuovi, proposte intriganti e sapori in grado di accontentare il palato di tutti. Fra Champagne e vini d'autore, lo stabilimento gestito da Benny Gili può contare ormai su una clientela fedele e consolidata. Nelle ultime stagioni, inoltre, c'è una doppia offerta, con il chiosco in mezzo alla spiaggia gestito dal team di Remigio – Champagne e vino.

Si sono fatti trascinare dal fermento della ristorazione di Fregene anche Stefano Callegari e Flavio al Velavevodetto, che hanno inaugurato I Coqui, che coniuga pizza di qualità alla cucina romana più tradizionale all'interno dell'ex stabilimento il Gabbiano, sotto la gestione di Rosario dell'Albos. C'è poi anche chi sceglie di rimanere lontano dalla battigia, e di rischiare in una via nascosta, come Hand Made, ristorante dove tutto è fatto in casa e con una carta dei vini quasi tutta incentrata sulle aziende biologiche.

Ladispoli: la ristorazione d'albergo

Proseguendo verso Nord, a Ladispoli sono gli hotel a ospitare alcuni dei locali migliori della zona. In particolare, è il The Cesar dell'Hotel La Posta Vecchia, all'interno di un'esclusiva villa seicentesca, a tenere alta la bandiera della ristorazione locale. In cucina lo chef Antonio Magliulo propone piatti di tecnica precisa e impronta mediterranea, realizzati a partire da materie prime fresche e di stagione. Nello stesso comune, a Marina di Palo, l'hotel Alle Tamerici offre una tavola di mare creativa e gustosa con l'Officina Gastronomica alle Tamerici, uno spazio che unisce i sapori di una volta al gusto più contemporaneo attraverso menu articolati e studiati ad hoc.

Santa Severa e Santa Marinella

Continuando a seguire la costa verso Santa Marinella, fra i principali centri balneari romani, è d'obbligo una tappa al Castello di Santa Severa, uno dei luoghi più suggestivi del territorio laziale. Dopo una visita al Castello, per rifocillarsi dalla gita c'è la cucina golosa e senza fronzoli de L'Isola del Pescatore, che conta su una posizione favorevole, proprio sul mare.

A Santa Marinella invece è la pizza a taglio a far parlare di sé, in particolare quella de I Peperoncini, locale gestito dalla coppia Pierluigi Settimi e Stefania Di Milla. Pizza alla pala, a lunga lievitazione, con condimenti che cambiano a seconda della stagionalità e disponibilità degli ingredienti, che offre anche l'opzione a portar via.

Civitavecchia, fra cucina classica e gelato naturale

Si conclude a Civitavecchia l'itinerario gastronomico sulla costa capitolina, ultima sosta prima di sfociare nella provincia di Viterbo. In questa zona di passaggio che può contare sul flusso continuo di passeggeri, in partenza o in arrivo dal porto, l'indirizzo più interessante è quello de La Bomboniera, tavola a gestione familiare che da anni mantiene uno standard di livello con i suoi piatti tradizionali, semplici e di buona fattura. Più recente invece è La Luna sul cucchiaio, inaugurata la scorsa primavera, un format fresco e nuovo ancora da scoprire completamente ma che promette bene, con piatti creativi e moderni, un menu dinamico e una carta dei vini adeguata. Per un boccone prima della partenza, proprio fronte porto, c'è Il Pesce in bottiglia, tavola che valorizza il pescato del giorno con piatti classici ben realizzati e crudi d'eccezione. Per concludere con una nota dolce, da non perdere il gelato di Armonia e Poesia, bottega dell'artigiano Ermanno Di Pomponio, che propone gusti 100% naturali preparati con materie prime ricercate, biologiche e biodinamiche.

