12 Gen 2018 / 12:01

Nasce Treccani Gusto in collaborazione con Qualivita, alleati per promuovere la cultura enogastronomica

Sapere enciclopedico ed enogastronomia insieme nel nuovo progetto editoriale Treccani-Qualivita Un modo per ridefinire l’apporto culturale dei prodotti italiani Dop e Igp nell'Anno del cibo italiano. 

Nasce Treccani Gusto in collaborazione con Qualivita, alleati per promuovere la cultura enogastronomica

Sapere enciclopedico ed enogastronomia insieme nel nuovo progetto editoriale Treccani-Qualivita Un modo per ridefinire l’apporto culturale dei prodotti italiani Dop e Igp nell'Anno del cibo italiano. 

L'alleanza Treccani-Qualivita

La cultura italiana abbraccia la cultura enogastronomica. Nell'Anno nazionale del cibo italiano, nasce Treccani Gusto, il progetto finalizzato alla creazione di contenuti editoriali, alla ricerca di un linguaggio comune, che possa dare voce a un racconto sulle eccellenze enogastronomiche del Belpaese.

Per la realizzazione del progetto hanno unito le forze l'enciclopedia Treccani, da oltre 90 anni punto di riferimento nella diffusione della cultura italiana con la sua esperienza editoriale e le tecnologie sviluppate per il portale www.treccani.it (500 mila visitatori al giorni), e la fondazione Qualivita, impegnata insieme a consorzi di tutela e istituzioni nella valorizzazione delle produzioni agroalimentari di qualità italiane Dop e Igp.

 

Il progetto

Nel dettaglio, Treccani Gusto sarà costituito da una nuova edizione dell'annuale Atlante Qualivita sulle produzioni agroalimentari e vitivinicole italiane Dop, Igp e Stg; da un magazine digitale per raccontare i diversi aspetti dell’ambito agricolo, alimentare e turistico; da una banca dati con glossario specialistico e ricettario.

Siamo convinti che ci sia bisogno, oggi più che mai, di fare sistema e di promuovere in forma autorevole l’immagine dell’Italia produttiva nel mondo” è il commento del direttore generale di Treccani Massimo BraySono certo che Treccani potrà diffondere presso un pubblico attento e sensibile alla qualità il messaggio più alto che proviene dal comparto agroalimentare italiano: è possibile produrre ricchezza rispettando e valorizzando il nostro territorio, il nostro paesaggio, la nostra identità”.

Gli fa eco il direttore generale della Fondazione Qualivita Mauro Rosati: “Con questo progetto ci poniamo l’ambizioso obiettivo di contribuire alla conoscenza delle complesse esperienze rurali, agricole e alimentari italiane affinché possano divenire una vera e propria cultura mainstream”.

Conclude soddisfatto il ministro delle Politiche Agricole Maurizio Martina:“L’iniziativa di Treccani apre nel migliore dei modi l’Anno nazionale del cibo che mi auguro possa diventare un punto di riferimento per diffondere conoscenza e consapevolezza. Perché non c’è sviluppo senza cultura”.

 

a cura di Loredana Sottile

Precedente
Successivo

Partecipa alla discussione

Copyright 2015
Gambero Rosso Spa
P.Iva06051141007, Italy
All Rights Reserved

EN edition