18 Mag 2017 / 17:05

Dead Rabbit at Claridge's. A Londra, il miglior bar del mondo apre per una settimana

Eletto bar numero uno nel mondo dalla World's 50 Best Bars 2016, il Dead Rabbit è un punto di riferimento per il bere miscelato nella Grande Mela. E ora si prepara ad aprire un locale a Londra, capitale europea della mixology, ma solo per una settimana ad agosto.

Dead Rabbit at Claridge's. A Londra, il miglior bar del mondo apre per una settimana

Eletto bar numero uno nel mondo dalla World's 50 Best Bars 2016, il Dead Rabbit è un punto di riferimento per il bere miscelato nella Grande Mela. E ora si prepara ad aprire un locale a Londra, capitale europea della mixology, ma solo per una settimana ad agosto.

The Dead Rabbit Grocery & Grog

Lo scorso ottobre 2016 ha conquistato i giudici della World's 50 Best Bars, classifica che segnala i 50 migliori cocktail bar del mondo. Il Dead Rabbit del duo già consolidato a Belfast Sean Muldoon/Jack Mcgarry è, senza alcun dubbio, il bar per antonomasia di New York, metropoli avanguardista nel mondo dei cocktail che, prima di ogni altra grande città, ha saputo valorizzare la cultura del bere miscelato. Fra i tanti indirizzi della Grande Mela però, quello di Water Street si distingue per le proposte di alta qualità, lo standard elevato delle materie prime, dai distillati alla frutta, la cura maniacale per il dettaglio, nei cocktail ma anche nel design e negli arredi. Un locale originale, dal carattere definito e unico, che si ispira liberamente ai pub irlandesi di antica tradizione, dei quali conserva l'accoglienza, la familiarità e il senso profondo della convivialità, reinterpretando però l'offerta, che si fa sempre più ampia e differenziata. Lo stesso nome fa riferimento a una nota banda criminale irlandese attiva durante la seconda metà dell'Ottocento a Lower Manhattan, e lo stile a fumetti che caratterizza la lista dei cocktail si propone di raccontare la storia del leader della gang, John Morissey, conosciuto anche come Old Smoke. Son of a Gun, Man on the Dancefloor: sono solo alcuni fra i più celebri cocktail del Dead Rabbit, ospitato all'interno di uno storico edificio di Lower Manhattan a tre piani risalente al 1828, ma a rendere il locale una delle insegne più interessanti della città è anche l'offerta gastronomica basata su ricette semplici, piatti minimal ben presentati e una selezione di ingredienti di prima scelta.

Il temporary bar a Londra

Se New York detiene il primato del cocktail bar migliore del mondo, leader indiscusso del bere miscelato secondo l'ultima edizione della classifica è Londra, con 22 locali segnalati fra i primi posti. Ed è proprio nella capitale britannica che i proprietari del Dead Rabbit hanno deciso di aprire un temporary bar in occasione della stagione estiva. Più precisamente a Mayfair, uno dei quartieri più di tendenza della città, dove il locale statunitense di stampo irlandese approderà per la settimana del 15-22 agosto prossimi. Dead Rabbit at Claridge's è il nome scelto dalla dinamica coppia di soci, che per la loro avventura britannica hanno optato per uno degli hotel più lussuosi della capitale, il Claridge's. Psycho Killer, Irish Coffee e tutti gli altri signature drink verranno riproposti al pubblico londinese, alcuni con la stessa ricetta di sempre, altri rivisitati per l'occasione e ripensati per una clientela nuova. Non mancherà, naturalmente, anche la parte della cucina, dai rustici con salsicce di Cumberland allo stufato di agnello irlandese. E poi musica reggae, musica dal vivo e lo stesso menu a fumetti, marchio di riconoscimento del bar.

Dead Rabbit at Claridge's | Londra | Brook St. | dal 15 al 22 agosto 2017 | www.claridges.co.uk/mayfair-restaurants-bars/bars/the-dead-rabbit-at-claridges/

a cura di Michela Becchi

Abbiamo parlato di:
Precedente
Successivo

Partecipa alla discussione

Copyright 2015
Gambero Rosso Spa
P.Iva06051141007, Italy
All Rights Reserved

EN edition | JP edition