Sbattere le uova insieme all’olio e al latte. Aggiungere la farina setacciata insieme al lievito, l’emmental grattugiato, la feta sbriciolata e le erbe tritate.

Salale e pepare, mescolare velocemente e versare questo impasto in 12 stampini da muffin, riempiendoli ai tre quarti.

Far cuocere al forno a 180° per circa 20 minuti, o finché i cake siano gonfi e dorati.

Lasciar raffreddare su una griglia e conservare in una scatola ermetica.... 12 Ottobre 2009
Far cuocere le patate con la buccia in abbondante acqua bollente salata per circa 15 minuti. Scolare e lasciar raffreddare poi sbucciare le patate e schiacciarle aiutandosi con un cucchiaio di legno.

Aggiungere il baccalà mondato da pelle e spine e ridotto a pezzettini piccoli. Aggiungere l’uovo sbattuto, la farina, abbondante pepe macinato e i semini della bacca di vaniglia.

Mescolare il tutto in modo da amalgamare bene e formare delle polpettine.

Passare le polpettine nel pangrattato e friggerle nell’olio caldo per qualche minuto finché non siano dorate. Scolare su della carta da cucina e servire caldi.... 12 Ottobre 2009
Lavare le patate e tagliarle a fettine sottili. Scaldare un filo di olio in una padella antiaderente e disporre nella padella 3-4 fettine di patata per volta, a mo’ di rosone.

Far dorare le gallette di patata così formate su un lato, girarle e lasciar dorare per un minuto dall’altro lato.

Togliere dalla padella e lasciar asciugare su della carta assorbente.

Infine, prendere due gallette di patate, spalmarne una con una punta di cren, aggiungere un pezzettino di salmone e un po’ di cipollotto tagliato a julienne, chiudere e servire.... 12 Ottobre 2009
Preparare il risotto: sbucciare e tritare finemente lo scalogno, farlo rinvenire con un filo d’olio d’oliva finché non sia morbido.

Aggiungere il riso e farlo tostare a fuoco vivace. Sfumare con il vino, poi aggiungere man mano il brodo vegetale fino a completare la cottura del riso.

Alla fine, aggiungere la buccia grattugiata di mezzo limone, abbondante pepe macinato, il parmigiano e il burro, dare una buona mescolata e lasciar riposare finché il risotto non sia a temperatura ambiente.
 
Stendere un foglio di pellicola per alimenti sul ripiano, e disporci le fettine di salmone affumicato sovrapponendo i bordi, in modo da ottenere un rettangolo lungo circa 35cm e largo 10cm.

Coprire il salmone con uno strato di riso e, aiutandosi con la pellicola, arrotolare il tutto partendo dal lato più lungo.

Stringere bene il rotolo poi ritagliarne dei rotolini di circa 2,5cm. Servire a temperatura ambiente, decorando con delle buccette di limone.... 12 Ottobre 2009
Portare il brodo a ebollizione. Aggiungere le patate sbucciate tagliate a pezzi e il cavolfiore diviso in cimette.

Far bollire il tutto per una decina di minuti, finché le patate non siano morbide.

Scolare e trasferire le verdure nel frullatore, aggiungere il burro, sale e pepe e frullare fino a ottenere un composto bello cremoso e omogeneo.

Versare la crema tiepida nei bicchierini, aggiungere un cucchiaino di caviale e servire subito.... 12 Ottobre 2009
Lavare bene le patate spazzolandole in modo che la buccia sia pulitissima.

Affettare le patate a fette di 1cm di spessore, e farle cuocere al vapore per una decina di minuti, finché siano morbide, ma non sfatte. Tenere le patate da parte.

Condire il mascarpone con la buccia di limone, sale e abbondante pepe.

Disporre su ogni fetta di patata un cucchiaino di mascarpone condito, aggiungere una punta di caviale e finire con un po’ di cipollotto finemente affettato e qualche fogliolina di prezzemolo.... 12 Ottobre 2009
Cuocere il cuc cus secondo le indicazioni sulla confezione: portare ad ebollizione l'acqua (o un brodo vegetale o leggero di pesce) con olio e un pizzico di sale, unire il cus cus e far gonfiare 2 minuti, sgranare con una forchetta e rimestare sul fuoco per 3 minuti.

Condire con olio, la scorza grattugiata e il succo di un limone, amalgamare bene e tenere da parte.

Tostare le mandorle in forno o in una padella senza condimento.

Affettare sottilmente la cipolla e metterla in una ciotola con acqua ghiaccio per 10 minuti. Scolare e condire con due cucchiai d’olio e uno d’aceto, unire i pomodori, precedentemente privati di semi e buccia e tagliati a dadini; il sedano affettato e il basilico spezzettato con le mani e il peperoncino ( a rondelle se fresco, un pizzico se secco).

Mescolare bene le verdure e unirle al cus cus. Lasciar insaporire e sistemare nei bicchierini.

Affettare la bottarga e condirla con un filo d’olio e una spruzzata di limone.

Completare i bicchierini con una spolverata di mandorle tostate, una fettina di bottarga e qualche filo di scorza di limone.... 12 Ottobre 2009
Marinare il carpaccio con il sale affumicato, la scorza di limone grattugiata, una macinata di pepe e un bel giro d’olio.

Sbattere le uova con sale, pepe e pasta di tartufo. Cuocere velocemente le uova in padella con una noce di burro smuovendole con una paletta.

Riempire con le uova strapazzate i bicchierini portauovo coprire con le fattine di carpaccio marinato e completare con qualche scaglia di sale affumicato e un pizzico di polvere di liquirizia.... 12 Ottobre 2009
Spuntare le zucchine e con l’apposito attrezzo ricavare dalla parte verde una julienne. Condire con un pizzico di sale, le bacche di pepe rosa schiacciate, 6 cucchiai d’olio e 3 di aceto di lamponi e lasciar marinare per almeno 10 minuti.

Nel frattempo lessare la parte centrale avanzata delle zucchine, frullare con le acciughe fino ad ottenere una salsa fluida e versare in un dosa salse.

Cuocere le uova di quaglia per due, tre minuti in acqua bollente, raffreddarle in acqua e ghiaccio, sgusciarle, tagliarle a metà per il lungo (il tuorlo deve rimanere morbido), condirle con un filo d’olio e una spolverata di sesamo tostato e tenerle da parte.
Preparare i “nidi” arrotolando le zucchine marinate intorno a una forchetta, sistemare nei bicchierini o portauovo, versare un po’ di salsa alle acciughe e completare con mezzo uovo di quaglia.... 12 Ottobre 2009
Pulire i cipollotti, tagliarli per il lungo e sbollentarli in acqua salata per 5 minuti, scolarli e passarli in acqua e ghiaccio; mettere le alghe a bagno in acqua fresca per 10 minuti, nel frattempo lavare l’insalata; pelare i cetrioli, eliminare la parte interna acquosa e tagliarli a cubetti; sbucciare l’avocado e tagliarlo a cubetti.

Unire tutte le verdure, l’avocado e le alghe in un’insalatiera, condire con qualche scaglia di sale rosa, 2 cucchiai d’olio e uno di aceto di riso.

Preparare i bicchierini o i portauovo sistemando sul fondo un po’ di insalata, coprire con una cucchiaiata di crème fraîche (deve simulare l’albume) e completare con un “tuorlo”di uova di trota.... 12 Ottobre 2009

Copyright 2015
Gambero Rosso Spa
P.Iva06051141007, Italy
All Rights Reserved

EN edition | JP edition