9 Mar 2017 / 12:03

LSDM Paestum il 19 e 20 aprile. Il programma del congresso al suo decimo compleanno

Per celebrare in grande stile il decimo anniversario da quando Le strade della mozzarella prendevano le mosse in quel di Paestum, il congresso gastronomico che valorizza il territorio campano e la cucina d'autore presenta un programma ricco di relatori in arrivo da tutto il mondo. Ecco i protagonisti che si ritroveranno al Savoy Beach Hotel il 19 e 20 aprile. 

LSDM Paestum il 19 e 20 aprile. Il programma del congresso al suo decimo compleanno

Per celebrare in grande stile il decimo anniversario da quando Le strade della mozzarella prendevano le mosse in quel di Paestum, il congresso gastronomico che valorizza il territorio campano e la cucina d'autore presenta un programma ricco di relatori in arrivo da tutto il mondo. Ecco i protagonisti che si ritroveranno al Savoy Beach Hotel il 19 e 20 aprile. 

LSDM. Edizione numero 10

Quando manca poco più di un mese all'appuntamento di Paestum, ecco arrivare puntuale il programma del congresso gastronomico che ancora una volta, da dieci anni a questa parte, celebra la Campania, il suo territorio, i prodotti della terra che la rendono grande nel mondo. E la cucina d'autore. Archiviate con successo le prime tappe (Milano e Londra) del tour d'anniversario che sancisce il raggiungimento di un traguardo importante – dieci anni di vita per una manifestazione partita da una piccola realtà di provincia e quando alla filiera del cibo non si prestava tanta attenzione non sono pochi – ora l'attesa punta al Savoy Beach Hotel, che riunirà per due giorni un parterre di chef d'Italia, d'Europa e dal mondo, pizzaioli, produttori e artigiani del gusto. Oltre alla stampa di settore che normalmente affolla l'incontro. L'appuntamento è nella bella cittadina cilentana per il 19 e 20 aprile, e la scaletta dei relatori che si avvicenderanno sul palco si preannuncia nutrita.

LSDM Paestum. Il primo giorno: giovani e glorie campane

Con la voglia di porre l'accento sul contributo delle giovani leve, che tanto bene hanno fatto a Identità, all'evoluzione della cucina italiana: Luca Abbruzzino, Marco Ambrosino, Martina Caruso, Floriano Pellegrino, Lorenzo Stefanini e Oliver Piras saranno protagonisti in Sala Blu nella mattinata di apertura. Con loro anche una quota straniera di grande spessore: Josean Alija da Bilbao e Tomaz Kavcic da Vipava, Slovenia. Gli altri mattatori di giornata saranno gli alfieri della tavola campana, da Gennaro Esposito ai fratelli Salvo, a Gaetano Pasquale Torrente e Cristoph Bob, ma pure Matteo Baronetto, Antonio Guida, Antonello Colonna, Luca Vissani, Francesco Apreda eMartino Ruggieri.

 

Il secondo giorno. Grandi big dall'estero

Il 20 aprile, invece, la mattinata è dedicata ai big in arrivo dall'estero (ma ad aprire i giochi ci penserà Chicco Cerea): il galiziano Javier Olleros, Vladimir Mukhin da Mosca, Anand Gaggan da Bangkok, Ed Schoenfeld in arrivo da New York, Kobe Desramaults (un ritorno) dal Belgio e Philippe Leveille, italiano d'adozione al Miramonti l'Altro. Nel frattempo in Sala Rossa si alterneranno i grandi nomi di casa, da Antonia Klugmann a Giancarlo Morelli, da Luciano Monosilio a Riccardo Camanini, a Gianluca Fusto. E gli italiani che hanno conquistato l'estero: Paolo Casagrande dal Lasarte di Barcellona e Giuseppe Oliva parte della squadra vincente di Christian Puglisi a Copenhagen. Un programma denso, insomma, che si arricchirà con gli incontri degli Atelier tematici, su fritto nella ristorazione d'autore e pomodoro, mozzarella di bufala e pasta e pomodoro. Ad animarli tanti volti noti della ristorazione italiana; tra gli altri Gianluca Gorini, Cristian Torsiello, Terry Giacomello, Luigi Taglienti, Ilario Vinciguerra, Luigi Salomone, Alessandro Rapisarda.

 

LSDM | Paestum | Savoy Beach Hotel | il 19 e 20 aprile | il programma completo del congresso su www.lsdm.it

 

a cura di Livia Montagnoli

Precedente
Successivo

Partecipa alla discussione

Copyright 2015
Gambero Rosso Spa
P.Iva06051141007, Italy
All Rights Reserved

EN edition