Mescolate le uova intere con lo zucchero, aggiungete con l’aiuto di un setaccio la farina e il lievito precedentemente mescolati. Aggiungete infine il latte e il burro fuso e le pere. La cottura, si esegue, a vista alla temperatura di 170°. Servite tiepido con una spolverata di zucchero a velo.  
Procedimento Zabaione: montate i tuorli con lo zucchero, quando il composto sarà bene montato, aggiungete i liquidi e cuocete a bagnomaria fino ad avere uno zabaione soffice e caldo da servire subito.
... 19 Aprile 2012
Lavorate bene il burro con lo zucchero sino ad avere un composto soffice e cremoso. Incorporate i tuorli uno alla volta e lavorate ancora un po’. Aggiungete al composto il cioccolato fuso, lavorate fino ad avere un composto liscio ed omogeneo, aromatizzate con il rhum ed infine aggiungete i biscotti e le nocciole. Trasferite su di un foglio di carta forno, arrotolate e raffreddate in frigorifero.... 19 Aprile 2012
Impastate lentamente nello sbattitore, utilizzando l’apposita paletta, lo zucchero, il burro, la buccia di limone, le uova e la metà della farina. Quando l’impasto comincia ad essere omogeneo aggiungete la restante farina. Lasciate riposare un giorno prima di utilizzare il composto. Successivamente stendete la frolla in una tortiera, raffreddandola, nuovamente, in frigorifero ed infine farcirtela con la marmellata e cuocetela in forno a 160 °.... 19 Aprile 2012
Lavorate la ricotta con lo zucchero, setacciatela un paio di volte e poi aggiungete tutti gli ingredienti, tranne il fondente e il pan di spagna. In una tortiera, con i bordi leggermente svasati e con il fondo coperto di carta forno, versate il composto di ricotta e coprite con un disco di pan di spagna leggermente spennellato con la gelatina di albicocche. Mettete in frigorifero per almeno tre ore. Sformate la cassata e copritela con una velata di zucchero fondente precedentemente sciolto in una casseruola a bagnomaria, far scolate su di una griglia e rimettere in frigorifero, prima di servire ricordatevi di decorare con dei canditi.... 19 Aprile 2012
Spolpate i frutti della passione e si  frullateli con il  gelato allo yogurt, poco ghiaccio tritato e succo di zenzero. Successivamente si  tagliate le fragole a dadini e mettetele in marinatura con poco zucchero di canna e basilico a julienne. Servite in coppette individuali la zuppa alternata alle fragole.... 19 Aprile 2012
Tagliate a filetti e avvolgetelo con la gota legandolo appena e per poi rosolarlo con l’ olio, aglio intero e timo. Pestate le patate con la forchetta e le si insaporitele con olive tagliuzzate, erba cipollina e si disponete nei piatti. Infine affettate il tonno e appoggiatelo sulla purea guarnendo con pochissima mostarda di peperoncino.... 19 Aprile 2012
Preparate una sfoglia con 350 g di farina 00 e i rossi delle uova, aggiungendo gli albumi necessari a renderla elastica e lasciate riposare.  Arrostite i pomodori interi in forno a 200°C profumandoli con poco aglio, sale, zucchero, basilico e poco olio; estraeteli e passateli al passaverdure.  Frullate al mixer le seppie crude ben pulite con la bufala strizzata dal siero e poco basilico, sale e pepe (unite pochissimo pangrattato se necessario a dare corpo alla farcia). Chiudete i ravioli con il ripieno al centro, rotondi e ben grandi, schiacciando con le dita i bordi per omogeneizzare lo spessore della sfoglia. Tritate finemente il cipollotto e stufatelo dolcemente con poco olio e burro in padella, unite poi i cuori di fave saltandoli brevemente e deglassate con acqua di cottura, profumate con scorza di limone, lucidatevi i ravioli e serviteli macchiando con la salsa di pomodoro arrosto.... 19 Aprile 2012
Pelate leggermente gli asparagi lungo il gambo con un pelapatate e piegandoli tra le dita spaccateli nel punto dove il gambo diviene duro (si rompono da soli in quel punto). Tagliate i gambi a rondelle piccole e lasciate le punte integre. Intanto stufate il porro affettato fine in casseruola con il burro aggiungendo poca acqua per tenere bassa la temperatura e farlo divenire cremoso, salate e pepate. Sbollentate le punte di asparagi in acqua salata. Cuocete i tagliolini nell’acqua di cottura e saltateli con il porro e gli asparagi, terminate con un’abbondante dose di provolone.... 19 Aprile 2012
In una casseruola mettete il latte in infusione con le spezie. Quando il latte avrà raggiunto il bollore versatelo sul composto di uova e zucchero mescolato. Fate un caramello con acqua e zucchero, poi rivestite l’interno degli stampini con il caramello ottenuto. Versate il composto di latte , uova e zucchero all’ interno degli stampini e fate cuocere a 140°C a bagnomaria per circa 40 minuti. Servite il cream caramel freddo.... 19 Aprile 2012
Sbattete leggermente le uova. In una padella antiaderente versate un po’ di olio d’oliva, versate il composto delle uova , fate cuocere un po’ e dopodiché disponete il pesto  lungo tutto il diametro della frittata. Chiudete la frittata a metà, fate cuocere fino a quando l’esterno risulterà dorato e l’interno morbido. Togliete dal fuoco e tagliate la frittata a tranci . Servite il tutto mettendo in risalto l’interno verde del pesto.... 19 Aprile 2012

Dal 1986 ad oggi

Copyright 2015
Gambero Rosso Spa
P.Iva06051141007, Italy
All Rights Reserved

EN edition | JP edition