24 Giu 2013 / 14:06

Capolavori a Tavola. La cena evento di Simone Fracassi porta in tavola a Borgo Corsignano le eccellenze italiane con i piatti di Marco Stabile, Paolo Teverini e Gaetano Trovato

I prodotti gastronomici italiani di qualità si incontrano in provincia di Arezzo per una serata a fondo benefico ideata dal famoso macellaio toscano Simone Fracassi, con la collaborazione di alcuni famosi chef del territorio italiano. Ecco il programma della cena con tutti i protagonisti partecipanti.
Capolavori a Tavola. La cena evento di Simone Fracassi porta in tavola a Borgo Corsignano le eccellenze italiane con i piatti di Marco Stabile, Paolo Teverini e Gaetano Trovato
I prodotti gastronomici italiani di qualità si incontrano in provincia di Arezzo per una serata a fondo benefico ideata dal famoso macellaio toscano Simone Fracassi, con la collaborazione di alcuni famosi chef del territorio italiano. Ecco il programma della cena con tutti i protagonisti partecipanti.
"Capolavori a Tavola nacque qualche anno fa con l’intento di promuovere il Prosciutto del Casentino” dichiara Simone Fracassipatron dell'omonima macelleria e ideatore della cena-degustazione Capolavori a Tavolacon il tempo, poi, la manifestazione si è sviluppata sostenendo diverse produzioni di tutte le regioni del nostro Paese e il lavoro di quegli artigiani che ogni giorno si impegnano per offrire il meglio. Non solo, nelle ultime edizioni di Capolavori a Tavola”conclude Fracassi “abbiamo voluto unire il piacere di stare insieme a tavola a delle finalità sociali aiutando associazioni, organizzazioni e popolazioni in difficoltà."
In questo modo uno dei macellai più famosi di Italia, nonché organizzatore dell'evento, introduce la XII edizione di Capolavori a Tavolain scena martedì 25 giugno 2013, un appuntamento gastronomico per promuovere e valorizzare i prodotti del territorio italiano. Anche quest’anno la manifestazione avrà come location il Borgo Corsignano e si occuperà di raccogliere fondi a favore dei bambini di Haiti. Ogni anno, infatti, Capolavori a Tavolasi impegna per aiutare iniziative umanitarie a favore delle popolazioni in difficoltà. In questa edizione l’intero contributo dell'evento sarà devoluto alla Fondazione Francesca Rava, NPH Italia Onlus per le Scuole di strada di Haiti:il progetto che assicura ai bambini delle famiglie troppo povere di poter frequentare la scuola, di mangiare ed essere curati. La cena-degustazione sarà divisa in tre momenti, ognuno corrispondente ad uno spazio della residenza di Borgo Corsignano: l’aperitivo in limonaia, la cena nel granaio e l’after dinner in piscina. L’olio extravergine Igp Toscano sarà il grande protagonista dell’aperitivo realizzato dagli chef Marco Stabiledel Ristorante Ora d’Aria di Firenze, Beatrice Segonichef del Ristorante Borgo San Jacopo di Firenze, Giovanna Ioriochef de Alle Murate di Firenze, Alberto DegliInnocenti del Tirabusciò di Bibbiena e Gianni Gnessidell’Amorosa di Sinalunga. L'aperitivo sarà composto anche da altri prodotti italiani di qualità come la mortadella Gran Riserva Favoladi Marcello Palmieri, i salumi d’Abruzzo di Ernesto Berardi, il lardo di Colonnata del suino brado grigio del Casentino 36 mesi di Fausto Guadagnie ilprosciutto di cinta senese 60 mesi di Simone Fracassi; tutto accompagnato dalla ciaccia(focaccia toscana) appena sfornata dal Panificio Menchetti e dal pane del Consorzio del pane di Matera Igp. Per il reparto beverage invece ci penseranno le Birre di Zago, il Prosecco Emma di Giavi, lo Spumante Perlé di Ferrari e lo Champagne Rosé Laurent-Perrier. La serata proseguirà nel granaio di Borgo Corsignano con la cena firmata da due maestri della cucina italiana: lo chef Paolo Teverinidell’omonimo ristorante di Bagno di Romagna e da Gaetano Trovato, chef del Ristorante Arnolfo di Colle Val d’Elsa. I due cuochi interpreteranno il territorio Casentinese utilizzando in cucina il suino grigio del Casentino e la Chianina Igp, insieme alle preparazioni diPaola Calciolaride Le Tamerici. I piatti saranno accompagnati da due eccellenze vitivinicole aretine: Galatrona 2009 della Tenuta di Petrolo e Bosco 2009 dei Tenimenti D’Alessandro. La dolce chiusura di Capolavori a Tavolasarà interpretata dal panettone grigliato del maestro pasticciere Dario Loisonedal gelato del campione di gelateria Palmiro Bruschida degustare con il moscato dei Marchesi di Barolo. Per finireun assaggio di cioccolato Vestri, una selezione di sigari toscani e del buon caffè a concludere un pasto all'insegna della qualità del nostro territorio.


Capolavori a Tavola | Martedi 25 giugno 2013 | Borgo Corsignano Località Corsignano - 52014 Poppi (Arezzo) | Tel. 0039 0575 500 294
Precedente
Successivo

Partecipa alla discussione

Copyright 2015
Gambero Rosso Spa
P.Iva06051141007, Italy
All Rights Reserved

EN edition