27 Feb 2018 / 15:02

Scoprire i vini naturali. A marzo due grandi fiere: Live Wine 2018 a Milano, Vignaioli Artigiani Naturali a Roma

Piace sempre di più al mercato italiano e internazionale, e ormai non è raro trovarne diverse etichette sulla carta di ristoranti blasonati di tutto il mondo. È il vino naturale, prodotto da agricoltura biologica e biodinamica, e sincera espressione della specificità di un terroir. A Milano e Roma due appuntamenti per (ri)conoscerlo. 

Scoprire i vini naturali. A marzo due grandi fiere: Live Wine 2018 a Milano, Vignaioli Artigiani Naturali a Roma

Piace sempre di più al mercato italiano e internazionale, e ormai non è raro trovarne diverse etichette sulla carta di ristoranti blasonati di tutto il mondo. È il vino naturale, prodotto da agricoltura biologica e biodinamica, e sincera espressione della specificità di un terroir. A Milano e Roma due appuntamenti per (ri)conoscerlo. 

Mentre gli addetti ai lavori si preparano alla consueta doppietta Dusseldorf-Verona, sull'asse delle due più importanti fiere vinicole d'Europa, Prowein e Vinitaly che si passeranno il testimone a distanza di un mese l'una dall'altra (prima la Germania, dal 18 al 20 marzo, poi Verona, dal 15 al 18 aprile), il mese di marzo si preannuncia ricco di appuntamenti da non perdere per gli enoappassionati italiani. Ricordiamo, tra l'altro, che fino al 14 del mese si protrarrà in molte enoteche della Penisola l'iniziativa Anteprima Fiere Vino promossa da qualche anno a questa parte dal Gambero Rosso, con un ricco calendario di degustazioni gratuite guidate (tutto il programma qui).

 

Live Wine 2018 a Milano

Ma sarà Milano, tra qualche giorno, a ospitare la prima grande rassegna di marzo, dal 3 al 5 (in concomitanza con il congresso di Identità Golose), dedicata al vino naturale e artigianale. Live Wine, Salone Internazionale del Vino Artigianale, celebra nel 2018 la sua quarta edizione, riproponendo una formula ormai consolidata, che riunisce al Palazzo del Ghiaccio 150 cantine provenienti da tutta Italia e dall'estero, principalmente realtà di piccole e medie dimensioni che operano in regime di agricoltura biologica o biodinamica e vinificano senza utilizzare additivi enologici. Protagonisti, dunque, i vini che privilegiano l'autenticità, facendosi portavoce dell'identità di un territorio e del lavoro di cantina del singolo produttore. Diversi i momenti di approfondimento e le sezioni dedicate a specifiche realtà. Come l'Austria e la Spagna, che quest'anno saranno messe sotto la lente d'ingrandimento per indagare le peculiarità che le qualificano come due dei territori più interessanti degli ultimi tempi sotto il profilo vitivinicolo: la giornata di riferimento è domenica 4 marzo, quando si svolgeranno due degustazioni guidate dedicate. Ma anche sabato 3 Samuel Cogliati condurrà degustazioni a tema sull'argomento. Lunedì 5, invece, spazio alla conferenza Vini stellati, con un focus sui vini naturali presenti in carta nei ristoranti blasonati del mondo: a introdurre il tema, Vincenzo Donatiello da Piazza Duomo, Thomas Piras da Contraste, Luca Gargano, presidente di Velier e ideatore del marchio Triple A, con la moderazione di Stefano Caffarri. Ma Live Wine proporrà anche una serie di appuntamenti collaterali in città, coinvolgendo enoteche e ristoranti milanesi nelle serate Live Wine Night, con degustazioni in compagnia dei vignaioli (eventi a numero chiuso e prenotabili online sul sito della manifestazione).

 

Vignaioli Artigiani Naturali a Roma

Un paio di settimane dopo, il 17 e 18 marzo, l'attenzione si sposta a Roma, per la Fiera dei Vignaioli Artigiani Naturali ospitata alla Città dell'Altra Economia di Testaccio. Ai banchi d'assaggio, ancora una volta, protagonisti i vini che raccontano produzioni da agricoltura biologica e biodinamica, vitigni autoctoni e terroir di tutta la Penisola, con vignaioli in arrivo da Lazio, Sicilia, Sardegna, Piemonte, Toscana e Calabria. Una due giorni dedicata alle storie del vino e di chi lo produce, che permetterà di degustare prodotti ottenuti da fermentazioni spontanee e senza aggiunta di additivi o coadiuvanti enologici in vinificazione, maturazione e affinamento. In abbinamento pure prodotti gastronomici arrivati al seguito dei produttori, formaggi abruzzesi e pane da farine macinate a pietra, peperoncini calabresi e specialità della cucina del Centro Italia. In occasione della Fiera i vini potranno essere acquistati direttamente dal vignaiolo, occasione più unica che rara per avere uno scambio diretto col produttore, e portare a casa una bottiglia di cui si conosce la storia. Per capire con più cognizione di causa cosa sono i vini naturali, e perché piacciono sempre di più al mercato italiano e internazionale.   

 

Live Wine 2018 – Milano – Palazzo del Ghiaccio – dal 3 al 5 marzo – www.livewine.it

Vignaioli Artigiani Naturali – Roma – Città dell'Altra dell'Economia – il 17 e 18 marzo – www.vignaioliartigianinaturali.it

Abbiamo parlato di:
Precedente
Successivo

Partecipa alla discussione

Copyright 2015
Gambero Rosso Spa
P.Iva06051141007, Italy
All Rights Reserved

EN edition