5 Ott 2017 / 17:10

Classifica delle migliori patatine fritte in busta

a cura di

Per l'aperitivo, lo snack, lo sfizio da sgranocchiare davanti la tv: le patatine fritte sono una tentazione irresistibile. Ma quali sono le migliori?

Classifica delle migliori patatine fritte in busta

Per l'aperitivo, lo snack, lo sfizio da sgranocchiare davanti la tv: le patatine fritte sono una tentazione irresistibile. Ma quali sono le migliori?

a cura di

Strano che il Gambero Rosso si occupi di quello che è un junk food per definizione, prodotto da consumo compulsivo, fonte di grassi saturi e di radicali liberi. Saranno in molti a domandarselo. Ma alzi la mano, anche il più fedele integralista dell'alimentazione, il salutista più fanatico nemico del cibo spazzatura, che non abbia sgranocchiato patatine fritte confezionate per accompagnare un cocktail, un calice di vino fresco o uno spumeggiante boccale di birra. Impossibile resistere alle croccanti e sottili fette di patate, regine dell'aperitivo insieme a noccioline americane e olive. Tanto vale, allora, dedicare alle chips, le crisps degli inglesi, una classifica che guida nella scelta delle migliori, o delle meno peggio. Le degustazioni servono anche a questo.

patatine fritte

L'evoluzione del comparto

A maggior ragione se consideriamo che questo settore di snack salati recentemente gode di un miglioramento qualitativo, talvolta perseguito attraverso pubblicità ingannevole (artigianalità e proprietà salutistiche presunte) che un paio d'anni fa è costata ad alcune aziende multe salate da parte dell'Antitrust. Nella giungla dei gusti “emotion” (tra gli altri cacio e pepe e barbecue) ci siamo orientati, invece, sulle patatine classiche. Non le rustiche, più spesse e con il taglio ondulato, non quelle a fiammifero, tantomeno le Cipster o altri snack a base di patate. No, quelle lisce e arricciate, acquistate in negozi e gdo, anche nel settore biologico. Oltre 40 i prodotti in lizza: ne sono stati salvati appena una decina, alcuni entrati in classifica raggiungendo appena la sufficienza. Marchi diversi, di cui molti realizzati da aziende che producono anche per terzi e a private label. Perché il mercato delle patatine, un giro d'affari di miliardi di euro e in continua crescita, è dominato da un duopolio che copre più del 50% dei consumi: San Carlo/Unichips (che possiede anche il brand Pai) e Amica Chips (che dedica una bella fetta della produzione a marchio del distributore). Due/tre gli ingredienti: patate, olio (in genere di semi di girasole) e sale, ma non in tutti i prodotti. Sui dettagli però è un mistero. Patate di quale varietà e provenienza? Solo in un paio di casi sono indicati. Stesso discorso per l'olio: come è ottenuto, quante volte è stato usato? Non è dato saperlo.

 

Tutta la gallery
Chiudi gallery

 

Radici & tuberi

Le chiamano Veg, sono mix di radici e tuberi, e rappresentano la nicchia delle chips, snack del momento, compagne di aperitivi, spezzafame e finger food alternativi e con velleità gourmet. Il nome più che un programma è piuttosto una trovata di marketing che fa tris d'assi con bio-organic e gluten free. Come se le patatine fritte che si trovano in commercio fossero fatte con ingredienti di origine animale! Ma tant'è.

Tyrrells, Hand Cooked English Crisps, www.tyrrellscrisps.co.uk, le propone in 5 gusti (nella madrepatria, in Inghilterra), principalmente in 3 declinazioni (in Italia): con barbabietola, pastinaca e patate (busta verde scuro; abbastanza buone), barbabietola, pastinaca e carote (busta verde chiaro), patate dolci, carote e patate (busta rossa), con prezzi che oscillano a seconda della confezione (100-150 grammi) e del supermercato o negozio tra i 2,39 e i 4,90 euro.

Poi ci sono le Veg Chips dell'azienda inglese Kettle, www.kettlechips.eu(ma prodotte nei Paesi Bassi), anche al gusto honey & black pepper (100 grammi, 2,50 euro); amate dai consumatori “evoluti”, ma non ci hanno convinto.

Molto diffusa sul mercato l'Ortolana Alfredo's prodotta da Amica Chips, www.Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., colosso mantovano leader nel settore delle patatine fritte confezionate, un dolce e sfizioso mix croccante di ortaggi dal cromatismo autunnale a base di barbabietola, pastinaca e patata dolce, prodotto “in EU” (100 grammi intorno ai 2,80 euro).

