15 Apr 2018 / 16:04

Respect Food Night. A Milano la cena di beneficenza contro lo spreco alimentare

Un programma fitto di appuntamenti golosi, quello del Fuorisalone 2018, che fra laboratori e degustazioni, lascia spazio anche alla solidarietà. Con la cena Respect Food Night, evento volto a raccogliere fondi per l'associazione Food for Soul fondata da Massimo Bottura.

Respect Food Night. A Milano la cena di beneficenza contro lo spreco alimentare

Un programma fitto di appuntamenti golosi, quello del Fuorisalone 2018, che fra laboratori e degustazioni, lascia spazio anche alla solidarietà. Con la cena Respect Food Night, evento volto a raccogliere fondi per l'associazione Food for Soul fondata da Massimo Bottura.

 

L'evento

8 chef per un totale di 13 Stelle Michelin, più 300 ospiti: è questa la ricetta vincente per la cena del Fuorisalone dedicata ai progetti dell'associazione Food for Soul, la realtà ideata da Massimo Bottura con la missione di sensibilizzare e supportare le comunità nella lotta contro lo spreco alimentare e l'isolamento sociale. Un evento esclusivo creato da Grundig, brand storico nell'elettronica di consumo che con la serata RespectFoodNightvuole fare luce sull'importanza della lotta allo spreco, un tema sempre più sentito in campo gastronomico, fra manifestazioni, iniziative e progetti dedicati. L'obiettivo della cena? Far conoscere al pubblico l'associazione di Bottura, e soprattutto raccogliere fondi per finanziare e sostenere lo chef nei suoi progetti.

I protagonisti

Così, all'interno del Castello Sforzesco di Milano, il prossimo 18 aprile 8 cuochi d'eccezione saranno chiamati a raccolta per portare le proprie specialità in assaggio, creando un menu degustazione unico per deliziare il palato degli ospiti. A rispondere senza indugio all'appello di Bottura, i suoi colleghi e amici Andrea Berton (Berton, Milano), Enrico Cerea (Da Vittorio, Bergamo), Carlo Cracco (Cracco in Galleria, Milano), Antonio Guida (Seta, Mandarin Oriental Hotel Milano), Giancarlo Morelli (Pomiroeu, Monza), Matias Perdomo (Contraste, Milano) e Viviana Varese (Alice Eataly, Milano). Il costo è di 200 Euro, interamente devoluti a favore dell'associazione, una onlus nata due anni fa sulla scia del successo del Refettorio Ambrosiano di Milano, a cui sono seguiti quello di Rio de Jainero, Londra, Parigi, Bologna e Modena. Ma soprattutto frutto dell'intraprendenza di un cuoco instancabile, un professionista che non smette mai di sorprendere. In cucina così come nella vita.

Lo Spezial Party di Roma

Perché la solidarietà – si sa – parte sempre di più anche dalla tavola. Dalla collaborazione tra artigiani del gusto e addetti ai lavori, che scelgono di lavorare fianco a fianco per far fronte alle principali problematiche del settore, dallo spreco alimentare all'obesità, dalla crisi delle attività agricole colpite da sisma e catastrofi climatiche alla fame nel mondo. Aumenta il senso di responsabilità da parte dei professionisti, e cresce di pari passo il numero di iniziative pensate per contribuire, in parte, a risolvere o contenere i danni. Fra le ultime nate, lo Spezial Party a Il Palazzetto di Roma, organizzato da Roberto E. Wirth, proprietario dell'Hassler Hotel e presidente fondatore del Centro Assistenza Bambini Sordi e Sordociechi (Cabss), insieme a Italia Squisita. Una festa a tutto gusto che lo scorso 10 aprile 2018 ha radunato 27 chef per sostenere il Cabss, raccogliendo fondi per finanziare i programmi di intervento precoce per bambini sordi e sordo ciechi da zero a sei anni. A trainare il gruppo di cuochi, Francesco Apreda (Imàgo sulla terrazza dell’Hassler, Roma), ideatore del tema della serata: le spezie. Da Cristina Bowerman ad Alba Esteve Ruiz, da Marco Claroni a Giulio Terrinoni, e molti, molto altri ancora i protagonisti della cena. Per una kermesse golosa, buona per il palato e per i bambini in difficoltà.

www.foodforsoul.it

a cura di Michela Becchi

Abbiamo parlato di:
Precedente
Successivo

Partecipa alla discussione

Copyright 2015
Gambero Rosso Spa
P.Iva06051141007, Italy
All Rights Reserved

EN edition