GLI INDIRIZZI

Albos Club da Rosario | Fregene | lungomare di Levante, 52 | tel. 06 66560539 | www.albosclub.it/

Armonia e Poesia | Civitavecchia | via Bramante, 48 | tel. 389 4655883 | www.facebook.com/NumaPomponio/

Beerland | Fiumicino | via Gian Lorenzo Bernini | tel. 06 65004463 | www.beerlanditalia.it/store-locator/punti-vendita/fiumicino-cc-parco-leonardo

I Coqui | Fregene | lungomare di Levante, 7 | tel. 06 6680975 | www.facebook.com/Coqui-Beach-Fregene-191859217516728/

Il Pesce in bottiglia | Civitavecchia | lungo Porto Gramsci, 137 | tel. 07 66220699 | www.ilpesceinbottiglia.com/

Il Tino | Fiumicino | via Monte Cadria, 127 | tel. 06 5622778 | www.ristoranteiltino.com/

I Peperoncini | Santa Marinella | via della Libertà, 5 | tel. 07 66511035 | www.facebook.com/pages/Pizzeria-I-Peperoncini/530450613780847

La Baia | Fregene | via Silvi Marina, 1 | tel. 06 66561647 | www.labaiadifregene.it/

La Bomboniera | Civitavecchia | corso Guglielmo Marconi, 50 | tel. 07 6625744 | www.labomboniera.info/home-977.html

La Gnoccheria | Ostia | piazza Quarto dei Mille, 9/D | tel. 393 2845300 | www.facebook.com/la.gnoccheria/

La Luna sul cucchiaio | Civitavecchia | piazza Aurelio Saffi, 26 | tel. 07 6633421 | www.lalunasulcucchiaio.it/

Landi Degustazione e Mescita | Ostia | via Claudio, 28 | tel. 06 56305565 | www.facebook.com/LANDI-Degustazione-e-Mescita-619539118125773/

La Vecchia Pineta | Ostia | piazzale dell' Aquilone, 4 | tel. 06 56470282 | www.facebook.com/pages/Ristorante-La-Vecchia-Pineta/205314536174079

L'Isola del Pescatore | Santa Severa | via Cartagine, 1 | tel. 07 66570145 | www.facebook.com/Lisola-del-pescatore-530030927156069/?rf=182747058429163

L'Osteria dell'Orologio | Fiumicino | via della Torre Clementina, 114 | tel. 06 6505251 | osteriadellorologio.net/

Molo Diciassette | Ostia | via dei Lucilii, 17 | tel. 06 5624278 | molodiciassette.it/

Officina Gastronomica alle Tamerici | Ladispoli | via dei Delfini, 13 | tel. 06 99220675 | www.alletamerici.it/it/ristorazione/

Pascucci al Porticciolo | Fiumicino | viale Traiano, 85 | tel. 06 65029204 | www.pascuccialporticciolo.com/

Pasticceria Patrizi | Fiumicino | via Giovanni Battista Grassi, 6 | tel. 06 6505200 | www.pasticceriapatrizi.it/

Red Fish | Ostia | corso Duca di Genova, 22 | tel. 06 45470650 | www.ristorantered.com/

Rosmarino | Fregene | lungomare di Levante, 42 | tel. 366 9020495 | www.facebook.com/rosmarinofregene/

Sancho | Fiumicino | via della Torre Clementina, 142 | 338 8931807 | www.facebook.com/PizzeriaSancho1969/

San Giorgio | Fiumicino | loc. Maccarese - piazza dalla Pace, 9 | tel. 06 66579054 | www.sangiorgiomaccarese.it/

Seu al Plinius | Ostia | lungomare Carlo Duilio, 6 | tel. 327 4137031 | www.facebook.com/pages/SEU-Al-Plinius/416592825393380?hc_ref=ARQeRAckKTL-vrN2_oUzrCBZhDtlgYWPW2Dwe_exz4Yi1Ys890pqmcGNp61eechOsUY

The Cesar dell'Hotel La Posta Vecchia | Ladispoli | strada ciclabile Palo Laziale | tel. 06 9949501 | www.facebook.com/pages/Ristorante-The-Cesar/374197025980214

a cura di Michela Becchi

Abbiamo parlato di:
Precedente
Successivo

Partecipa alla discussione

Gambero Rosso Channel

Copyright 2015
Gambero Rosso Spa
P.Iva06051141007, Italy
All Rights Reserved

EN edition | JP edition