8 Mar 2013 / 04:03

Fettuccine agnello, cacio e ova

http://med.gamberorosso.it/media/2013/03/335123_web.jpeg

Per preparare le Fettuccine agnello, cacio e ova sbattere le uova in una ciotola di vetro , unire a poco a poco le farine, l'olio e il sale. Impastare fino a formare una palla, coprire con carta pellicola e lasciar riposare in frigorifero per almeno un'ora. Trascorso il tempo necessario, stendere la pasta non troppo sottile e procedere con il taglio delle fettuccine (si fanno dei rotolini e si tagliano della larghezza desiderata). Adagiare la pasta su un vassoio cosparso di semola. Tritare finemente al coltello sedano, cipolla e carota, versare il trito in una capiente padella di alluminio con olio extravergine d’oliva. Lasciar dorare qualche istante e aggiungere la polpa di agnello tagliata a cubetti piuttosto piccoli. Far rosolare, unire il succo di mezzo limone e portare a cottura (circa venti minuti).

 

Nel frattempo preparare cacio e ovo: sbattere le uova in una ciotola di acciaio, unire il pecorino grattugiato, a poco a poco e finire con una macinata di pepe (se piace). Cuocere le fettuccine in abbondante acqua bollente, scolare al dente e saltare in padella qualche istante con la polpa di agnello, spegnere il fuoco, unire la salsa di cacio e ovo e amalgamare con qualche buona spadellata. Servire subito.

 

In una ciotola di vetro sbattere le uova, unire a poco a poco le farine, l'olio e il sale. Impastare fino a formare una palla, coprire con carta pellicola e lasciar riposare in frigorifero per almeno un'ora. Trascorso il tempo necessario, stendere la pasta non troppo sottile e procedere con il taglio delle fettuccine (si fanno dei rotolini e si tagliano della larghezza desiderata). Adagiare la pasta su un vassoio cosparso di semola. Tritare finemente al coltello sedano, cipolla e carota, versare il trito in una capiente padella di alluminio con olio extravergine d’oliva. Lasciar dorare qualche istante e aggiungere la polpa di agnello tagliata a cubetti piuttosto piccoli. Far rosolare, unire il succo di mezzo limone e portare a cottura (circa venti minuti).

 

Nel frattempo preparare cacio e ovo: sbattere le uova in una ciotola di acciaio, unire il pecorino grattugiato, a poco a poco e finire con una macinata di pepe (se piace). Cuocere le fettuccine in abbondante acqua bollente, scolare al dente e saltare in padella qualche istante con la polpa di agnello, spegnere il fuoco, unire la salsa di cacio e ovo e amalgamare con qualche buona spadellata. Servire subito.

 

Abbinamento: Maroso ’11 – I Pampini

 

Ricetta a cura di Sara Bonamini
Abbnamento a cura di Giuseppe Carrus

 

Ricetta tratta dal Gambero Rosso di marzo 2013 n. 254. Per abbonarti

Informazioni aggiuntive

Difficoltà:
Media
Minuti preparazione:
10
Minuti cottura:
20
n persone:
4
Tipo portata:
Primi
Tipo ricetta:
Pasta fresca
Ingredienti:
200 g di semola di grano duro; 200 g di farina; 4 uova; 1 cucchiaio d'olio1 pizzico di sale; 400 g di polpa di agnello (coscia o spalletta); 1 cipolla bianca; 1 carota; 1 cuore di sedano; 1 uovo intero; 1 tuorlo; 100 g di pecorino; ½ limone
Precedente
Successivo

Partecipa alla discussione

Dal 1986 ad oggi

Copyright 2015
Gambero Rosso Spa
P.Iva06051141007, Italy
All Rights Reserved

EN edition | JP edition