1 Giu 2016 / 10:06

Food by Foot. Nove giorni di cammino sulle tracce del cibo, da Milano a Genova

Nell'Anno dei Cammini, alcune giovani start up legate al Politecnico di Milano si uniscono nell'organizzazione di una passeggiata gastronomica sulle tracce della tradizione regionale, dal salume di Varzi ai pansoti liguri con salsa di noci. Dal 2 al 10 giugno con lo zaino in spalla. Il percorso. 

Food by Foot. Nove giorni di cammino sulle tracce del cibo, da Milano a Genova

Nell'Anno dei Cammini, alcune giovani start up legate al Politecnico di Milano si uniscono nell'organizzazione di una passeggiata gastronomica sulle tracce della tradizione regionale, dal salume di Varzi ai pansoti liguri con salsa di noci. Dal 2 al 10 giugno con lo zaino in spalla. Il percorso. 

Celebrare l'Anno dei Cammini... A tavola

Per chi, a distanza di qualche mese, ancora non lo sapesse, il 2016 è l’anno del cammino, sancito con tanto di proclama ufficiale dal Ministro dei Beni Culturali Dario Franceschini. O per meglio dire, ricorrendo al plurale per sottolineare le molteplici opportunità offerte da una camminata alla scoperta della Penisola, quello che si concluderà il prossimo dicembre è l’anno nazionale dei cammini. Un’iniziativa che vuole essere di buon auspicio per il turismo che riparte, e lo fa a piedi, per godere di un patrimonio come ce ne sono pochi nel mondo. E infatti il Politecnico di Milano ha deciso di seguire la scia promuovendo una passeggiata enogastronomica che coinvolgerà un gruppo di giovani start up, che proprio all’acceleratore sostenuto dall’istituto meneghino fanno capo per cercare di emergere. Non aspettatevi però la solita passeggiata in città che diventa pretesto per spiluccare qua e là una merenda o uno spuntino veloce: Food by foot si articolerà nel corso di nove giorni, per otto tappe che condurranno i partecipanti da Milano a Genova, sullo scoglio di Quarto. Non a caso, la data di partenza prevista è fissata per il 2 giugno, festa della Repubblica, in omaggio alla storia d’Italia e alla sua identità. I partecipanti schierati ai blocchi di partenza sono realtà che abbiamo imparato a conoscere negli ultimi tempi – come Menuale, motore di ricerca per ristoranti -e non necessariamente legate al mondo del food, da Easy Gov, efficiente sistema di collegamento digitale con le Pubbliche Amministrazioni, a Find your Eataly, un'agenzia di viaggi online che promuove l'Italia all'estero, da Friendz a Job Your Life. Ognuna porterà in dote un'abilità, sfruttando il settore di competenza per coinvolgere un pubblico numeroso, attivare i ristoranti che hanno aderito all'iniziativa, fare da tramite con gli enti istituzionali e regionali che patrocineranno il cammino.

Il pellegrinaggio gastronomico da Milano a Genova

D'altronde i chilometri da percorrere sono molti (più di 200), l'adesione potrà riguardare la singola tappa o tutto il viaggio in compagnia attraverso tre regioni d'Italia. Quello che non mancherà sarà il buon cibo: la sera, prima di sistemarsi in albergo (ma chi vorrà potrà dormire in sacco a pelo sotto le stelle), la fatica del cammino sarà stemperata da una bella cena presso i ristoranti coinvolti. E così il pellegrinaggio gastronomico accenderà i riflettori sulla tradizioni regionali del territorio lombardo, piemontese e ligure, dal fegato d'oca di Mortara della prima tappa pavese (che si concluderà alla celebre Certosa) alle tagliatelle di Santa Giulietta, ancora nel territorio dell'Oltrepò Pavese. E poi ancora maltagliati e salame di Varzi, formaggi freschi e funghi, pansoti al sugo di noci, pesto e tutte le specialità liguri celebrate all'arrivo al Porto Antico di Genova, il 10 giugno, dove il pranzo conclusivo sarà ospitato da Eataly. Zaino in spalla e abbigliamento sportivo sono vivamente consigliati, ma la passeggiata è aperta a tutti: ogni tappa si protrarrà per diversi chilometri al giorno, circa 25, toccando paesaggi rurali e attrazioni artistiche, con tratti tra i boschi su strada sterrata e incursioni in montagna per toccare i 1600 metri sulla vetta dell'Antola. Per chi non vuole perdere neanche un istante, appuntamento giovedì 2 giugno a Milano, in Darsena. Svegliandosi di buon mattino: si parte alle 8.

Per informazioni su costi e prenotazioni www.foodbyfoot.it

Precedente
Successivo

Partecipa alla discussione

Copyright 2015
Gambero Rosso Spa
P.Iva06051141007, Italy
All Rights Reserved

EN edition | JP edition