24 Set 2014 / 11:09

Un docufilm per scoprire il talento di Albert Adrià: ma il progetto ha bisogno di finanziamenti. Parte il crowdfunding

Constructing Albert, questo il titolo della pellicola dedicata alla vita di Albert Adrià, grande chef e altrettanto abile imprenditore, fratello del più celebre Ferran. I produttori del documentario l’hanno seguito per due anni per svelare al pubblico l’uomo e lo chef; ora si cercano 15mila euro per portare a termine il progetto. Generosi riconoscimenti per chi parteciperà alla campagna di crowdfunding.
Un docufilm per scoprire il talento di Albert Adrià: ma il progetto ha bisogno di finanziamenti. Parte il crowdfunding
Constructing Albert, questo il titolo della pellicola dedicata alla vita di Albert Adrià, grande chef e altrettanto abile imprenditore, fratello del più celebre Ferran. I produttori del documentario l’hanno seguito per due anni per svelare al pubblico l’uomo e lo chef; ora si cercano 15mila euro per portare a termine il progetto. Generosi riconoscimenti per chi parteciperà alla campagna di crowdfunding.
Non dev’essere facile ritrovarsi con un fratello del calibro di Ferran Adrià. Soprattutto se hai deciso di intraprendere la stessa carriera, quella dello chef. Ma Albert Adrià ha sempre saputo mostrare il suo talento, mantenendo un’identità ben definita pur in piena sinergia con il fratello maggiore. Perché, è il caso di dirlo, l’unione fa la forza, e gli esiti raggiunti negli ultimi anni (e dopo la chiusura di ElBulli, un giorno triste per tutti gli appassionati di gastronomia) dal team che fa capo ai due Adrià sono ogni giorno più straordinari e convincenti proprio in virtù della sintonia tra fratelli, in grado di realizzare un passo dopo l’altro un vero e proprio impero gastronomico, che non si esaurisce nella ristorazione ma punta a sviluppare un discorso culturale e scientifico ramificato (che probabilmente troverà esito nell’ambizioso progetto ElBulli 1846).
Così il docufilm Constructing Albert, in cerca di finanziamenti sulla piattaforma di crowdfunding Verkami, promette un interessante percorso attraverso la carriera di Albert Adrià, seguito negli ultimi anni da due produzioni indipendenti di Barcellona (Unto e Trueday Film) con l’obiettivo di realizzare una pellicola che raccontasse giorno per giorno la vita, i progetti, le difficoltà di un grande protagonista della gastronomia mondiale.
Il documentario, sottotitolato in inglese, non si limita infatti a delineare l’attività professionale di Albert - e le sue indubbie doti imprenditoriali, che entro il 2015 lo porteranno ad aprire nuovi ristoranti nell’area prediletta di El Parallel a Barcellona - ma approfondisce anche il lato umano, tracciando un ritratto completo dell’uomo e dello chef, rivelando un universo di creatività, competenze tecniche e ispirazione.
Ma il progetto, cui partecipano anche esperti di gastronomia e tecnici grafici e della comunicazione, ha bisogno di fondi per vedere la luce e portare a termine la post-produzione. Così è nata l’idea di ricorrere al crowdfunding, che potrebbe rivelarsi un’opportunità assai interessante per gli estimatori di Albert e della sua cucina: tra i bonus proposti a coloro che contribuiranno alla causa con una donazione anche il libro Tapas, le famose “pinzas ElBulli”, cene per due nei ristoranti targati Adrià, lezioni di cucina e persino una cena insieme ad Albert Adrià (per chi volesse donare 5mila euro!). Resta ancora un mese per raggiungere l’obiettivo di 15mila euro (per ora ne sono stati raccolti più di tremila).


Per partecipare al crowdfunding www.verkami.com/projects/9280-constructing-albert
Precedente
Successivo

Partecipa alla discussione

Copyright 2015
Gambero Rosso Spa
P.Iva06051141007, Italy
All Rights Reserved

EN edition