17 Dic 2012 / 17:12

Le donne siciliane del vino/3

Brune, mediterranee, dallo sguardo accattivante e dal sorriso contagioso. Sono altre donne siciliane del vino. Sono Francesca Curto, Lilly Fazio e Flora Mondello, rispettivamente delle aziende Curto, Fazio Wines e Gaglio Vignaioli dal 1910. Anche loro si sono prestate al gioco del "se fosse..." e ci hanno raccontato un po' di loro e di un'etichetta prescelta, proprio come le altrettanto brave e belle colleghe che le hanno precedute.

http://med.gamberorosso.it/media/2012/12/331529_web.jpeg

Brune, mediterranee, dallo sguardo accattivante e dal sorriso contagioso. Sono altre donne siciliane del vino. Sono Francesca Curto, Lilly Fazio e Flora Mondello, rispettivamente delle aziende Curto, Fazio Wines e Gaglio Vignaioli dal 1910. Anche loro si sono prestate al gioco del "se fosse..." e ci hanno raccontato un po' di loro e di un'etichetta prescelta, proprio come le altrettanto brave e belle colleghe che le hanno precedute.



Per saperne un po' di più, ecco qualche nota biografica:





alt


Francesca Curto – Curto
Francesca Curto è sposata con Antonio, odontoiatra, ed è madre di Azzurra ed Isabella. Dopo gli studi in giurisprudenza, capisce che alle norme preferisce il vino, sceglie, quindi, di approfondire gli studi con degli stage nel cuore della terra di produzione dei grandi rossi francesi, a Chateau Villemaurine e Chateau Clos Fourtet a Saint Emilion e a Chateau Timberlay nella zona di Bordeaux. Oggi è tutt'uno con l'azienda di famiglia Curto dove “ficco il naso quasi in tutto”, occupandosi, soprattutto, della produzione, vinificazione e commercializzazione del prodotto.




alt


Lilly Fazio
– Fazio
Lilly Ferro Fazio è di Agrigento, avvocato, dottore di ricerca in “Diritto comunitario e diritto interno”e Mba in Wine business. Un percorso formativo ricchissimo che arricchisce con le competenze linguistiche: conosce l’inglese, il francese e studia tedesco e spagnolo. È responsabile marketing ed export manager dell’azienda familiare Fazio Wines. Promuove in Italia e all’estero l’immagine e la qualità dei suoi vini nella convinzione che l’affermazione di un prodotto non possa che passare attraverso la promozione del territorio di cui è espressione. È delegata regionale dell’associazione nazionale “Donne del Vino”.




alt


Flora MondelloGaglio Vignaioli dal 1910 
La più giovane delle donne del vino, l’architetto Flora Mondello, è Direttore commerciale e Responsabile relazioni pubbliche per Gaglio Vignaioli dal 1910, brand del settore vitivinicolo dell’azienda La Flora. La loro è una storia che parte da lontano, dai primi anni del ‘900 quando il nonno di Maria Teresa Gaglio, mamma di Flora e titolare tutt’oggi dell’azienda con la figlia, coltivava vigneti sulle pendici di Tindari. Nel 2004 nasce Giulia, la figlia di Flora: la promessa di una storia, oggi di sole donne, che continua.


testo e video di Francesca Ciancio

17/12/2012



"Vini, terre e donne di Sicilia" è il nuovo programma in onda dal lunedì al venerdì ore 18 fino al 21 dicembre su Gambero Rosso Channel, Sky canale 411.


Abbiamo parlato di:
Precedente
Successivo

Partecipa alla discussione

Copyright 2015
Gambero Rosso Spa
P.Iva06051141007, Italy
All Rights Reserved

EN edition