 

patatine fritte. un momento della degustazione

La Classifica

 

I prezzi sono quelli medi al dettaglio. Tranne le prime classificate, le altre aziende sono in ordine alfabetico

 

Tutta la gallery
Chiudi gallery

 

1° Classificato

Lay's - PepsiCo Foods | Classiche e Mediterranee

Le chips prime classificate parlano americano: sono le Lay's, marchio della multinazionale statunitense PepsiCo, una delle più grandi società mondiali di snack, nata nel 1965 dalla fusione di Frito-Lay, specializzata in patatine disidratate e merendine, con Pepsi-Cola Company. Ma non è tutto, tenetevi forte: il brand di patatine più venduto al mondo è sbarcato in Italia nel 2014 con la complicità della Ferrero di Alba (quella della Nutella), che distribuisce le Lay's sul territorio nazionale.

Due le chips assaggiate, classiche “base” e Mediterranee, entrambe molto buone: dipende dal gusto personale. Le prime, in busta gialla, fritte in olio di mais e spolverate di sale, piuttosto piccole, color oro vivace e credibile, cotte in modo omogeneo, sorprendono per l'odore pulito, privo di “retropuzzette”. E conquistano con lo spessore sottile, la piacevole croccantezza, il sapore caratteristico, gli aromi che richiamano in modo netto e centrato la materia prima e un olio corretto, la sapidità perfetta, i ricordi di pinolo e frutta secca. Soddisfa anche l'orecchio con il suo crok godurioso. Le Mediterranee, in busta beige tipo pane, fritte in olio di oliva 100% e condite con sale, sono una novità 2016. Piccole, di un bel colore dorato solare e omogeneo (peccato le rotture), emanano un gradevole odore di patata fritta e di olio abbastanza preciso. Rispetto alla sorella “base” è più ruffiana: più spessa, tosta e croccante, più saporita, quantunque di una sapidità perfetta.

Classiche 145 g prezzo 1,42/1,69 euro.
Mediterranee 150 g prezzo 1,49/1,79 euro

Lay's - PepsiCo Foods | Milano | via Tiziano, 32 | tel. 02 434381 - 800 13234
| www.pepsico.co.it

 

Rapporto qualità/prezzo

Conad | Classiche

Anche Conad (acronimo di Consorzio Nazionale Dettaglianti) ha le “sue” patatine fritte, prodotte e confezionate a marchio da Pata. Le Classiche (con olio di semi di girasole e sale), confezionate in buste bianche, hanno un aspetto appetitoso: fette grandi e abbastanza integre color oro antico chiaro e omogeneo, leggermente unte. L'odore richiama l'olio di frittura ma anche la materia prima, dettaglio tutt'altro che scontato. La bocca rimane soddisfatta: croccantezza tenace, sapidità al giusto grado, sapore e aromi caratteristici coerenti alla materia prima, elemento grasso abbastanza pulito.

400 g prezzo 1,75 euro

Conad | Bologna | via Michelino, 59 | tel. 051 508111 | www.conad.it

 

Tutta la gallery
Chiudi gallery

 

Eldorada - Amica Chips | Come una volta!

Nata nel 1990, di proprietà della famiglia Moratti, è un'azienda leader nel settore delle patatine fritte, famosa per spot pubblicitari ammiccanti tra i quali quello, censurato, con l'attore porno Rocco Siffredi. Produce a proprio marchio e a private label per player della grande distribuzione un ampio assortimento di chips, tra le quali Eldorada e Alfredo's si posizionano nella fascia più alta. Entra in classifica con Eldorada Come una volta!, “più spessa e gustosa, -30% di grassi in meno rispetto alle patatine fritte classiche” (così in etichetta), con frittura in olio di girasole e aggiunta di sale. Così alla vista: dimensione più piccola che media, faccia color oro carico, cotta e un po' unta, con alcune rotture. L'odore è quasi latitante, e quel poco che si avverte è di olio non preciso. Migliora in bocca: sapore delicatissimo, note di amido che richiamano la patata fresca, untuosità non eccessiva, consistenza croccante, sale molto dosato, sentore di olio senza difetti evidenti, contrariamente a quello che il naso annunciava.

