6 Apr 2017 / 10:04

Gambero Rosso e gategroup insieme per valorizzare le eccellenze del Made in Italy on board

Il gruppo svizzero ha siglato con Gambero Rosso un accordo che garantirà la qualità della ristorazione di bordo su treni e aerei della sua rete nel segno delle eccellenze enogastronomiche made in Italy. Ma Gambero Rosso si occuperà anche di onorare la partnership con ricette inedite e formare il personale alla conoscenza dei servizi di ristorazione.

Gambero Rosso e gategroup insieme per valorizzare le eccellenze del Made in Italy on board

Il gruppo svizzero ha siglato con Gambero Rosso un accordo che garantirà la qualità della ristorazione di bordo su treni e aerei della sua rete nel segno delle eccellenze enogastronomiche made in Italy. Ma Gambero Rosso si occuperà anche di onorare la partnership con ricette inedite e formare il personale alla conoscenza dei servizi di ristorazione.

Il WTCE, World Travel Catering & Onboard Services Expo 2017, in corso di svolgimento ad Amburgo in queste ore (4 e 6 aprile), è stato il palcoscenico dell’annuncio di una nuova partnership che vede come playmakers gategroup, leader mondiale nella fornitura di servizi dedicati al catering del settore aereo e ferroviario, e Gambero Rosso, piattaforma multimediale dell’enogastronomia italiana. Il gruppo svizzero, presente con oltre 120 filiali in 28 Paesi del mondo, si affianca così a Gambero Rosso per permettere ai viaggiatori di vivere le migliori esperienze culinarie anche in volo.

Una collaborazione che rivolge il suo sguardo ad un mercato internazionale, per la valorizzazione e lo sviluppo di attività, prodotti e servizi dell’eccellenza del Food&Wine italiano. Così gategroup, attento ricercatore della qualità, ha scelto Gambero Rosso per garantire e selezionare prodotti e produttori del Made in Italy per il catering ed il retail on board.

Gambero Rosso disegnerà nuove ricette e formerà il personale di bordo alla conoscenza e alla promozione della ristorazione, con incontri e lezioni tematiche per i crew in Italia, presso le aule delle Città di gusto e nel mondo. Cogliendo al contempo un'opportunità importante per accrescere la visibilità delle eccellenze enogastronomiche italiane, come quelle che hanno accompagnato il viaggio ad Amburgo (Pastificio dei Campi, Pastificio di Martino, Venturini Baldini, Nuova Castelli, I Bibanesi, Loison, Allegrini, San Polo, Poggio al Tesoro, Contadi Castaldi, Bellavista, Petra) tutte aziende che fanno della proposta di qualità la loro bandiera.
 

Per gli aspetti legali dell’operazione, gategroup e Gambero Rosso sono state assistite dagli Avvocati Romina Guglielmetti e Carlo Riganti, partner dello studio legale Starclex.

 

Abbiamo parlato di:
Precedente
Successivo

Partecipa alla discussione

Copyright 2015
Gambero Rosso Spa
P.Iva06051141007, Italy
All Rights Reserved

EN edition