9 Dic 2017 / 10:12

Flos Olei 2018, la guida internazionale all'olio extravergine di oliva

Viene presentata a Roma oggi, 9 dicembre 2017, la nuova edizione della guida Flos Olei, manuale per gli appassionati di extravergine che raccoglie i migliori prodotti della scorsa campagna olearia 2016/2017.

Flos Olei 2018, la guida internazionale all'olio extravergine di oliva

Viene presentata a Roma oggi, 9 dicembre 2017, la nuova edizione della guida Flos Olei, manuale per gli appassionati di extravergine che raccoglie i migliori prodotti della scorsa campagna olearia 2016/2017.

La guida

Nona edizione per la guida Flos Olei, manuale in doppia lingua – italiano e inglese – che celebra la qualità dell'olio extravergine di oliva di tutto il mondo. Curato da Marco Oreggia e Laura Marinelli, il volume consente ad assaggiatori e consumatori di avere un quadro generale della produzione olivicola internazionale. Un'edizione cherecensisce ben 500 aziende d’eccellenza provenienti dai 5continenti, per un totale di 51 Paesi, Italia compresa, per la quale vengono presi in considerazione i prodotti della scorsa campagna olearia (2016/2017). New entry di quest'anno è la Colombia, che va ad aggiungersi alla schiera di nazioni presenti, dall'Europa alle Americhe, dal Nord Africa al Medio Oriente. Nel vademecum, i lettori appassionati troveranno anche indicazioni sulla tecnica di degustazione e sui prezzi dell'oro verde, consigli sulla corretta conservazione delle bottiglie e un approfondimento sul valore economico del comparto. Dopo la presentazione della guida, oltre 80 tra i migliori olivicoltori internazionali porteranno in assaggio, come di consueto, le loro etichette, che quest'anno verranno valorizzate anche attraverso la cucina di 13 chef, che abbineranno le loro creazioni all'oro verde. Altra novità è la proiezione di 22 cortometraggi iscritti all'AgriCulture Film Festival, concorso cinematografico nato dalla collaborazione tra Flos Olei e MEET (Movies for European Education and Training), che hanno come tema le interrelazioni tra cultura, agricoltura, produzione alimentare e biodiversità.

I premiati

Tanti riconoscimenti per l'Italia, che in questa edizione primeggia con ben 12 premi, a cominciare da quello riservato all'Azienda dell'Anno, vinto dall'Azienda Agricola Biologica Americo Quattrociocchi. Segnalazioni rilevanti anche per le aziende emergenti, 3 in tutto: Crudo Schiralli, Cominciolie DonatoConserva. Ma l'Italia domina anche nei premi di categoria, con 8 titoli, seguita in corsa dalla Spagna, a quota 6 riconoscimenti tra i quali l'ambito Migliore Olio Extravergine di Oliva dell'Anno, destinato all'andalusa Castillode Canena Olive Juice, ma il miglior olio biologico e dop è l'italiano Dop Colline Teatine dell'azienda agricola Trappeto di Caprafico. Premio speciale Cristina Tiliacos, poi, va all'Oil Bar Caffè del Mercato Centrale di Livorno, format insolito e originale che coniuga il mondo del bar all'extravergine di qualità, e un riconoscimento anche al Ristorante dell'Anno, vinto dal Danì Maison di Ischia, grazie al lavoro dello chef Nino Di Costanzo.

A ospitare la cerimonia di premiazione e la degustazione, le sale dell'Hotel Westin Excelsior di Roma, in via Vittorio Veneto, dalle 11 alle 22. Nel frattempo, con la nuova campagna olearia ancora in corso, e le prime degustazioni per la guida Oli d'Italia 2018 del Gambero Rosso in dirittura di arrivo, auguriamo il meglio ai produttori, che quest'anno hanno dovuto far fronte a ostacoli climatici non indifferenti. Attendendo con ansia i giudizi degli esperti per l'oro verde d'Italia del 2017/2018.

Flos Olei | Roma | Westin Excelsior | 9 dicembre 2017, dalle 11.00 alle 22.00 | www.marco-oreggia.com/

a cura di Michela Becchi

Precedente
Successivo

Partecipa alla discussione

Copyright 2015
Gambero Rosso Spa
P.Iva06051141007, Italy
All Rights Reserved

EN edition