5 Lug 2013 / 14:07

Tutti pazzi per la Frutta! La Città della Scienza di Napoli mette in mostra dal 4 luglio cento foto artistiche su frutta e verdura realizzate da bambini delle scuole primarie

Alimentazione, arte e cultura si fondono in una mostra fotografica dalla tematica molto importante. Con l'evento Tutti pazzi per la Frutta! La Città della Scienza di Napoli rende protagoniste le foto dei bambini delle scuole primarie italiane dal 4 luglio 2013, con l'obiettivo centrale di promuovere il consumo di frutta e verdura nell'ambiente familiare.
Tutti pazzi per la Frutta! La Città della Scienza di Napoli mette in mostra dal 4 luglio cento foto artistiche su frutta e verdura realizzate da bambini delle scuole primarie
Alimentazione, arte e cultura si fondono in una mostra fotografica dalla tematica molto importante. Con l'evento Tutti pazzi per la Frutta! La Città della Scienza di Napoli rende protagoniste le foto dei bambini delle scuole primarie italiane dal 4 luglio 2013, con l'obiettivo centrale di promuovere il consumo di frutta e verdura nell'ambiente familiare.

Napoli si colora di prodotti ortofrutticoli: a partire dal 4 luglio 2013 lo spazio Marie Curie della Città della Scienza è stato e sarà protagonista di un'esposizione con cento scatti realizzati da bambini delle scuole primarie italiane, che descrivono attraverso le immagini il loro rapporto con frutta e verdura. I prodotti della terra sono quindi il punto centrale della mostra fotografica Tutti pazzi per la Frutta!, che si pone l'obiettivo di promuovere un tipo di alimentazione più sana nelle famiglie italiane.
Il progetto nasce dalla convinzione che mangiare quotidianamente frutta e verdura da parte dei ragazzi contribuisce ad una crescita migliore e può aiutare ad evitare il rischio obesità (in Italia un adulto su tre ha problemi di soprappeso e un italiano su dieci è obeso). In famiglia e a scuola è dunque molto importante far seguire ai più giovani un'alimentazione equilibrata che includa sempre un considerevole apporto di frutta e verdura. I ragazzi molto spesso scelgono un’alimentazione troppo ricca di alimenti di provenienza animale, dolci e bevande con molti zuccheri semplici: un regime alimentare monotono e non abbastanza vario. Secondo gli esperti, il consumo di frutta e verdura giornaliero dovrebbe essere non inferiore a circa 400 grammi, ma molto raramente questo livello viene raggiunto. Il concorso Tutti pazzi per la Frutta!mira per questo a divulgare abitudini alimentari più salubri in famiglia, favorendo il consumo regolare di prodotti ortofrutticoli freschi. L'evento si tiene ogni anno ed è aperto a tutte le famiglie degli alunni che frequentano le scuole primarie italiane. Questa mostra fotografica è alla seconda edizioneed è stata promossa dal Ministero dell'Agricoltura e finanziato dalla Unione Europea. Oltre mille famiglie di tutte le regioni italiane hanno partecipato al concorso, fra queste, una giuria formata da fotografi professionisti, pubblicitari e rappresentanti istituzionali ha selezionato cento scatti ritenuti i migliori per rappresentare i temi e gli scopi della campagna. Gli autori delle fotografie hanno dato spazio a creatività, improvvisazione ed esperienze di vissuto personale, per divertirsi e divertire utilizzando la frutta e la verdura. Visto il successo dell'iniziativaè già partita la raccolta di foto in vista della prossima edizione, la scadenza per l'invio degli scatti, attraverso un apposito modulo sul sito www.tuttipazziperlafrutta.it, è fissata per il 30 agosto 2013; la mostra è prevista per il prossimo ottobre e i vincitori partecipanti saranno svelati entro il 30 settembre.


Tutti pazzi per la Frutta | Napoli | Città della Scienza spazio Marie Curie | http://www.tuttipazziperlafrutta.it/
Precedente
Successivo

Partecipa alla discussione

Copyright 2015
Gambero Rosso Spa
P.Iva06051141007, Italy
All Rights Reserved

EN edition