8 Set 2015 / 10:09

Fermentazioni alle Officine Farneto di Roma. Il made in Italy birrario al festival brassicolo della Capitale

Terza edizione che conferma lo stato di grazia del comparto della birra artigianale nazionale per la kermesse che riunisce oltre trenta rappresentanti del panorama brassicolo della Penisola. In calendario seminari, laboratori di degustazione, assaggi gourmet e la mostra di Bob Noto. 

Fermentazioni alle Officine Farneto di Roma. Il made in Italy birrario al festival brassicolo della Capitale

Terza edizione che conferma lo stato di grazia del comparto della birra artigianale nazionale per la kermesse che riunisce oltre trenta rappresentanti del panorama brassicolo della Penisola. In calendario seminari, laboratori di degustazione, assaggi gourmet e la mostra di Bob Noto. 

Scoprire la birra artigianale. Orgoglio italiano in trenta tappe

In un settembre per nulla avaro di eventi birrari, arriva alla terza edizione la manifestazione capitolina che ridisegna lo spazio delle Officine Farneto con la collaborazione di 34 birrifici italiani, in rappresentanza dello stato di grazia del comparto brassicolo artigianale nazionale. Il festival, organizzato in collaborazione con Cronache di Birra, ha ormai conquistato un pubblico di fedelissimi e continua a collezionare nuove presenze accanto agli appassionati della prima ora. E rinnova la sua sfida, valorizzando la birra di qualità nell'ambito del made in Italy che si fa grande sulla scena internazionale un anno dopo l'altro. E infatti, il cuore pulsante della kermesse – in scena dall'11 al 13 settembre – sono proprio i birrai, una selezione di produttori che rappresentano con orgoglio il movimento birrario italiano, tra pionieri della materia e voci emergenti pronte a cogliere la costante evoluzione della realtà brassicola. Ognuno porterà con sé le etichette più rappresentative in produzione, ai visitatori il compito di avvicinarsi con curiosità ai banchi d'assaggio, pronti a carpire aneddoti e retroscena di un universo da scoprire, per godere di un'esperienza di degustazione consapevole.

Laboratori e seminari. Gli appuntamenti

Agli assaggi si affiancherà un ricco calendario di appuntamenti collaterali, tra seminari e laboratori sensoriali guidati che analizzeranno aspetti produttivi (venerdì, alle 17, il report 2015 di Unionbirrai sullo stato della birra artigianale italiana) e tecnici (sabato appuntamento con la cotta pubblica dimostrativa, alle 12) e si addentreranno nella storia degli stili, dalle birre speciali del Birrificio Italiano alle più curiose Italian Grape Ale, alla degustazione guidata del Birrificio Tre Fontane, primo trappista italiano riconosciuto. In abbinamento l'offerta gastronomica che si avvale della collaborazione con Slow Food: il Bistrot di Fermentazioni presenterà i Presidi laziali (dalla susianella di Viterbo al caciofiore della campagna romana), ma anche salumi e formaggi selezionati del panorama italiano e una speciale area Take Away, con lo street food di Appetito, i panini gourmet di Streat Civitavecchia, le proposte sfiziose del salumificio Coccia Sesto di Viterbo. La proposta dolce sarà affidata al minivan di Frigo, con i gelati firmati Cristina Bowerman. Non mancherà l'animazione per i più piccoli, l'intrattenimento musicale e uno spazio dedicato all'arte, con l'esposizione degli scatti gastronomici di Bob Noto, che immortala l'incontro tra birra e alta cucina.

 

Fermentazioni | Roma | Officine Farneto, via Monti della Farnesina | dal 13 al 15 settembre, venerdì 16-2, sabato 12-2, domenica 12-24 | ingresso 10 euro (incluso 1 gettone, bicchiere e porta bicchiere) | www.fermentazioni.it

 

Precedente
Successivo

Partecipa alla discussione

Copyright 2015
Gambero Rosso Spa
P.Iva06051141007, Italy
All Rights Reserved

EN edition | JP edition