26 Giu 2013 / 13:06

Miscelare in stile italiano all'estero. Il nuovo bartender di Settembrini Matteo Zed organizza incontri con barman professionisti a livello internazionale presso il locale capitolino

Settembrini propone un appuntamento con il mondo dei miscelati e del bar management & marketing: il barman Stefano Ripiccini del cinque stelle Lanesborough di Londra tiene un seminario per parlare del suo lavoro realizza alcune creazioni al Cafè Settembrini. Ecco i dettagli sull'evento e le testimonianze del bartender di casa Matteo Zed.
Miscelare in stile italiano all'estero. Il nuovo bartender di Settembrini Matteo Zed organizza incontri con barman professionisti a livello internazionale presso il locale capitolino
Settembrini propone un appuntamento con il mondo dei miscelati e del bar management & marketing: il barman Stefano Ripiccini del cinque stelle Lanesborough di Londra tiene un seminario per parlare del suo lavoro realizza alcune creazioni al Cafè Settembrini. Ecco i dettagli sull'evento e le testimonianze del bartender di casa Matteo Zed.
Tutta la gallery
Chiudi gallery

Stiamo parlando di un grande barman, uno dei pochi che ce l'ha fatta veramente, e che oltre ad aver acquisito una posizione professionale molto importante trasferendosi a Londra, è riuscito anche ad ambientarsi nel contesto sociale londinese, comprando due case e sposandosi”. In questo modo entusiasta il nuovo barman di Settembrini Matteo “Zed” Zamberlan descrive il collega Stefano Ripiccini, il Library Assistant Bar Manager del Lanesborough Hotel di Londra, che terrà un seminario sul bar management & marketing venerdì 28 giugno 2013 presso la libreria di Settembrini. Matteo è il recentissimo acquisto di uno dei locali più poliedrici della Capitale, che vanta esperienze in giro per il mondo e il secondo posto appena conquistato alla finale mondiale Diplomatico World Tournament 2013, svoltasi a Caracas, in Venezuela. Il lavoro di Zamberlan consiste in una ricerca continua sulla composizione dei cocktails, il suo motto è “piedi a terra e testa bassa, dritto sempre avanti”: un modo per essere sempre pronto a mettersi in discussione e per imparare nuove tecniche utili. Secondo Matteo per miscelare bene bisogna saper integrare l'alcol con altri ingredienti in maniera equilibrata, utilizzando erbe profumate, sciroppi fatti in casa, spezie, fiori di sambuco e altri prodotti naturali. Un altro punto fondamentale per il barman è la lavorazione del ghiaccio che non deve essere casuale, ma accuratamente studiata secondo le esigenze del barman: nel suo caso utilizza una metodo di scuola giapponese.

Tornando a parlare dell'incontro di venerdì 28, sarà uno degli appuntamenti per Settembrini, organizzati proprio da Zamberlan, chiamati Miscelare in stile italiano all’estero. A partire da ottobre, si organizzerà un appuntamento Miscelare in stile italiano all’estero ogni due settimane, con seminario in libreria dalle 16 alle 18 e un aperitivo al Cafè dalle 19 alle 23. L'ospite del primo incontro, Stefano Ripiccini, è un grande professionista, riuscito ad affermarsi in dieci anni nella capitale della miscelazione: Londra, trasformando un semplice bar di albergo in uno dei più importati indirizzi internazionali. Durante il suo seminario Ripiccini spiegherà i concetti e le basi per lo sviluppo delle sue tecniche di marketing nel portare un bar al successo. Dopo il seminario Stefano presenterà sei delle sue creazioni in miscelazione realizzate con tecniche estremamente nuove e inedite.
L'incontro è gratuito e rivolto non solo ai professionisti del settore, ma anche ai semplici appassionati, amanti del buon bere.


Libreria Settembrini | Roma | Piazza Martiri di Belfiore, 12 | Tel. 06 97277242
Café Settembrini | Roma | Via Settembrini, 21 | Tel. 06 97610325

Precedente
Successivo

Partecipa alla discussione

Copyright 2015
Gambero Rosso Spa
P.Iva06051141007, Italy
All Rights Reserved

EN edition