27 Gen 2018 / 10:01

Misceliamo Coffee Emotion, la startup dei sommelier del caffè di Roma

Una torrefazione di qualità, ma ancora prima una startup, un progetto pensato per arrivare a un consumo sempre più consapevole dell'amata bevanda. La storia di Misceliamo Coffee Emotion di Roma.  

Misceliamo Coffee Emotion, la startup dei sommelier del caffè di Roma

Una torrefazione di qualità, ma ancora prima una startup, un progetto pensato per arrivare a un consumo sempre più consapevole dell'amata bevanda. La storia di Misceliamo Coffee Emotion di Roma.  

Gli inizi

Un viaggio in Brasile per andare a visitare la fazenda di caffè dei parenti pugliesi emigrati lì nel dopoguerra, per poi fare tappa in Messico, Paese in ci il caffè viene ancora oggi lavorato direttamente ai bordi delle strade dalle piccole torrefazioni di quartiere. Un percorso alla scoperta di usanze antiche, metodi di lavorazione insoliti, tradizioni, profumi e sapori di ogni tipo. Un viaggio che ha indotto Pietro Chiarella a iniziare una ricerca sempre più approfondita sull'oro nero, cominciando a curiosare nell'universo del caffè, fra specie e tipologie differenti, metodi di estrazione e tostature diverse. Dalla sua passione per la tazzina nasce Misceliamo Coffee Emotion, la startup dedicata al caffè di qualità, un laboratorio artigianale pensato per affinare la ricerca e migliorare la lavorazione dei chicchi al fine di renderli unici, sempre nel rispetto delle loro proprietà naturali.

 

Il progetto

Ma soprattutto, un'iniziativa per diffondere la cultura del caffè di qualità, promuovere un consumo più consapevole della bevanda e trasformare la routine, quel gesto ripetuto giorno dopo giorno, in un momento coinvolgente, da vivere a pieno riscoprendo il fascino della pausa caffè. “Con il caffè ho ritrovato il piacere dei sapori più autentici, e della manualità, la gioia del lavoro e della scoperta insieme alla condivisione”, racconta Pietro. “Ho voluto trasmettere queste emozioni agli altri, attraverso la mia esperienza e le mie ricerche. Definisco il mio concept una sorta di enoteca del caffè: proprio come un sommelier, guido il cliente nella scelta dei differenti caffè e nella sua esperienza di degustazione, raccontando le caratteristiche aromatiche e le singolarità di ogni prodotto ma anche la storia e le curiosità, le preparazioni e i metodi di coltivazione della bevanda più amata in tutto il mondo”. Misceliamo Coffee Emotion, quindi, si propone come torrefazione, sì, ma ancor prima una start up di e per sommelier del caffè: partendo dalla sede di Roma, il team di Misceliamo crea percorsi degustativi consigliando le migliori miscele e i perfetti abbinamenti agli operatori del settore, dai ristoratori ai baristi, ma anche ai semplici consumatori appassionati.

 

I prodotti

Tante le varietà proposte, sia in grani che macinato per espresso, caffè filtro e moka. Iblend – 4 in tutto – sono realizzati attraverso un'accurata scelta di chicchi dai diversi Paesi d'origine, tutti tostati in casa. Dal Brasile alla Colombia, dall’Etiopia al Guatemala, dall’Honduras alla Tanzania, dall’India all’Indonesia: la scelta è ampia e variegata, e comprende una vasta gamma di aromi e sensazioni uniche. Ma non solo miscele: presente anche una linea di caffè monorigine dall'Etiopia, da Cuba, dal Brasile, dalla Colombia, e ancora Guatemala, Honduras e Tanzania. E per i palati più esigenti, la selezione “Superior”, una serie di caffè pregiati provenienti dal Burundi. Ogni caffè è poi accompagnato dalla sua carta d'identità, ideata per garantirne qualità e tracciabilità, metodo di lavorazione e provenienza, ma soprattutto per spiegare ai consumatori tutte le caratteristiche organolettiche tipiche di quel prodotto.

 

Misceliamo Coffee Emotion – Roma - via Flaminia, 508 – 063338206 - www.misceliamo.coffee

 

 a cura di Michela Becchi

Abbiamo parlato di:
Precedente
Successivo

Partecipa alla discussione

Copyright 2015
Gambero Rosso Spa
P.Iva06051141007, Italy
All Rights Reserved

EN edition | JP edition