22 Mar 2016 / 06:03

Moreno Cedroni canta l'odiata minestra di Leopardi

Moreno Cedroni canta l'odiata minestra di Leopardi

Gli allievi del XIV Master in Comunicazione e Giornalismo Enogastronomico del Gambero Rosso di Roma e quelli del III Master della Scuola Romana di Fotografia e Cinema alle prese con i loro primi reportage. Come sfondo una palestra d’eccezione: le lezioni dei grandi chef presso le Scuole della Città del gusto di Roma. Un’occasione unica per confrontarsi su tecniche e tendenze attorno al variegato mondo cibo.

Tutta la gallery
Chiudi gallery

 

 

Fa un certo effetto che uno chef ribelle e provocatorio come Moreno Cedroni – il più spettinato e colorato cuoco d’Italia – si ispiri a Leopardi per costruire i suoi menu creativi. Ed è nelle cucine della Città del gusto di Roma che il cuoco di Senigallia presenta agli allievi di Professione Cuoco il suo “Tortino di orzo perlato in crema di vongole e salsa di prezzemolo, cocco e lime”: una sorta di minestra-non minestra in ricordo del poeta di Recanati che nel 1809, a soli undici anni, scrisse “A morte la minestra”. Nel richiamo all’odio leopardiano per quel “cibo, invan gradito dal gener nostro umano! Cibo negletto e vile, degno d'umil villano!”, Moreno Cedroni punta a conquistare il palato della platea con emozioni che probabilmente avrebbero stregato anche il giovane Giacomo: il sentore delle vongole rimanda il pensiero a un lungomare della nostra terra, per virare poi in un attimo verso la Thailandia al sopraggiungere delle scintille di cocco e lime. Una zuppa tramutata per magia in sformatino: estrosa e divertente per l’insolito verde fluo del fondo; impeccabile nell’assoluta calibratura dei profumi e dei sapori dai toni decisi, perfetta per la pienezza gastronomica che riesce a sprigionare.

a cura di Flavia Previtera
Allieva del Master in Comunicazione e giornalismo enogastronomico del Gambero Rosso

foto di Federica Leone
Allieva del Master della Scuola Romana di Fotografia e Cinema 
 

 

Gli allievi del XIV Master in Comunicazione e Giornalismo Enogastronomico del Gambero Rosso di Roma e quelli del III Master della Scuola Romana di Fotografia e Cinema alle prese con i loro primi reportage. Come sfondo una palestra d’eccezione: le lezioni dei grandi chef presso le Scuole della Città del gusto di Roma. Un’occasione unica per confrontarsi su tecniche e tendenze attorno al variegato mondo cibo.

Precedente
Successivo

Partecipa alla discussione

Copyright 2015
Gambero Rosso Spa
P.Iva06051141007, Italy
All Rights Reserved

EN edition