15 Gen 2014 / 20:01

Champagne, nel 2013 si registra un calo nelle spedizioni, ma il fatturato raggiunge i 4,3 miliardi

I dati del Comité di Epernay dicono che nel mondo sono state inviate 304 milioni di bottiglie: in calo la Francia e l'Ue, bene gli altri Paesi e i mercati principali. Ricavi record con la quinta migliore performance di sempre.
Champagne, nel 2013 si registra un calo nelle spedizioni, ma il fatturato raggiunge i 4,3 miliardi
I dati del Comité di Epernay dicono che nel mondo sono state inviate 304 milioni di bottiglie: in calo la Francia e l'Ue, bene gli altri Paesi e i mercati principali. Ricavi record con la quinta migliore performance di sempre.
Lieve calo (1,5%) per le spedizioni di Champagne nel mondo nel 2013. Secondo i dati diffusi dal Comité Champagne, ammontano a 304 milioni di bottiglie. "Risultato soddisfacente nel difficile contesto economico che caratterizza i principali mercati europei", è il commento. Lo scorso mese di dicembre (in cui si realizza il 15% dei volumi annuali) ha compensato in parte il calo dei volumi del periodo precedente con quasi 42 milioni di bottiglie (+8% in più sul 2012).
In calo le spedizioni in Francia (-2,3% pari a 167 milioni di bottiglie) e verso l’Ue (-3,4% pari a 74 milioni di bottiglie); mentre nel resto del mondo si registra un +3,2%, pari a 63 milioni di bottiglie. Bene il fatturato 2013 che, per l'intera filiera, tocca i 4,3 miliardi di euro: "La quinta migliore performance nella storia dello Champagne", spiega il Comité.

a cura di Gianluca Atzeni
Precedente
Successivo

Partecipa alla discussione

Copyright 2015
Gambero Rosso Spa
P.Iva06051141007, Italy
All Rights Reserved

EN edition