130 g prezzo 0,98 euro

Eldorada - Amica Chips | Castiglione delle Stiviere (MN) | via dell’Industria, 57 | tel. 0376 946611 
| www.Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.">amicachips.it

 

Esselunga - Chips gusto classico

Una delle più importanti catene italiane della gdo, con più di 150 supermarket presenti nel centro nord, da poco anche nella capitale, vende a marchio patatine fritte confezionate prodotte da Amica Chips. Il plus delle Chips gusto classico (con olio di semi di girasole e sale) è l'aspetto: grandi, sottili e belle integre, di una tonalità dorata accesa perfettamente uniforme. Anche al naso e al palato non sono male: odori delicati che mettono in evidenza un olio non precisissimo forse, ma complessivamente passabile, sapidità alta però nei limiti di un prodotto nato per essere saporito e invitare a bere, una croccantezza sottile molto piacevole, una componente grassa importante che però non copre il tubero. Traccia amidosa leggermente stucchevole.

180 g prezzo 0,98 euro

Esselunga| Pioltello (MI) | loc. Limito via Giambologna, 1 | tel. 02 92931 | www.esselunga.it

 

Le Contadine - Ica Foods | Patatine stile fatte a mano

Le Contadine è uno dei marchi di chips, pane e dolci di Ica Foods, storica azienda romana che ha il suo peso nel mercato di patatine e snack (gli altri marchi: Crik Crok e Puff), con 4 stabilimenti di produzione e una buona penetrazione nel settore dei locali. Entrano in classifica le sue patatine “stile fatte a mano”, fritte in olio extravergine d'oliva 100% e insaporite con sale. Confezionate in busta color carta pane con grafica vagamente rural, sono le classiche chips industriali: dorate, di media grandezza e abbastanza integre, un po' oliose (alcune orlate di verde), odore di olio non precisissimo, sapidità presente ma non eccessiva, sapore e aromi che richiamano il dorato tubero. Dettaglio non scontato, per questo raggiunge la sufficienza. 


110 g prezzo 1,99 euro


Le Contadine - Ica Foods | Pomezia (RM) | via Pontina, km 27,650 | tel. 06 9106911 | www.icafoods.it

 

Pai | Maxi Fette

È sinonimo di patatine per chi ha vissuto il boom economico. Nata nel 1959, nel 1992 passa dalla Sme, holding alimentare della scuderia Iri, a Unichips, gruppoal quale appartiene San Carlo, rafforzando la leader di quest'ultimo nel settore delle patatine in busta. Le Maxi Fette, da patate provenienti da “agricoltura blu” (che rispetta l'ambiente), fritte in olio di palma, condite con sale iodato e confezionate in bustone trasparenti dove campeggia lo storico logo, sono invitanti chips grandi di colore dorato pallido omogeneo. Il naso è più che delicato, quasi inesistente, ma quel che si percepisce è abbastanza corretto. Il gusto è caratteristico, non eccessivamente sapido né olioso. Si avverte poco la patata ma l'olio non è aggressivo, né è percepito difettato. Appena una nota amara in chiusura.

300 g prezzo 1,64/1,99 euro

Pai | Milano 
| via Turati, 29 |
tel. 02 62651 | www.pai.it

 

Tutta la gallery
Chiudi gallery

 

Patatas Nana | Patate fritte naturali

Patatine fritte da podio, figlie di un progetto nato e pensato in Italia ma realizzato in Spagna nel 2016. La mente è lo chef Michele Gilebbi, proprietario del Nana Piccolo Bistrò di Senigallia, che in un paese dell'Andalusia, vicino a Granada, crea in società un'industrietta per produrre chips di patate fritte artigianali di alta qualità. Ingredienti, provenienti dalla Valle del Lecrín: patate della varietà Agria irrigate con l'acqua del rio Dúrcal, che nasce sulla Sierra Nevada, puro olio di semi di girasole, sale fino marino di Cadice. Confezione elegante ed essenziale, grafica minimal giocata sul bianco e nero in uno stile optical attualizzato e alleggerito, scarse indicazioni in etichetta. Scadenza breve: solo 5 mesi. L'aspetto è da reginette di bellezza, delle Anitone delle chips: bionde, grandi, procaci, corpose, con un bel colore omogeneo. L'odore è caratteristico di patata fritta, con richiami tondi e precisi al tubero e all'olio. Sale dosatissimo. Il consiglio di Michele: gustatele spolverate di pepe nero, irrorate di succo fresco di limone o di lime oppure abbinate alle alici marinate nell'aceto.

