3 Lug 2018 / 13:07

Mangiare all'aperto a Firenze 2018. Pizza in giardino, street food sull'Arno e l'astronave OOO allo Student Hotel

Sei proposte, una diversa dall'altra per contesto e offerta gastronomica, per non soccombere al caldo che avvolge Firenze durante l'estate. Si mangia in giardino, su terrazze con vista mozzafiato sulla città, lungo l'Arno. Ma prima un cocktail a bordo piscina sul rooftop dello Student Hotel. 

Mangiare all'aperto a Firenze 2018. Pizza in giardino, street food sull'Arno e l'astronave OOO allo Student Hotel

Sei proposte, una diversa dall'altra per contesto e offerta gastronomica, per non soccombere al caldo che avvolge Firenze durante l'estate. Si mangia in giardino, su terrazze con vista mozzafiato sulla città, lungo l'Arno. Ma prima un cocktail a bordo piscina sul rooftop dello Student Hotel. 

 

Di città in città, con le temperature di nuovo in linea con le medie stagionali, cercare sollievo alla calura estiva al ristorante si può, pure con la complicità di spazi estemporanei e dehors all'aperto. Proseguiamo quindi la nostra rassegna in cerca di novità che fanno gola, e per l'offerta gastronomica, e per la piacevolezza di terrazze, giardini e tavoli en plein air circondati dalle bellezze della città. A Firenze l'idea si concretizza in molteplici sfumature, tra pop up vista fiume attrezzati per tutta l'estate lungo l'Arno, giardini nascosti alla vista dei più, dehors che trovano spazio nella piazza più celebre, con l'occhio che guarda a Palazzo Vecchio e alla Loggia dei Lanzi; e un nuovissimo forma di ristorazione (e non solo) che declina il concetto di polifunzionale come mai era stato fatto prima in città. Ecco i nostri suggerimenti.

 

OOO al The Student Hotel: Sulla ristrutturazione dell'imponente edificio di viale Spartaco Lavagnini si è speculato a lungo, fin quando la curiosità per l'esordio in città del gruppo di ospitalità olandese è stata ripagata dall'inaugurazione del primo Student Hotel d'Italia, all'inizio di giugno. Uno spazio destinato a catalizzare il turismo straniero in visita a Firenze, con il suo design accattivante, le formule per tutte le tasche, i numerosissimi spazi comuni, la suggestiva piscina sul tetto, con cocktail bar (e il bartender Emanuele Cosi, dietro supervisione di Luca Manni) a suggellare il tramonto con vista sulla città. Ma l'arma vincente, sin dall'inizio, è stata quella di progettare ampi spazi di condivisione con la città, perché la struttura potesse garantire servizi e nuove forme d'intrattenimento pure ai fiorentini in cerca di un nuovo punto di incontro. Così è nata la collaborazione con La Menagere, che all'interno della struttura cura tutti gli spazi di ristorazione inaugurati appena qualche giorno fa, al motto di Out Of Ordinary. Due ristoranti per offerte destinate a budget differenti (bistrooot con lungo tavolo sociale o il ristooorante), la pizzeria, un corner dedicato a centrifugati e prodotti bio (uno smoothies bar tutto rosa con laboratorio a vista, sgabelli, tavoli e divanetti), la caffetteria con il banco per la colazione e il pranzo e gli specialty coffee, il bike store per vendita e riparazioni, il cooncept store e le opere d'arte alle pareti. Più il bar sul rooftop di cui sopra, al sesto piano. Aperto dalle 7 del mattino alle 2 di notte, con ampi spazi all'aperto. Il consiglio è quello di andare a curiosare quanto prima.

Viale Spartaco Lavagnini, 70-72 - Pagina Fb

 

Gucci Osteria: A pochi mesi dall'apertura è decisamente una scommessa vinta il menu cosmopolita firmato Massimo Bottura del bistrot ospitato nell'affascinante casa museo (e concept store) di Gucci in piazza della Signoria. E con la bella stagione si mangia anche all'aperto, in uno dei dehors più ambiti della città, tra un piatto di tortellini e un hot dog di chianina.

Gucci Garden - piazza della Signoria - Pagina Fb

 

Al Fresco: Si rinnova all'insegna della pizza d'autore il bellissimo spin off estivo dell'hotel Four Seasons, immerso nel verde del Giardino della Gherardesca. La cucina è sempre quella di Vito Mollica, che serve una proposta mediterranea a prezzi accessibili all'ora di pranzo. La sera Al Fresco è anche pizzeria, con la firma di Romualdo Rizzuti.

Hotel Four Seasons - Giardino della Gherardesca - Pagina Fb

 

La Leggenda dei Frati: Molto suggestiva la nuova sistemazione della terrazza all'aperto che guarda sulla città del ristorante che Filippo Saporito ha trasferito da qualche anno all'interno di Villa Bardini, circondato dal lussureggiante giardino terrazzato che digrada dalla Fortezza medicea di costa San Giorgio verso l'Arno. Si cena sotto le stelle, tra piante di agrumi, ulivi e lanterne. Anche in versione diurna, per un pranzo rilassato a pochi minuti a piedi dal centro città.

Costa San Giorgio, 6a  - Pagina Fb

 

River Urban Beach: Proprio sotto piazzale Michelangelo, la spiaggetta di San Niccolò si anima per tutta l'estate con eventi musicali, spettacoli teatrali, spazi attrezzati per bambini, cene di beneficenza. Ombrelloni e sdraio sull'Arno. L'offerta gastronomica è riassunta sotto l'insegna del River Beach Food, con una proposta di street fish food (L'Anciua), pizza al trancio e schiacciata farcita (Pizzaman), cocktail firmati Dogana. Per aperitivo e cena.

Piazza Giuseppe Poggi - Pagina Fb

 

Molo 5: Dall'altra parte del fiume, sul Lungarno Colombo, torna per il secondo anno il villaggio gastronomico che riunisce nel verde diverse realtà di street food (e non solo) legate al panorama gastronomico fiorentino. Ci sono il lampredotto di Lorenzo Nigro, il gelato di Carapina, gyoza di pesce e bun con salmone (anche in versione vegetariana, con melanzane fritte e glassatura al miso bianco) di Koto Ramen, la pizza di SimBiosi, il polpo dell'Isola d'Elba del Polpaio. Oltre all'immancabile drink list, curata da Supermarket.

Lungarno Colombo, 27 - Pagina Fb

 

a cura di Livia Montagnoli

foto di apertura di Aldo Ventre

Precedente
Successivo

Partecipa alla discussione

Copyright 2015
Gambero Rosso Spa
P.Iva06051141007, Italy
All Rights Reserved

EN edition