22 Giu 2018 / 12:06

Al rooftop di Selfridges arriva alto, nuovo ristorante italiano del gruppo San Carlo

Una cena d’inaugurazione speciale, che chiama a raccolta alcuni dei migliori chef italiani: alto apre i battenti in grande stile sulle vette di Selfridges, il più prestigioso dei grandi magazzini britannici nella via dello shopping londinese. E la cucina italiana continua a conquistare le capitali europee. 
Al rooftop di Selfridges arriva alto, nuovo ristorante italiano del gruppo San Carlo
Una cena d’inaugurazione speciale, che chiama a raccolta alcuni dei migliori chef italiani: alto apre i battenti in grande stile sulle vette di Selfridges, il più prestigioso dei grandi magazzini britannici nella via dello shopping londinese. E la cucina italiana continua a conquistare le capitali europee. 

 

Selfridges

Londra, Oxford Street. Fra boutique di lusso e caffetterie, negozi per tutte le tasche e piccoli bistrot, procedendo verso la parte sud di Marylebone, è impossibile non fermarsi per una tappa da Selfridges, sede principale della catena di grandi magazzini britannici fondata dall’imprenditore americano Harry Gordon Selfridge. Casa di tanti negozi, che non ha mai rinunciato a un buon comparto alimentare, fra generi comuni e specialità di nicchia, ma soprattutto a essere un punto di ritrovo per la vita cittadina: tanti, infatti, gli eventi e i progetti che hanno preso vita sull’affascinante rooftop del magazzino, con un’attenzione particolare alla ristorazione, come il pop up WastED di Dan Barber, lo chef statunitense dell’alta cucina sostenibile, che all’inizio del 2017 ha portato le sua idea di cucina sostenibile a Londra, coinvolgendo altri cuochi di fama internazionale.
 
 
alto by san carlo

alto, ancora cucina italiana all’estero

Non è dunque la prima volta che Selfridges si trasforma in mecca gastronomica per tutti i buongustai della città. Per l’estate 2018, il ristorante sul tetto parla italiano: si chiama alto (con la “a” minuscola) e ha aperto da poco i battenti sotto il cielo di Londra creando uno spazio unico nel suo genere, che riprende tutti i canoni classici di una cena italiana alfresco così come concepita nell’immaginario collettivo inglese: alberi di chinotto, fiori, sedie di vimini e un tetto scorrevole ricoperto di glicine da utilizzare in caso di maltempo. Gli arredi e il design sono tutti giocati sullo stile della Dolce Vita italiana che negli anni ha conquistato cuore e palato degli stranieri, e anche la cucina è quella della tradizione, con forti richiami alla gastronomia siciliana. Tartare di tonno, zuppa di cozze, arancini, panzerotto, tiramisù abbinato al Marsala: sono solo alcuni esempi delle specialità che potranno essere gustate da alto, insieme alle immancabili tagliatelle alla bolognese e alla lasagna, a conferma dell’appeal della cucina italiana all’estero (fra le aperture più recenti,
ugualmente spettacolare per contesto e investimento, ricordiamo La Felicità a Parigi, la food hall aperta h24 del gruppo Big Mamma).
 
 
alto

Il gruppo

A ideare il progetto, il San Carlo Group, impresa di ristoranti italiani nel Regno Unito che conta una serie di indirizzi validi in tutto il Paese, da Londra a Manchester, passando per Bristol, Liverpool, Leeds, Birmingham. Un colosso nato dall’intraprendenza di Carlo Distefano, siciliano arrivato in Gran Bretagna nel ’62, all’età di 17 anni, con in mano 12 sterline, il permesso di lavoro e la promessa di un posto in un negozio di barbiere. Giovane ma con le idee ben chiare, Carlo a soli 20 anni apre il suo primo salone di parrucchieri a Leeds. La sua passione, però, resta il cibo, un interesse che matura nel tempo frequentando i migliori ristoranti di Londra, fino a dare vita, nel ’92, a un locale tutto suo a Birmingham, che ben presto diventa meta prediletta di celebrità e campioni sportivi. Un successo travolgente che lo porta ad aprire, 4 anni dopo, a Bristol, e poi ancora a Leicester, Manchester, fino ad arrivare alla capitale. Oggi il suo impero inglese conta 21 insegne, più le filiali a Bangkok, in Qatar, nel Bahrain e a Riyad.
 
 
alto

L’evento di inaugurazione

Il ristorante è già aperto, ma l’inaugurazione ufficiale è prevista per mercoledì 27 giugno, con una cena d’autore ideata in collaborazione con Identità Golose, che per l’occasione ha radunato alcuni dei più grandi chef italiani nella cucina del rooftop. Alessandro Negrini e Fabio Pisani de Il Luogo di Aimo e Nadia a Milano, Annie Féolde e Alessandro Della Tommasina dell’Enoteca Pinchiorri a Firenze, Cristina Bowerman di Glass Hostaria, Alfonso Caputo della Taverna del Capitano e Corrado Assenza di Caffè Sicilia a Noto: sono questi i protagonisti dell’evento Viaggio in Italia, una cena degustazione con le ricette degli chef in abbinamento a diverse etichette di vino e birra artigianale italiane, al prezzo di 160 euro.
 
alto by San Carlo – Londra – Oxford Street, 400 – 2073183287- www.selfridges.com/GB/en/features/events/alto-by-san-carlo
 
a cura di Michela Becchi
Precedente
Successivo

Partecipa alla discussione

Copyright 2015
Gambero Rosso Spa
P.Iva06051141007, Italy
All Rights Reserved

EN edition