27 Mag 2013 / 15:05

Il Cibo Sano 2013. L'enogastronomia di qualità va in scena a Villa Erba. E c’è anche il Campionato Nazionale del Salame

Tre giornate all'insegna dell'enogastronomia di qualità, con una sfilata di prodotti sani e naturali provenienti da tutta la penisola italiana. Laboratori, eventi e degustazioni animeranno la manifestazione insieme alla presenza di rilevanti personaggi di settore.

Il Cibo Sano 2013. L'enogastronomia di qualità va in scena a Villa Erba. E c’è anche il Campionato Nazionale del Salame

Tre giornate all'insegna dell'enogastronomia di qualità, con una sfilata di prodotti sani e naturali provenienti da tutta la penisola italiana. Laboratori, eventi e degustazioni animeranno la manifestazione insieme alla presenza di rilevanti personaggi di settore.

Tutta la gallery
Chiudi gallery
Mangiare un salume in totale tranquillità, senza alcun senso di colpa poiché alimento sano e naturale? Dall'8 al 10 giugno sarà possibile durante la manifestazioneil Cibo Sano, in programma a Villa Erba a pochi minuti da Como. In fiera per l'evento ci saranno prodotti agroalimentari ed enogastronomici di qualità provenienti dalle differenti regioni italiane, tutti sotto il segno della produzione genuina, sana, e naturale. Circa 100 espositori pronti a far assaporare al pubblico la loro produzione migliore.
In contemporanea a il Cibo Sanosi svolgerà Salumi e Formaggi della Tradizione Italiana: una sfilata di aziende artigianali selezionate dall'Accademia delle 5 T (Territorio, Tradizione, Tipicità, Trasparenza, Tracciabilità) con alcune eccellenze della produzione nazionale.
A il Cibo Sanooltre al settore espositivo ci saranno incontri di approfondimento, corsi e momenti culturali, distribuiti nelle 5 sale: dell'olio, del vino e della birra, dei salumi e formaggi, dei dolci e infine del “tipico”. Tra gli incontri da segnare in agenda, Lunedì 10 giugno ci sarà un convegno con Amedeo De Franceschi, Responsabile operativo Nucleo Agroalimentare e Forestale, Corpo Forestale dello Stato, che affronterà il tema importante de "L'operazione Opson condotta sotto l'egida di Interpol ed Europol per contrastare la contraffazione intesa come furto di proprietà intellettuale del marchio collettivo". Sabato 8 giugno alle 12 invece, il noto gastronomo e volto televisivo Beppe Bigazzi presenterà il suo ultimo libro “Bugie e verità in cucina. Storie e ricette di una vita”, che tratta tante ricette e storie golose che ripercorrono la vita dell'autore. Lo stesso giorno dalle 17 in poi andrà in scena anche l'ottava edizione del Campionato Nazionale del Salame, arrivato alla fase delle finali. “Sara una delle pochissime competizioni con la giuria aperta ai produttori” ha dichiarato il presidente dell'Accademia delle 5 T Guido Stecchi, “che potranno spiegare il loro prodotto in diretta durante la degustazione dei giurati e commentare le loro decisioni”. Oltre alla giuria ufficiale, composta da esperti del settore, ci sarà anche una giuria popolare di massimo 50 persone paganti, che decreteranno il loro vincitore e potranno assistere in diretta alla gara. La finale vede partecipare 34 salami rigorosamente naturali, dove è ammessa solamente una piccola percentuale di salnitro, e oltre al premio principale è prevista anche una gara per decretare L'Artigiano del Triennio 2010/11/12, che vede nomi importanti come l'Antica Corte Pallavicina di Massimo Spigaroli (Bassa Parmense), la Macelleria Zivieri (Bologna) e Passamonti del famoso Caiuscolo Marchigiano (Ascoli Piceno). Da segnalare anche, tra i laboratori più curiosi, quello del prof Andrea Fabbri, del corso di laurea di scienze gastronomiche dell'Università di Parma, che tratterà gli “oli dimenticati da olive che tornano”, ovvero delle eccellenze di oli rarissimi presi direttamente dal territorio del Piemonte, da Parma, e da Piacenza.
Per quanto riguarda il reparto dedicato al beverage, e in particolare al vino, interverranno direttamente gli esperti dell'Onav (Organizzazione Nazionale Assaggiatori del Vino), che spiegheranno le proprietà del prodotto e presenteranno una selezione di vini italiani di differenti regioni. Si parlerà anche dell'importante tematica di guida e alcool.
Non poteva mancare anche un evento dedicato alla pizza, con “PizzaSana: buona pizza in casa e in pizzeria”, dove degli esperti pizzaioli illustreranno come preparare e degustare la pizza nel migliore dei modi, passando attraverso la scelta degli ingredienti, la maturazione dell'impasto e la cottura.Insomma il Cibo Sanosi presenta come un evento a 360 gradi sull'enogastronomia fatta di prodotti di qualità, una manifestazione che replicherà anche il 9, 10 e 11 novembre a Roma, presso la Città del gusto del Gambero Rosso. “Sto già studiando diversi eventi interessanti e personaggi di settore da coinvolgere con tematiche originali” ci spiega sempre Guido stecchi, presidente dell'Accademia delle 5 T, “Prevedo la presenza del noto pasticcere Salvatore De Riso, e forse anche una partecipazione dello chef campano Ernesto Iaccarino del Ristorante Don Alfonso”.

Il Cibo Sano. 8, 9, 10 giugno 2013 a Villa Erba, Cernobbio (Como).
Tel. +39 049 9832150.
http://www.ilcibosano.it/Default.aspx
Precedente
Successivo

Partecipa alla discussione

Copyright 2015
Gambero Rosso Spa
P.Iva06051141007, Italy
All Rights Reserved

EN edition