8 Set 2017 / 12:09

Cheese 2017. La manifestazione di Bra dedicata ai formaggi compie 20 anni

Vent'anni di Cheese, festival gastronomico di Bra (Cuneo) che pone l'accento sulle eccellenze casearie del nostro Paese, e non solo. Dal 15 al 18 settembre, un'edizione speciale ricca di appuntamenti.

Cheese 2017. La manifestazione di Bra dedicata ai formaggi compie 20 anni

Vent'anni di Cheese, festival gastronomico di Bra (Cuneo) che pone l'accento sulle eccellenze casearie del nostro Paese, e non solo. Dal 15 al 18 settembre, un'edizione speciale ricca di appuntamenti.

L'evento

Produzioni artigianali di qualità, biodiversità delle razze, legame con il territorio, benessere animale, rispetto per il paesaggio. Sono questi i principi cardine che guidano ormai da 20 anni l'organizzazione di Cheese, una delle manifestazioni gastronomiche più apprezzate della Penisola, interamente dedicata al formaggio. Un appuntamento che ogni anno chiama a raccolta pastori, casari, affinatori e selezionatori, uniti insieme per promuovere e diffondere la cultura dei latticini di qualità, e che quest'anno torna, dal 15 al 18 settembre, con un programma ricco di sorprese in occasione dei suoi primi 20 anni. A ospitare il festival, organizzato da Città di Bra e Slow Food, questa volta saranno due luoghi d'eccezione: la storica sede di Bra, in provincia di Cuneo, e Pollenzo, con i Laboratori del Gusto presso la Banca del Vino, gli Appuntamenti a Tavola nell’Albergo dell’Agenzia, i Laboratori di analisi sensoriale nelle aule dell’Università di Scienze Gastronomiche e molto altro ancora, a cominciare dal dibattito sul caglio vegetale del 15 settembre, promosso da Fattorie Fiandino.

Il tema

Il focus principale è sempre lo stesso, il latte crudo, ma i protagonisti di questa edizione speciale sono i formaggi naturali, ovvero quelli prodotti senza l'ausilio di fermenti industriali, che saranno oggetto di conferenze, laboratori e seminari. Attraverso gli incontri con allevatori, professori ed esperti del settore, i visitatori potranno fare chiarezza su questa e altre tematiche del mondo caseario, dall'utilizzo del caglio vegetale al ruolo del latte crudo. Oltre a degustare, naturalmente, i tanti prodotti disponibili ai banchi d'assaggio, dal Castelmagno d'alpeggio al Pallone di Gravina, dal Raviggiolo dell'Appennino Tosco-Romagnolo alle eccellenze straniere, come lo Stichelton o lo Sbrinz.

Gli spettacoli, il gelato

In occasione del ventesimo anniversario di Cheese, oltre alle degustazioni e ai forum, saranno numerosi anche concerti e film a tema enogastronomico. Tra gli spettacoli, “Non ci sono più le quattro stagioni”  di Luca Mercalli e Banda Osiris, una lezione per comprendere appieno e in maniera divertente il fenomeno dei cambiamenti climatici, “Cheese on Stage”, il cartellone di concerti gratuiti promossi dalla Regione Piemonte in collaborazione con Piccoli Grandi Dop Piemontesi – Assopiemonte Dop e Igp e Dmo Piemonte Marketing, e molti altri ancora.

Altra novità di questa edizione, è lo spazio dedicato al gelato. Dopo il grande successo della Via del Gelato a Terra Madre Salone del Gusto, l'arte fredda diventa protagonista a Bra con la Piazza del Gelato. Sarà l'artigiano Alberto Marchetti a raccontare i segreti e le tecniche del gelato italiano, con showcooking e laboratori in collaborazione con la Scuola Internazionale di Alta Gelateria e il ristorante l’Antica Corona Reale di Cervere.

Cheese 2017 | Bra (CN) | dal 14 al 18 settembre 2017 | cheese.slowfood.it/

a cura di Michela Becchi

Abbiamo parlato di:
Precedente
Successivo

Partecipa alla discussione

Copyright 2015
Gambero Rosso Spa
P.Iva06051141007, Italy
All Rights Reserved

EN edition | JP edition