23 Ott 2017 / 13:10

Tè e caffè a Gourmet Food Festival. I consigli degli esperti per preparare una bevanda perfetta

a cura di

Non c'è colazione o merenda in Italia, specialmente nei mesi più freddi, che non preveda una tazza di caffè o tè. Le due bevande, infatti, sono fra le più apprezzate in tutto lo Stivale, e non solo. Durante Gourmet Food Festival, un esperto del settore guiderà gli ospiti alla scoperta di questi prodotti.

Tè e caffè a Gourmet Food Festival. I consigli degli esperti per preparare una bevanda perfetta

Non c'è colazione o merenda in Italia, specialmente nei mesi più freddi, che non preveda una tazza di caffè o tè. Le due bevande, infatti, sono fra le più apprezzate in tutto lo Stivale, e non solo. Durante Gourmet Food Festival, un esperto del settore guiderà gli ospiti alla scoperta di questi prodotti.

a cura di

Il caffè in Italia

L'espresso in Italia è molto più di una bevanda. È un rito, un momento di convivialità e un appuntamento che si ripete più volte al giorno e che porta con sé una storia antica. Se parliamo di espresso, dobbiamo andare nella Torino di fine Ottocento per trovare la prima macchina brevettata da Angelo Moriondo nel 1884, ma occorre aspettare i primi del Novecento perché questa bevanda si diffonda lungo tutto lo Stivale. Da allora, l'evoluzione dei macchinari e delle tecniche ha portato a uno sviluppo sempre maggiore e, soprattutto, alla creazione di un vero mito, quello del caffè all'italiana, che ha fatto il giro del mondo imponendosi come una delle specialità made in Italy più celebri a livello internazionale e come icona di un certo stile di vita. E non solo: a diventare icona di gusto e stile sono stati negli anni i bar italiani, luoghi di ritrovo e punti di incontro fra amici, coppie, colleghi. Spazi unici dove scambiare battute veloci con chi è dietro e di fronte al bancone. Perché quello del barista è un ruolo che non ha eguali nella vita cittadina: è il confidente, un amico, una persona che ogni mattina accoglie concittadini e turisti, strappando loro un sorriso. Così importante che abbiamo deciso di dedicargli una guida.

… E il tè

Non c'è sfida: l'espresso è la bevanda preferita degli italiani, ma non l'unica. Iniziano infatti a farsi sempre più strada, nei bar specializzati, i tè di qualità, gli infusi e le tisane pregiate. Prodotti ancora poco conosciuti al grande pubblico, di cui ancora non si parla abbastanza, ma che trovano spazio all'interno di fiere e manifestazioni del settore, grazie al grande appeal che cominciano ad avere sul pubblico italiano. Si tratta di specialità che arrivano, proprio come il caffè, da terre lontane, frutto del lavoro di produttori che con cura si occupano di coltivare e poi selezionare le foglie migliori. Il tè è una delle bevande più antiche della terra, che vanta una storia di oltre 5mila anni, le cui origini sono circondate da leggende popolari dei Paesi produttori. È, al pari del “nostro” caffè, una bevanda che rappresenta uno stile di vita e porta con sé una grande cultura. Non è un caso, infatti, che entrambe suscitino l'interesse della nuova generazione di baristi.

Le analogie

Giovani baristi legati alle caffetterie d'avanguardia sono oggi sempre più impegnati nella ricerca dei tè e caffè migliori, e nelle estrazioni alternative delle bevande. Entrambi i prodotti, infatti, possono essere lavorati in modi diversi, a seconda del gusto e dell'esigenza del cliente. Il caffè non è solo espresso, ma può essere declinato in tante sfumature ricche di gusto, come il caffè filtro, bevanda limpida e dalla trama aromatica complessa, che può essere preparata con diversi strumenti, dal v60 al chemex, dall'aeropress al cold brew, il sistema di estrazione a freddo. Lavorazioni che richiedono tempi e temperature specifiche, massima concentrazione e precisione da parte di chi le prepara. E così, allo sesso modo, anche il tè non è sempre uguale a se stesso: può risultare più o meno aromatico, più o meno astringente a seconda dei tempi di infusione, della qualità dell'acqua, del residuo fisso, e della temperatura. Due prodotti, quindi, che possono dare origine a bevande diverse a seconda di piccole accortezze che il barista segue durante la loro preparazione. Accade anche, sempre più spesso, che gli appassionati di caffè utilizzino i metodi di estrazione del caffè filtro per infusi e tisane, come vi abbiamo già raccontato qui.

Quando la bevanda è speciale

Per celebrare questi prodotti, il 19 novembre Gourmet Food Festival riserva un seminario interamente dedicato all'argomento, Caffè e tè, quando la bevanda è speciale, un appuntamento per tutti gli amanti delle due bevande, durante il quale esperti del settore sveleranno al pubblico i segreti per realizzare tè e caffè d'autore in casa propria. E quale metodo più casalingo della moka per preparare il primo caffè del mattino? Brevettata nel 1933 sulle rive del Lago d'Orta, a Omegna, da Alfonso Bialetti, la macchina è composta da 4 elementi in alluminio o acciaio: la caldaia o bollitore, in cui viene inserita l'acqua, il filtro metallico, il bricco superiore, dotato di un ulteriore filtro, e la valvola di sicurezza che previene un aumento eccessivo della pressione nella caldaia. Ma siamo sicuri di saperla utilizzare nella maniera corretta? A far luce sull'argomento, Giulio Panciatici di Orso Laboratorio Caffè, caffetteria d'eccezione nel quartiere San Salvario di Torino tutta dedicata caffè specialty, chicchi altamente selezionati e tostati a puntino per esprimere al meglio tutte le sfumature del caffè.

Nello stesso appuntamento si parlerà anche di tè: per scoprire le origini della pianta del tè, la sua coltivazione, e soprattutto i trucchi del mestiere per valorizzare al meglio questa eccellenza. Dal tempo di infusione alla scelta del sistema estrattivo, si mostrerà agli ospiti il modo migliore per estrarre gusto e profumi del tè, nonché la maniera più adeguata per servirlo.

Gli obiettivi

Nel forum di Torino, dunque, ci si propone di fare chiarezza anche sulle bevande più amate e consumate a tutte le latitudini, due specialità che da sempre accompagnano nella giornata popolazioni diverse, portando con loro secoli di storia, tradizioni, cultura. Un seminario per (ri)scoprire il fascino del tè del pomeriggio, dell'appuntamento al bar per un caffè, del senso di convivialità e della liturgia che contraddistingue la consumazione di queste bevande speciali, fra miti e rituali, mode e tendenze contemporanee. E un'occasione per riscoprirle più simili di quanto sembrino.

La lista della spesa. Caffè e tè, quando la bevanda è speciale | Gourmet Food Festival | 19 novembre 2017, dalle 15.00 alle 16.00 | www.gamberorosso.it/it/store/eventi/caff%C3%A8-e-t%C3%A8,-quando-la-bevanda-%C3%A8-speciale-detail

Gourmet Food Festival | Torino | Lingotto Fiere, via Nizza, 294 | dal 17 al 19 novembre 2017, venerdì dalle 17 alle 23, sabato dalle 10 alle 23, domenica dalle 10 alle 20 | www.gourmetfoodfestival.it

Per info sugli altri appuntamenti: www.gamberorosso.it/it/gourmet-food-festival

a cura di Michela Becchi

Abbiamo parlato di:
Precedente
Successivo

Partecipa alla discussione

Gambero Rosso Channel

Copyright 2015
Gambero Rosso Spa
P.Iva06051141007, Italy
All Rights Reserved

EN edition | JP edition