31 Mag 2018 / 14:05

Costadoro Social Coffee. A Torino il nuovo spazio dedicato al caffè all'interno del Diamante

Ancora bar di ricerca nella Penisola, stavolta a Torino, all'interno di Palazzo Bricherasio. È Costadoro Social Coffee, spazio di degustazione nato nel Coffee Lab Diamante della torrefazione. Alle macchine, Giulio Panciatici, ex barista di Orso Laboratorio Caffè.

Costadoro Social Coffee. A Torino il nuovo spazio dedicato al caffè all'interno del Diamante

Ancora bar di ricerca nella Penisola, stavolta a Torino, all'interno di Palazzo Bricherasio. È Costadoro Social Coffee, spazio di degustazione nato nel Coffee Lab Diamante della torrefazione. Alle macchine, Giulio Panciatici, ex barista di Orso Laboratorio Caffè.

 

Il barista

Giulio Panciatici lo abbiamo conosciuto in più occasioni: durante l'apertura di Orso Laboratorio Caffè, bar di ricerca di Torino con metodi di estrazione alternativi, e poi ancora con l'inaugurazione del corner a Bologna, curato da Silvia Cavallini, barista del MAMbo Ex Forno. Appassionato di oro nero, barista per scelta, studioso instancabile, Giulio nel tempo ha continuato la sua ricerca approfondita sulle ultime tecnologie in campo, diventando punto di riferimento di Orso e della Torino del caffè, affiancando professionisti del settore durante le principali fiere e manifestazioni, partecipando a eventi e congressi e seguendo corsi di aggiornamento per migliorarsi sempre di più. Un'avventura lunga e intensa, quella negli spazi del bar torinese, che ora volge al termine.

 

Giulio Panciatici

Il bar

Ma il percorso di Giulio nel mondo dell'oro nero non finisce qui, e anzi si approfondisce grazie a una nuova insegna tutta da scoprire, ancora nel capoluogo piemontese. È il Costadoro Social Coffee, il nuovo spazio di degustazione di caffè nel Costadoro Coffee Lab Diamante, flagship store della storica torrefazione nata nel 1890 a Torino, all'interno di Palazzo Bricherasio. Un nuovo locale che ha aperto i battenti ieri, 30 maggio, e che si propone come punto di ritrovo per tutti gli amanti della tazzina, seguendo i dettami della Third Wave, movimento e filosofia ormai in voga fra baristi e torrefattori di tutto il mondo che prevede un nuovo approccio al caffè. Un progetto sui generis che rappresenta solo la prima tappa di una lunga serie di aperture in franchising in Italia e all'estero, curato da Antonio Cesarano.

 

Costadoro Social Coffee

L'obiettivo

Qualche tempo fa ci siamo chiesti come potessimo sfruttare lo spazio al meglio per promuovere la nostra competenza in ciò che facciamo da 128 anni, e al contempo diffondere la cultura del caffè”, ha dichiarato l'AD e Presidente della Costadoro Spa Giulio Trombetta. E continua: “Al Diamante si continuerà a gustare un buon caffè tradizionale e si potranno mangiare e bere prodotti di qualità”, ma con uno spazio in più, “qualcosa di speciale, il Costadoro Social Coffee, quello che noi descriviamo come la nostra Squadra Corse, che lavorerà con l'obiettivo di far percepire il caffè come qualcosa che non è più solo il simbolo di uno stile di vita italico”. Ma un prodotto da rispettare e trattare con la massima cura, al pari di altre materie prime.

 

Costadoro Social Coffee

L'offerta

Un bar, dunque, ma prima di tutto un polo di aggregazione per tutti gli appassionati di caffè, che qui potranno trovare uno spazio aperto dove confrontarsi con gli addetti ai lavori, provare chicchi diversi e farsi guidare dagli esperti nella degustazione di caffè specialty. Ritrovando il piacere di gustare una tazzina in pieno relax, godendosi a pieno il momento, dedicandosi ai piaceri di un buon espresso o caffè filtro. “Qui non bisogna avere fretta”, spiega Giulio, a capo della squadra di baristi formati dal responsabile qualità e formazione di Costadoro Fabio Verona, “perché il caffè che viene preparato è completamente personalizzabile”. Si può scegliere la miscela, ma anche la modalità di estrazione, “abbinamenti con latte di vario tipo, ma anche con gelati, spezie e aromi vari”, per avvicinare sempre di più il mondo del caffè a quello gastronomico. Al Social Coffee, poi, si può anche acquistare caffè in grani oppure macinato al momento, dai blend ai monorigine, anche se l'opzione migliore resta quella di assaporare con calma una buona bevanda in loco, immersi in un'atmosfera raffinata dal design contemporaneo ed essenziale, tutto giocato sul ferro e il legno.

Costadoro Social Coffee – Torino – via Teofilo Rossi, 2 - www.costadoro.it/it/bar

a cura di Michela Becchi

Abbiamo parlato di:
Precedente
Successivo

Partecipa alla discussione

Copyright 2015
Gambero Rosso Spa
P.Iva06051141007, Italy
All Rights Reserved

EN edition