140 g prezzo 3,8 euro

Patatas Nana | Patate fritte naturali | Senigallia (AN) | v.le Bonopera, 37 | tel. 347 9135295 - 347 8231117 | www.patatasnana.com

 

San Carlo | 1936 Antica Ricetta

La storia sembra una fiaba. Nel 1936 Francesco Vitaloni apre nel centro di Milano, vicino alla chiesa di San Carlo al Lazzaretto, una rosticceria. Sua specialità esclusiva: le patatine tagliate sottili e croccanti. A distanza di oltre 80 anni, il gruppo San Carlo/Unichips, alle redini la terza generazione della famiglia Vitaloni, è una multinazionale del settore con oltre il 30% di vendite sul territorio nazionale, 4 marchi tra chips e prodotti di forno (tra i quali Pai) e 6 stabilimenti produttivi solo in Italia. Inconfondibili le sue confezioni bianche candide sulle quali campeggiano il logo e il gusto. Entra in classifica, e in zona podio, con la nuova “1936 Antica Ricetta”, che nel nome e nella grafica stile liberty anni '30 richiama le sue origini. Le patatine, tagliate a fette sottili, cotte in olio di girasole e condite con sale marino, sono quello che ti aspetti dalle chips: invitanti, dorate, di media grandezza e integre, con un quid artigianale, alcune attaccate tra loro per bocconi che riempiono la bocca. Odori di patata fritta e di olio non pessimo. Le migliori prestazioni si incontrano al palato: sapore della materia prima in primo piano, sale ben dosato, olio non male, consistenza croccantissima.

150 g prezzo 1,87/1,95 euro

San Carlo | Milano |
via Turati, 29 |
tel. 02 62651 | www.sancarlo.it

 

Tyrrells | Naked (no salt) |

Sbarcate in Italia nel 2014, le Tyrrells sono diventate le chips di riferimento nel settore di nicchia e tra i consumatori gourmet che non vogliono rinunciare alle patatine fritte confezionate. Molti gli appeal: la (pseudo) artigianalità “hand-cooked”, la filiera chiusa garantita dalla coltivazione delle finest Herefordshire potatoes (è indicata anche la varietà: Taurus, olandese, tipica da chips) e dalla produzione in farm, il fascino esotico very english, con tanto di foto vintage, lo sterminato assortimento di gusti, i consigli per gustarle al meglio. Le Naked, nude senza sale (confezione grigia, nella foto adolescenti svestite danzanti), “meravigliose con un sandwich al cetriolo” assicura la Tyrrells, entrano con tutti e due i piedi nella classifica, ma non ai primi posti come ci saremmo aspettati da “crisps” con tali referenze. Dimensione medio/grande, qualche rottura, colore oro antico pallido, un po' unte. L'odore non è sparato e mette in evidenza un olio passabile. Lo spessore è giusto, la consistenza è croccante: uno dei suoi maggiori meriti. Il sapore non punta sulla sapidità, assente per scelta commerciale, ma sulla materia prima, centrata e precisa: il suo aroma arriva, basta saper aspettare. Una patatina molto corretta, non classica se per classica si intende sapida e che invita a bere. Ruffiana nel suo genere, ossia priva di sale, sulla scia dei prodotti light.

150 g prezzo 2,95 euro

Tyrrells | Leominster, Herefordshire, England | Tyrrells Court, Stretford Bridge | tel. +44 (0)1568 720244| www.tyrrellscrisps.co.uk

 

Vivi Wellness – Tuodì | La Semplice

Vivi Wellness è la linea dedicata agli alimenti magri, light e iposodici di Tuodì, una delle più importanti catene discount italiane. In vendita nei supermercati a marchio, la patatina La Semplice, prodotta dall'azienda mantovana Pata, mostra in bellavista i suoi plus: con sale iodato, frittura in olio di semi di girasole, -30% di grassi rispetto alle patatine Stop&Snack. Di dimensione medio-piccola, si presenta abbastanza integra e con una tonalità omogenea giallo oro antico tenue. Il naso non è precisissimo ma la bocca è classica e corrispondente al prodotto, sapida quanto basta, con una croccantezza tenace e leggermente vetrosa, gusto e aromi del tubero giovane, molto piacevole, appena un accenno di amido.

150 g prezzo 1,29 euro

Vivi Wellness – Tuodì| Roma | via Raffaele Costi, 90 | tel. 06 225841 | www.gruppotuo.it

 

I prezzi sono quelli medi al dettaglio

Tranne le prime classificate, le altre aziende sono in ordine alfabetico

 

a cura di Mara Nocilla

Abbiamo parlato di:
Precedente
Successivo

Partecipa alla discussione

Gambero Rosso Channel

Copyright 2015
Gambero Rosso Spa
P.Iva06051141007, Italy
All Rights Reserved

EN edition | JP edition