20 Set 2011 / 14:09

Mangiar bene: al Doney arriva la “Cucina Wellness”

Piatti salutari e anti-aging che non rinunciano però al gusto e all’estro in tavola. E’ la Cucina Wellness, ora promossa anche dallo storico ristorante romano del Westin Excelsior, il Doney, ovvero quando la qualità del made in Italy sposa la ricerca s

http://med.gamberorosso.it/media/2011/09/291540_web.jpeg

Piatti salutari e anti-aging che non rinunciano però al gusto e all’estro in tavola. E’ la Cucina Wellness, ora promossa anche dallo storico ristorante romano del Westin Excelsior, il Doney, ovvero quando la qualità del made in Italy sposa la ricerca s

cientifica.  

 

Il progetto, ideato dalla Dott.ssa Chiara Manzi con il supporto scientifico dell’ASSIC – Associazione per la Sicurezza Nutrizionale in Cucina, si basa sulle ultime scoperte scientifiche in campo nutrizionale e sulle tecniche di cottura dei cibi. Secondo tale approccio, tutte le materie prime e i processi di cottura sono sottoposti ad accurati e frequenti controlli di qualità nutrizionale che, combinati tra loro, danno origine a piatti salutari e anti età. 

 

Addio dunque alle diete fatte di rinunce, ai sensi di colpa dopo la cena fuori casa e al mangiare sano ma dietetico. Ogni piatto elaborato dallo chef James Foglieni e il suo staff, contraddistinto dal Tricuore Rosso, simbolo della passione per salute e gusto, è stato ideato per favorire il rinnovamento cellulare, prevenire l’insorgenza di malattie croniche ed esaltare i sapori. 

 

''Diventare cuoco wellness vuol dire acquisire la consapevolezza - ha detto James Foglieni - che il benessere non si fonda solo sulle materie prime di qualita': anche la quantita' e i metodi di cottura incidono sulla qualita' nutrizionale di un piatto e Cucina Wellness mi ha dato le basi scientifiche per non rinunciare allo stile e all'estro, fondamentali ai fornelli''. 

 

Tra i piatti wellness che si potranno degustare al ristorante del Westin Excelsior: tagliolini al limone verde, bottarga e mentuccia su carpaccio di tonno pinna gialla, funghi porcini con battuta di manzo irlandese, robiola delle Langhe e caldarroste e per dessert castagnaccio al vin brulè. 

 

20/09/2011

Precedente
Successivo

Partecipa alla discussione

Copyright 2015
Gambero Rosso Spa
P.Iva06051141007, Italy
All Rights Reserved

EN edition