18 maggio 2017

Mentre l'export agroalimentare italiano verso Mosca si riavvicina valori pre-embargo, arriva una nuova minaccia: un decreto male interpretato rischia di mandare in banca rotta l'80% degli importatori russi di alcolici. Ma se fosse solo una tempesta in un bicchiere di vino? 

18 maggio 2017

Mentre l'export agroalimentare italiano verso Mosca si riavvicina valori pre-embargo, arriva una nuova minaccia: un decreto male interpretato rischia di mandare in banca rotta l'80% degli importatori russi di alcolici. Ma se fosse solo una tempesta in un bicchiere di vino? 

 

SCARICA

 SCARICA VERSIONE STAMPABILE

 

MERCATI - Cosa sta succedendo in Russia? Export in ripresa, ma incombe la minaccia accise
CONSUMI - Così cambiano i gusti degli italiani. I nuovi trend nell'indagine Censis-Federvini
OCM - Passo indietro del Mipaaf: la parola al Tar. Bando 2018 già in ritardo
IMPIANTI - Richieste per oltre 25 volte il plafond. Ecco le regioni più ambite
TERRITORI - Le best practice che creano valore: dal libro Città del Vino al premio La Buona Italia
RICERCA - Come testare i palati? Arrivano due progetti basati sul neuromarketing
VINO&GARE - Dal Giro d'Italia alla Mille Miglia, il vino c'è. La photogallery
ESTERI - Incendi e maltempo condizionano la vendemmia in Sud America. Le prime stime

Precedente
Successivo

Partecipa alla discussione

Dal 1986 ad oggi

Tre Bicchieri - Settimanale

Copyright 2015
Gambero Rosso Spa
P.Iva06051141007, Italy
All Rights Reserved

EN edition | JP edition