21 Giu 2013 / 10:06

Gelato Festival 2013. L'arte gelatiera all’Auditorium di Roma con Gelateria del Teatro, Rivareno, I Mannari e tanti altri protagonisti

Tre giornate capitoline dedicate al mondo del gelato. Ecco i dettagli dell'evento e alcuni dei partecipanti più noti.
Gelato Festival 2013. L'arte gelatiera all’Auditorium di Roma con Gelateria del Teatro, Rivareno, I Mannari e tanti altri protagonisti
Tre giornate capitoline dedicate al mondo del gelato. Ecco i dettagli dell'evento e alcuni dei partecipanti più noti.
La nascita del gelato è una storia antica attribuita all'artista fiorentino Bernardo Buontalenti (1536 – 1608) che nel Rinascimento alla Corte de’ Medici servì la prima crema fredda a base di latte, miele e tuorlo d’uovo. Un prodotto quindi totalmente made in Italy che, come riportato dagli storici, veniva consumato in una forma primordiale anche a Roma, più di 2000 anni fa. Proprio lo scrittore Plinio Il Vecchio, racconta che i romani già conoscevano il sorbetto, un concetto confermato dallo scrittore romano Quintus Maximus Gurges che raccolse e tramandò le prime ricette di questo prodotto, di cui si dice fossero ghiotti Nerone ed Eliogabalo. Roma quindi è in parte una "patria" del gelato, e proprio nella capitale, dal 21 al 23 giugno 2013, il dolce più apprezzato del periodo estivo scenderà in mostra al Parco della Musica con il Gelato Festival. L'evento, che rientra nella serie di appuntamenti sul gelato in scena anche a Torino, Firenze e Milano, si presenta con un calendario pieno di incontri, assaggi originali, workshop ed esibizioni dei maestri gelatieri. La manifestazione raccoglie alcuni protagonisti delle più note gelaterie romane, del resto di Italia e dall'estero, nonché grandi aziende di settore. All'interno del festival si potrà ammirare in diretta come si prepara il gelato, assaggiare i gusti inediti e creativi ideati appositamente per l'evento, conoscere gli ingredienti migliori per realizzare un buon gelato e seguire le lezioni tematiche per diventare un piccolo gelataio.
I veri protagonisti del Gelato Festival di Roma saranno i maestri gelatieri che parteciperanno all'evento portando un gusto speciale da far assaggiare ai partecipanti. Tra i nomi della scena romana che aderiscono al festival spiccano Stefano Marcotulli della Gelateria del Teatro con il gusto salvia e lamponi, Giuseppe Bassanelli della Gelateria I Mannari con il gusto crema vaniglia e zenzero, e Nicola Greco di Rivareno con il gusto Contessa.
All'interno del Parco della Musica saranno allestiti il Villaggio Artigianale dove i maestri gelatieri presenteranno una selezione di gusti ideati appositamente per il Gelato Festival, l’Orion Village, il cuore didattico della manifestazione dove seguire corsi ed eventi speciali e il Villaggio L’Arte nel Gelato, un angolo di dolcezza tutto da gustare, anche per i celiaci. Oltre a questi spazi ci sarà anche Il Buontalenti, ovvero un laboratorio di gelato mobile con 5 postazioni per i gelatieri partecipanti che si potranno esibire osservati dal pubblico, e il Gelato Cocktail Bar ovvero un luogo dove il dolce si trasforma in formato cocktail, alcolico e analcolico, per soddisfare tutti i gusti. Il percorso del gusto all'interno del Gelato Festival può essere intrapreso tramite la Gelato Card, che al costo di 12 euro include 5 assaggi da scegliere all'interno del festival o anche nelle gelaterie di Roma aderenti al Circuito Card visionabili sul sito dell'evento, un gelato cocktail, tanti gadget firmati e la possibilità di partecipare ad incontri come il Gelato Show Cooking e le lezioni di Gelatiere per un Giorno.


Gelato Festival Roma | dal 21 al 23 giugno 2013 | Roma | Auditorium Parco della Musica | http://www.gelatofestival.it/roma/
Precedente
Successivo

Partecipa alla discussione

Copyright 2015
Gambero Rosso Spa
P.Iva06051141007, Italy
All Rights Reserved

EN edition