7 Nov 2016 / 12:11

I migliori chef italiani a Dubai per Italian Cuisine World Summit

Dubai celebra la cucina italiana. Dal 7 al 17 novembre, la capitale degli Emirati Arabi Uniti ospiterà l’ottavo Italian Cuisine World Summit, che riunirà i migliori chef stellati, i produttori dei vini più rinomati, aziende e top manager di livello. L’obiettivo è promuovere la cucina italiana, la bontà dei suoi ingredienti e la creatività della nostra gastronomia.

Italian Cuisine World Summit 2016, Dubai

Dubai celebra la cucina italiana. Dal 7 al 17 novembre, la capitale degli Emirati Arabi Uniti ospiterà l’ottavo Italian Cuisine World Summit, che riunirà i migliori chef stellati, i produttori dei vini più rinomati, aziende e top manager di livello. L’obiettivo è promuovere la cucina italiana, la bontà dei suoi ingredienti e la creatività della nostra gastronomia.

Italian Cuisine World Summit a Dubai

In attesa di Extraordinary Italian Taste, la prima Settimana della Cucina Italiana nel Mondo, Dubai si riempie di profumi e colori italiani. Saranno 34 i grandi chef che animeranno l’Italian Cuisine World Summit, un’iniziativa giunta ormai all’ottava edizione e diventata un punto di riferimento per la promozione della cucina italiana di qualità negli Emirati e non solo. Dopo i numeri dell’anno passato, con oltre 150 mila visitatori, quest’anno Dubai aumenta la posta in gioco, con una serie di eventi che premieranno anche i migliori ristoranti italiani della capitale degli Emirati. Il summit è promosso da itchefs-gvci.com, una rete di oltre 2.500 chef italiani che lavorano in oltre 70 Paesi nel mondo.

Il programma e i protagonisti

Il programma è ricco e vario: dalle cene ai cooking show, dalle masterclass ai concorsi gastronomici, fino al Festival dello street food italiano, che riunirà presso l’Anfiteatro del Westin Marina Hotel 20 food truck per far assaggiare ai partecipanti anche il meglio del cibo di strada del BelPaese.

Si comincia il 7 con l’inizio delle competizioni - il Gelato Stand, il Pasta Premier League e l’Italian pizza world summit contest - e una cena di gala. L’8 novembre ci sarà lo Speciality Food Festival con gli chef Walter Potenza, Luigi Tramontano,Tano Simonato e Pasquale Palamara. Nella stessa giornata spazio al caffè con il Summit Kitchen Demo Area organizzato da Lavazza e Itchefs-GVCI. Si prosegue con uno spazio sulle origini arabe della pasta e la cucina siciliana, con il congresso sul futuro della pizza e si conclude con le cene di alcuni chef italiani nei ristoranti di Dubai: Francesco Scotti cucinerà al Bice, Nicola Fossaceca sarà al Casa mia, Claudio Melis sarà a Trattoria toscana, Roberto Franzin cucinerà invece al Prego. Le cene proseguiranno per tutta la durata del festival, ogni sera.

Italian cuisine summit, Dubai 2015Italian Cuisine World Summit 2015

Mercoledì 9 è la volta del Risotto World Contest e delle due special dinner: “Billionaire Italian Pizza Gourmet Dinner of the Century”con la partecipazione, fra gli altri, di Pino Cuttaia, Felice Lo Basso, Maurizio e Sandro Serva, Renato Bosco, Gennaro Nasti; e “Tradition and Evolution”con Franco Pepe e Simone Padoan. La giornata del 10 novembre è dedicata alla pizza, ma ci sarà anche la special dinner con Enrico Bartolini e Manjunath Mural. Sempre il 10 si terrà l’Italian Summit Golfing Day: un torneo di golf con 5 postazioni gastronomiche in corrispondenza delle buche, dove assaggiare le creazioni degli chef stellati Michelin.

L’11 novembre si celebra la carne italiana in abbinamento con il Lambrusco. Sabato 12 l'omaggio a Dubai con una cena di gala che celebra la gastronomia della Capitale degli Emirati, con tanti chef illustri all’appello: fra loroRosanna Marziale, Antonio Lo Coco, Giorgio Locatellie Kentaro Torii.

Domenica 13 è la volta di Heinz Beck,con una cena incentrata sulla degustazione delle "gemme nascoste" della produzione vinicola italiana che vedrà la partecipazione di 12 fra i migliori sommelier dello Stivale. Lunedì 14 si prosegue con la riedizione della Lavazza coffee special dinner e le masterclass, che proseguiranno anche martedì 15 e mercoledì 16. Infine, la giornata conclusiva mercoledì 17 novembre sarà dedicata allo street food e a due congressi che anticiperanno gli eventi e le iniziative della Settimana della cucina italiana nel mondo.

Italian Cuisine World Summit | Dubai | dal 7 al 17 novembre | www.italiancuisinesummit.com

 

a cura di Francesca Fiore

 

Precedente
Successivo

Partecipa alla discussione

Copyright 2015
Gambero Rosso Spa
P.Iva06051141007, Italy
All Rights Reserved

EN edition