10 Dic 2016 / 10:12

Flos Olei 2017, la guida internazionale all'olio extravergine di oliva

Viene presentata a Roma il 10 dicembre la nuova edizione della guida Flos Olei, manuale per gli appassionati di extravergine che raccoglie i migliori prodotti della scorsa campagna olearia 2015/2016.

Flos Olei 2017, la guida internazionale all'olio extravergine di oliva

Viene presentata a Roma il 10 dicembre la nuova edizione della guida Flos Olei, manuale per gli appassionati di extravergine che raccoglie i migliori prodotti della scorsa campagna olearia 2015/2016.

La guida

Anche quest'anno la guida Flos Olei, a cura di Marco Oreggia e Laura Marinelli, ha stabilito i migliori oli extravergine d'oliva nel mondo. Un'edizione sempre più internazionale quella del 2017, che presenta gli extravergine d'eccellenza dell'annata 2015/2016. Un volume in doppia lingua – italiano e inglese – che consente ad assaggiatori e consumatori di tutto il mondo di avere un quadro generale della produzione olivicola internazionale. Note di degustazione, dati di produzione e consigli per l'abbinamento gastronomico sono le informazioni che Flos Olei fornisce ai propri lettori. E non solo: per l'Italia e la Spagna è inoltre presente una mappatura del comparto olivicolo su base regionale, corredata da informazioni storiche, culturali, dati di produzione, varietà tipiche e aree tutelate da denominazione.

I premiati

Tanti riconoscimenti per l'Italia, che durante la scorsa campagna olearia si è dimostrata in grado di superare i significativi danni subiti durante la disastrosa annata precedente, quella del 2014. A vincere il premio Azienda dell'Anno è infatti la toscana Fonte di Foiano (riconosciuta con lo stesso titolo anche dalla nostra guida Oli d'Italia 2016), realtà olivicola di castagneto Carducci gestita da Paolo e Simone Di Gaetano. Italiana anche l'Azienda Emergente, Tenuta Zuppini di Torricella Sicura in provincia di Teramo. Migliore Olio Extravergine di Oliva dell'Anno è invece il Guadagnòlo Primus Bio di Fattoria Ramerino di Bagno a Ripoli, Firenze. La lista dei campioni made in Italy continua, ma ci sono anche diverse etichette straniere che si sono distinte nel corso dell'anno. È il caso del monocultivar di coratina Alonso dell'azienda Agrícola Pobeña del Cile, che ha ottenuto il premio di Miglior Olio Extravergine di Oliva per rapporto qualità/quantità. E c'è poi Finca La Gramanosa dalla Spagna che si aggiudica il riconoscimento di Migliore Olio Extravergine di Oliva Monovarietale Fruttato Leggero, e ancora Trasparenza Marina dell'azienda croata Mate che vince il titolo di Miglior Blend Fruttato Medio. E molti altri ancora, dalla Svizzera, dal Portogallo, dalla Francia, dalla Grecia.

La presentazione

A ospitare la presentazione della guida, l'hotel Westin Excelsior di Roma, che dedicherà i suoi spazi alle tante etichette in degustazione il 10 dicembre a partire dalle ore 15. Sono oltre 500 i produttori segnalati in guida, da 50 diversi Paesi del mondo per un totale di 751 oli. Una giornata all'insegna dell'eccellenza, dove il protagonista assoluto è l'olio extravergine d'oliva, prodotto alla base della dieta mediterranea ma che sta dando buoni risultati anche ad altre latitudini. E con la nuova campagna olearia in corso e le prime degustazioni per la guida Oli d'Italia 2017 del Gambero Rosso in dirittura di arrivo, auguriamo il meglio ai produttori, attendendo i giudizi degli esperti per l'oro verde d'Italia del 2015/2016.

Per l'elenco dei premiati: www.marco-oreggia.com/fo2017_best20.htm

Flos Olei | Roma | 10 dicembre 2016, dalle 15.00 | The Westin Excelsior – via Vittorio Veneto, 125 | www.marco-oreggia.com/

a cura di Michela Becchi

Abbiamo parlato di:
Precedente
Successivo

Partecipa alla discussione

Copyright 2015
Gambero Rosso Spa
P.Iva06051141007, Italy
All Rights Reserved

EN edition