3 Mag 2016 / 12:05

Casa CookBook al Salone del Libro di Torino. Gli appuntamenti con chef ed editoria gastronomica

Dal 12 al 16 maggio il Lingotto ospita la XXIX edizione del Salone del Libro. Alla letteratura gastronomica è dedicata l'area del Padiglione 2, con 25 editori di settore e un ricco programma di show cooking e presentazioni. Tanti i protagonisti del Gambero Rosso. 

Casa CookBook al Salone del Libro di Torino. Gli appuntamenti con chef ed editoria gastronomica

Dal 12 al 16 maggio il Lingotto ospita la XXIX edizione del Salone del Libro. Alla letteratura gastronomica è dedicata l'area del Padiglione 2, con 25 editori di settore e un ricco programma di show cooking e presentazioni. Tanti i protagonisti del Gambero Rosso. 

Casa CookBook. Editoria gastronomica protagonista

Come ogni anno, a Torino torna puntuale l'appuntamento con il Salone del Libro, che da qualche edizione a questa parte dedica ampio spazio all'editoria gastronomica e all'intrattenimento di settore, coinvolgendo volti e nomi noti della cucina, del giornalismo e della critica specializzata. D'altronde sugli scaffali delle librerie di tutto il mondo le pubblicazioni a tema food e la letteratura di stampo gastronomico continuano a imperversare senza conoscere crisi, catturando l'attenzione di un pubblico trasversale, spesso con la complicità di testimonial d'eccezione che decidono di sperimentare gloria ed onori della penna. Molti di loro saranno protagonisti del programma di iniziative ospitate dall'area Casa CookBook, settore molto frequentato del Salone, in scena dal 12 al 16 maggio al Lingotto di Torino, per la XXIX edizione.

Qui si ritroveranno chef, giornalisti, scrittori ed esperti chiamati ad approfondire i legami tra cibo e letteratura, presentando le ultime pubblicazioni sul tema o cimentandosi nell'immancabile show cooking di turno. Nel parterre degli chef, gioca in casa la squadra di chef piemontesi che si ritroverà sul palco domenica 15 maggio per raccontare la cucina contemporanea tra tradizione e innovazione: Matteo Baronetto, Igor Macchia, Christian Milone, Michelangelo Mammoliti (moderati da Paolo Massobrio). Ma il calendario presenterà appuntamenti coinvolgenti per grandi e bambini per tutta la durata della manifestazione.

Il programma. Libri e cucina

Per i più attenti alle ultime tendenze, per esempio, lo show cooking del 12 maggio focalizzerà l'attenzione sui dolci vegani, mentre il giorno successivo saranno le farine alternative per dolci e salati a tenere banco durante il laboratorio condotto da Aldo Bongiovanni. E uno spazio sarà dedicato pure alla cosiddetta Cucina del Senza brevettata dalla manifestazione Gusto in Scena di Marcello Coronini per parlare di sana alimentazione, a Torino rappresentata (il 14 maggio) da Antonio Labriola, in occasione della presentazione del libro sul tema. Tra le incursioni letterarie più curiose, il 16 maggio toccherà alla giornalista gastronomica Sara Porro presentare il suo viaggio nella cucina del Perù raccontato tra le pagine di Manuale di sopravvivenza amazzonica per signorine di città. Nella stessa giornata si presenta pure il libro dedicato ai Sapori arabi, nell'ambito del focus sulla cultura araba condiviso dal Salone del Libro 2016. Sabato 14, invece, uno show cooking tutto dedicato allo street food accompagna la presentazione del libro Food Truck all'italiana, che raccoglie l'esperienza di tante realtà che hanno fatto la storia della rinascita del cibo di strada nella Penisola. Lo stesso giorno lo show cooking di Gino Fabbri.

Il Gambero Rosso al Salone del Libro

L'appuntamento è al Padiglione 2 della fiera, dove quest'anno saranno presenti ben 25 case editrici di settore (Gambero Rosso compreso), con l'esordio di realtà come Cucchiaio d'Argento, FunnyVegan, Moka Libri; e torna pure Phaidon Press, particolarmente attiva sul mercato internazionale. Tutte le esibizioni saranno ospitate dalla Show Kitchen (e presso il CookLab Miele), per un totale tra 50 eventi tra degustazioni, spettacoli, presentazioni e laboratori. Tra gli altri protagonisti in arrivo a Torino anche personalità mediatiche come Giorgione (sul palco il 16 maggio), Marco Bianchi, Simone Salvini (con il libroLa mia vita in verde), Andrea Golino (sul palco il primo giorno), Max Mariola (venerdì 13 maggio protagonista con i suoi panini) Sergio Barzetti. Molti di loro saranno assistiti ai fornelli dagli allievi dei corsi professionali della Città del gusto di Torino. E non mancheranno le startup che stanno cambiando il nostro approccio al cibo e alla ristorazione; otto sono quelle invitate a partecipare: Fanceat, Gnammo, L'alveare che dice sì, Tometo, Foodetector, Ecovivo, Svinando e Incibus.

Ma anche incontri e lezioni dedicati alla cultura del caffè (con degustazioni di cru guidate da celebri torrefattori) e diversi incontri off in città, ospitati dal Miele Center di piazza Bodoni.

 

a cura di Livia Montagnoli

 

Casa CookBook al Salone del Libro | Torino | Lingotto | dal 12 al 16 maggio | www.salonelibro.it

Precedente
Successivo

Partecipa alla discussione

Copyright 2015
Gambero Rosso Spa
P.Iva06051141007, Italy
All Rights Reserved

EN edition | JP edition